Claudio Cassano
Claudio Cassano
Calcio

Cassano, il fuoriclasse barlettano convocato in Nazionale Under 20

Il giocatore veste d'azzurro: è tra i 25 convocati del c.t. Nunziata

Step by step, verso un obiettivo che è ben chiaro nella sua mente. Il futuro immediatamente prossimo di Claudio Cassano, calciatore barlettano in forza alla Roma, si chiama Nazionale Under 20.

Il giovane attaccante classe 2003 sta facendo molto bene nella selezione giovanile della Roma. Tanto da guadagnarsi anche la chiamata da parte della prima squadra, per un match di Europa Legaue. I successi della Primavera giallorossa, attualmente prima in solitaria nel campionato di categoria, passano soprattutto dai suoi piedi. E nella Capitale più di qualcuno si sta iniziando a rendere conto che il cognome Cassano non deve far pensare più soltanto a Fantantonio, perché il giovane Claudio non vuole essere da meno.

Claudio Cassano è nato a Trani, ma è barlettano al 100%. È cresciuto tra le fila della scuola calcio barlettana Brasilea ed è stato messo subito nel mirino da parte delle grandi del calcio italiano. Prima di approdare alla Roma ha vestito la maglia del Bisceglie, con il quale si è messo piacevolmente in mostra nelle selezioni giovanili. Ora è alla Roma e si sta prendendo man mano sulle spalle la squadra, che dopo la sconfitta nella finale scudetto dello scorso anno, contro l'Inter, ora vuole portarsi a casa il titolo di campione d'Italia.

Nel frattempo, però, tra i 25 convocati della nazionale under-20 del c.t. Nunziata c'è anche lui. Insieme a gente del calibro di Jacopo Sassi, portiere del Giugliano che sta giocando da titolare in Lega Pro a soli 19 anni. Oppure Fontanarosa, Fazzini e De Nipoti (rispettivamente di Inter, Empoli e Atalanta) che hanno già avuto occasione di scendere in campo in Serie A. Oppure del talentuosissimo centrocampista del Benfica Cher Ndour, probabilmente la stella più brillante della selezione, in assenza di Casadei e Baldanzi.

Sono due le partite in programma, in cui sarà possibile seguire Cassano con la nazionale italiana. La prima è giovedì 17 novembre alle ore 20 italiane, si giocherà ad Arad contro la Romania. La seconda, invece, si svolgerà al "Ricci" di Sassuolo e avversario di turno sarà la Repubblica Ceca: calcio d'inizio alle 15 e diretta su RaiSport.
  • Calcio
Altri contenuti a tema
Seconda Categoria: ancora inarrestabili Etra e Audace Seconda Categoria: ancora inarrestabili Etra e Audace Continua imperterrito il dominio barlettano nel girone A di Seconda Categoria, con Etra e Audace ancora a punteggio pieno
3 Claudio Cassano si prende la Nazionale Under-20: gol decisivo contro la Repubblica Ceca Claudio Cassano si prende la Nazionale Under-20: gol decisivo contro la Repubblica Ceca Il barlettano segna la rete della vittoria degli azzurrini al minuto 87
Barletta-Nocerina, vietata vendita dei biglietti ai residenti in provincia di Salerno Barletta-Nocerina, vietata vendita dei biglietti ai residenti in provincia di Salerno La decisione della Prefettura per il match di domenica
Convocazione in Europa League per il barlettano Claudio Cassano Convocazione in Europa League per il barlettano Claudio Cassano Il barlettano Claudio Cassano si prepara per volare verso Sevilla con la prima squadra dell’AS Roma
Il giovane barlettano Mattia Rana è un nuovo tesserato del Milan Il giovane barlettano Mattia Rana è un nuovo tesserato del Milan Dalla maglia del Bari alla società rossonera inseguendo un sogno
Il barlettano Francesco Divittorio è un nuovo calciatore della Città di Fasano Il barlettano Francesco Divittorio è un nuovo calciatore della Città di Fasano Il terzino classe 2003 riparte dalla provincia di Brindisi. Per lui esperienze con Fidelis Andria e Bisceglie
Irene Divittorio alla Sampdoria: ora è ufficiale Irene Divittorio alla Sampdoria: ora è ufficiale Dopo provini e successi, da oggi Irene Divittorio diventa una nuova blucerchiata
Memorial “Ruggiero Napoletano”: vince il Bari, Fidelis Andria al secondo posto Memorial “Ruggiero Napoletano”: vince il Bari, Fidelis Andria al secondo posto Il torneo in memoria del giovane calciatore barlettano vinto dalla società biancorossa
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.