Zona a traffico limitato
Zona a traffico limitato
Istituzionale

Zona a traffico limitato, ci saranno controlli automatici per le targhe

I veicoli saranno riconosciuti attraverso nuovi sistemi, e si ridurranno episodi di vandalismo per i pilomat

La Giunta ha esaminato e approvato le seguenti delibere:

Controllo varchi di accesso alla Zona a Traffico Limitato
La Giunta ha approvato la delibera che prevede l'istituzione di innovativi sistemi di regolamentazione e controllo dei varchi di accesso alla Zona a Traffico Limitato, finalizzata alla valorizzazione del centro storico cittadino, alla tutela ambientale e a rafforzare la vocazione culturale e commerciale del centro urbano. Con le moderne tecnologie sarà possibile il riconoscimento delle targhe dei veicoli nel rilevamento delle violazioni al Codice della Strada. Sarà possibile anche contrastare gli episodi di vandalismo di cui sono oggetto i dispositivi mobili (pilomat) collocati in prossimità degli accessi alla zona perimetrata.

Razionalizzazione della spesa, approvazione piano e relazione
La Giunta, nell'ambito dei provvedimenti relativi al Piano triennale 2017 -2019 per l'individuazione di misure finalizzate alla razionalizzazione di alcune spese di funzionamento, ha approvato il Piano triennale 2018 -2020 e la Relazione a consuntivo. Il Piano, redatto in collaborazione con i responsabili di tutte le strutture dell'Ente, elenca le potenziali diseconomie e le misure da adottare per ridurre i costi perseguendo i princìpi di contenimento della spesa pubblica e di efficacia, efficienza ed economicità dell'azione amministrativa.

Determinazione delle tariffe e dei diritti fissi dei servizi pubblici
La Giunta ha approvato le tariffe per l'anno 2018 dei servizi a domanda individuale erogati dal Comune tra cui l'utilizzo degli impianti sportivi, la refezione scolastica e l'asilo nido, il teatro comunale "Giuseppe Curci", il museo e la pinacoteca "Giuseppe De Nittis", il palazzo Della Marra, gli spazi culturali dell'ex convento "San Domenico", i servizi cimiteriali, i servizi di assistenza sociale, i parcheggi a pagamento, i servizi anagrafici, le tariffe per il commercio in sede fissa e ambulante e la somministrazione di alimenti e bevande.
  • Giunta comunale
  • Zona a traffico limitato
Altri contenuti a tema
Questione Giunta comunale, «lo stallo non dipende da Forza Italia» Questione Giunta comunale, «lo stallo non dipende da Forza Italia» La replica di Comitangelo (capogruppo FI) e Ceto (segretario cittadino FI)
Rimpasto di giunta, lista AMICO: «Non siamo stati convocati al tavolo della maggioranza» Rimpasto di giunta, lista AMICO: «Non siamo stati convocati al tavolo della maggioranza» Interviene il segretario Oronzo Carli
12 Caos Forza Italia, rimpasto bloccato Caos Forza Italia, rimpasto bloccato Il mancato accordo interno tra i forzisti rallenta la nuova configurazione della giunta
4 Rimpasto giunta comunale, risponde il sindaco Rimpasto giunta comunale, risponde il sindaco La precisazione in merito all'assessore Loconte
Verso un riassetto di giunta per l’amministrazione Cannito Verso un riassetto di giunta per l’amministrazione Cannito Resta in bilico la delega all’Ambiente, dopo le dimissioni dell’ex assessore Riefolo
«Posizioni politiche divergenti», Anna Maria Riefolo si dimette da assessore «Posizioni politiche divergenti», Anna Maria Riefolo si dimette da assessore Al centro del distacco dall'amministrazione la questione del parcheggio dell’area ex Eni in viale Cafiero
Linea di mandato della Giunta Cannito Bis, «esclusa la cittadinanza» Linea di mandato della Giunta Cannito Bis, «esclusa la cittadinanza» Vinella: «Sarebbe stato molto meglio approfondire in pubblico»
Rientrate le dimissioni dell'assessore Pier Paolo Grimaldi Rientrate le dimissioni dell'assessore Pier Paolo Grimaldi Riunioni in corso a Palazzo di Città
© 2001-2023 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.