La Caserma R. Stella ha ospitato un convegno sulla ricerca in oncologia pediatrica e sulla lotta contro i tumori
La Caserma R. Stella ha ospitato un convegno sulla ricerca in oncologia pediatrica e sulla lotta contro i tumori
Eventi

Vita, ricerca e futuro: la prevenzione e la sfida contro il cancro

La Caserma R. Stella ha ospitato un convegno sulla ricerca in oncologia pediatrica e sulla lotta contro i tumori

Un folto pubblico di giovani, frequentanti l'Istituto di Istruzione Secondaria Superiore "De Nittis", è stato calorosamente accolto nella Caserma R. Stella per assistere alla conferenza tenutasi nel pomeriggio del 10 maggio, riguardante la ricerca oncologica pediatrica e gli sviluppi che essa ha subito nel corso degli ultimi anni. Il convegno è stato organizzato dal Lions Club Barletta Host, con il patrocinio dell'82° reggimento fanteria "Torino", del Patto Educativo Provinciale, dell'Università di Foggia e dell'Asl BT ed ha visto la collaborazione di Avis, Istituto del Nastro Azzurro, U.N.I.T.A.L.S.I, AIDO comunale di Barletta, per citare alcune delle associazioni presenti.

A moderare l'evento la prof.ssa Cinzia Conteduca, responsabile dell'unità operativa di oncologia presso l'Università di Foggia, che ha fatto da raccordo tra le diverse parti che hanno composto questa lunga chiacchierata, portata avanti da ospiti di prim'ordine che hanno dedicato la loro vita alla ricerca contro il cancro. Dopo il suggestivo inizio, cantando ad una sola voce l'inno italiano, si è subito entrati nel vivo della discussione, attraverso la presentazione di alcuni dati scientifici riguardanti le più recenti conquiste avutesi in campo oncologico, e nello specifico dell'oncologia pediatrica. La prima parte scientifica è stata seguita da una parte più interattiva, grazie a due esperte in comunicazione e management, venute qui appositamente da Roma.

Perché "vita, ricerca e futuro"? Come ha affermato il dott. Nicola Santoro, Direttore dell'Unità Operativa complessa di Oncologia ed Ematologia Oncologica Pediatrica presso il Policlinico di Bari, la vita non avrebbe il suo valore se non esistesse la sua controparte negativa, e purtroppo essa è spesso rappresentata dall' insorgenza di una malattia, il cui nome ha sempre suscitato paura anche nel solo pensiero. Tuttavia, la ricerca ha fatto passi da gigante, la mortalità si è drasticamente ridotta ed ha lasciato il posto alla speranza di una vita futura. Ed è per questo che è stata fondamentale la presenza di un vasto pubblico giovanile: fare informazione è il primo passo per fare prevenzione, ed è proprio dai giovani che bisogna partire per identificare il nemico ed essere in grado di distruggerlo. I giovani sono il nostro futuro, e la lotta contro il cancro è una battaglia che, purtroppo, viene affrontata fin dalla tenera età; dunque, prevenire significa permettere loro l'accesso a questo futuro.

Lions, Ospedale di Barletta ed esercito hanno unito le loro forze per l'organizzazione di questa serata. Cosa accomuna queste tre realtà così eterogenee? L'impegno per il sociale, la salvaguardia del cittadino. Questa sinergia ha reso possibile mettere un nuovo tassello nel puzzle della prevenzione. Fin quando ci sarà qualcuno che non avrà paura a pronunciare il nome di questa malattia e si impegnerà per fare informazione, la ricerca sul cancro proseguirà il suo cammino e sempre più persone avranno la speranza di sconfiggere questo insidioso nemico.
La Caserma R. Stella ha ospitato un convegno sulla ricerca in oncologia pediatrica e sulla lotta contro i tumoriLa Caserma R. Stella ha ospitato un convegno sulla ricerca in oncologia pediatrica e sulla lotta contro i tumoriLa Caserma R. Stella ha ospitato un convegno sulla ricerca in oncologia pediatrica e sulla lotta contro i tumoriLa Caserma R. Stella ha ospitato un convegno sulla ricerca in oncologia pediatrica e sulla lotta contro i tumoriLa Caserma R. Stella ha ospitato un convegno sulla ricerca in oncologia pediatrica e sulla lotta contro i tumoriLa Caserma R. Stella ha ospitato un convegno sulla ricerca in oncologia pediatrica e sulla lotta contro i tumoriLa Caserma R. Stella ha ospitato un convegno sulla ricerca in oncologia pediatrica e sulla lotta contro i tumori
  • Ricerca sui tumori
  • Lions Club
  • Caserma "R. Stella"
Altri contenuti a tema
Lions Club e 82° reggimento fanteria “Torino” in campo con  “Vita, Ricerca e Futuro” Lions Club e 82° reggimento fanteria “Torino” in campo con “Vita, Ricerca e Futuro” Appuntamento domani alle 17.30 presso la caserma "Stella"
Lions club Barletta a sostegno del banco farmaceutico Lions club Barletta a sostegno del banco farmaceutico I soci del club impegnati come volontari
Il Lions Club Barletta Host Ets celebra la Charter Night Il Lions Club Barletta Host Ets celebra la Charter Night Appuntamento alla sua 65ma edizione
Prevenzione del tumore, oggi primo incontro al Polivalente Prevenzione del tumore, oggi primo incontro al Polivalente Protagonisti i giovani soci del Leo Club di Barletta
A Barletta il convegno “Ragazzi in Rete. Opportunità e pericoli del web” A Barletta il convegno “Ragazzi in Rete. Opportunità e pericoli del web” Saranno coinvolti gli studenti degliiIstituti “Musti-Dimiccoli” di Barletta, “Vaccina” e “Carafa” di Andria e “Vecchi” di Trani
15 Da Barletta a Houston per fare ricerca: l'esperienza di Vincenzo Paolillo Da Barletta a Houston per fare ricerca: l'esperienza di Vincenzo Paolillo L'intervista al ricercatore barlettano, emigrato nel lontano Texas
Zaino sospeso, anche a Barletta l'iniziativa di solidarietà Zaino sospeso, anche a Barletta l'iniziativa di solidarietà Campagna organizzata da Lions Club Barletta Host ETS e il Leo Club Barletta: si può donare materiale scolastico nelle cartolibrerie aderenti
Passaggio del “Martelletto” al Lions Club Barletta Host ETS Passaggio del “Martelletto” al Lions Club Barletta Host ETS Mauro Grimaldi il nuovo presidente
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.