Angela DellOlio
Angela DellOlio
Scuola e Lavoro

Ufficio scolastico nella Bat, Dell’Olio: “Bene ma ora preoccupati per le mobilità”

La Flc Cgil Bat ha partecipato al tavolo presso l’Ufficio Scolastico Regionale per la Puglia dopo le numerose sollecitazioni

"Soddisfatti per l'incontro che abbiamo tenuto anche perché noi della Flc Cgil Bat lo abbiamo chiesto con insistenza. Era impensabile che si andasse avanti con l'iter di istituzione dell'Ufficio scolastico provinciale senza coinvolgere le organizzazioni sindacali del territorio nella discussione e senza affrontare le questioni relative al personale che sono quelle che ora ci preoccupano particolarmente e su cui vorremo si facesse una particolare attenzione". Lo dice Angela Dell'Olio la segretaria generale della Flc Cgil Bat all'indomani dell'incontro presso l'Ufficio scolastico regionale in cui l'amministrazione ha informato dell'avvio delle procedure per dare operatività al costituendo Ufficio scolastico della Bat.

I lavori di allestimento fisico dell'Usp della Bat a Palazzo San Domenico a Barletta sembra che siano quasi terminati ma naturalmente i vertici dell'Ufficio hanno la necessità di far partire le operazioni di classificazione giuridica e amministrativa. "Sono una 15ina le unità amministrative (tra funzionari e istruttori amministrativi) che sono già in servizio, ma con assegnazione da ultimo concorso presso la Bat (7 unità), tra coloro che, già in carico alle amministrazioni scolastiche periferiche, stanno optando per il costituendo Usp e nuove assegnazioni che perverranno (16 unità di personale di area II proveniente da concorso RIPAM). A questo punto bisogna procedere con l'assegnazione del nuovo codice meccanografico per 55 istituzioni scolastiche ex Bari e per 7 istituzioni scolastiche ex Foggia, fare una riclassificazione dell'organico con l'assegnazione al personale docente e Ata della scuola statale della nuova titolarità incardinata sulle nuove istituzioni scolastiche con nuovo codice Bat. In tutto ciò si registra anche la bocciatura della Corte Costituzionale al ricorso contro il dimensionamento scolastico presentato anche dalla Regione Puglia che quindi se verrà approvato in maniera definitiva porterà a perdere nella Bat subito 6 istituzioni scolastiche, saranno infatti 56 con altre modifiche ai codici meccanografici. Il prossimo bollettino delle istituzioni scolastiche dovrà prevedere quindi nuovi codici per la mobilità del personale docente e Ata per il 2024/25. La prossima tornata di mobilità verrà operato, dunque, su nuove province e nuovi codici meccanografici. Terminate le operazioni di mobilità, seguiranno le ulteriori nuove operazioni per l'avvio del prossimo anno scolastico, legate in particolare all'aggiornamento delle diverse graduatorie del personale docente e Ata a tempo determinato", spiegano dalla Flc Cgil.

"Si tratta di un traguardo storico per Bat, tanto atteso, che consente finalmente di allineare la gestione dell'amministrazione scolastica all'assetto istituzionale che lo Stato si è dato con la creazione di questa provincia ma non possiamo non segnalare la nostra preoccupazione relativa alle criticità sulla mobilità del personale per questo è stato già richiesto il rinnovo delle tutele per il personale a tempo indeterminato, facendo leva sulla contrattazione integrativa nazionale che regolamenta questi aspetti", conclude Dell'Olio
  • Cgil
Altri contenuti a tema
“A difesa della Costituzione, dell’unità del Paese. Una riflessione sull’Autonomia” “A difesa della Costituzione, dell’unità del Paese. Una riflessione sull’Autonomia” Incontro promosso dallo Spi Cgil Bat
Cgil Barletta, Pietro Laboragine nuovo coordinatore della camera del lavoro Cgil Barletta, Pietro Laboragine nuovo coordinatore della camera del lavoro Mercoledì 6 marzo la designazione. Valente: “Buon lavoro nel ricordo del compagno Franco Dambra”
Nuova caserma dei Vigili del fuoco Bat, la Cgil: «Si può snellire la burocrazia per avviare l’opera?» Nuova caserma dei Vigili del fuoco Bat, la Cgil: «Si può snellire la burocrazia per avviare l’opera?» La nota del sindacato
Arrivo del questore Fabbroncini, la Cgil Bat: «Noi ci siamo» Arrivo del questore Fabbroncini, la Cgil Bat: «Noi ci siamo» La nota del segretario Michele Valente
Morti sul lavoro, Cgil e Uil in presidio davanti alla Prefettura: «Una piaga che va fermata» Morti sul lavoro, Cgil e Uil in presidio davanti alla Prefettura: «Una piaga che va fermata» Sindacati in piazza dopo la tragedia di Firenze
Morti sul lavoro, sciopero edili e metalmeccanici. Presidio in Prefettura a Barletta Morti sul lavoro, sciopero edili e metalmeccanici. Presidio in Prefettura a Barletta A seguito della tragedia di Firenze con la morte di 5 lavoratori la Cgil e la Uil si mobilitano
Protesta trattori, il commento del segretario generale della Flai Cgil Bat Riglietti Protesta trattori, il commento del segretario generale della Flai Cgil Bat Riglietti “Va tutelata l’agricoltura insieme alle lavoratrici e i lavoratori del settore”
Fp Cgil: «I Vigili del fuoco della Bat ancora senza un nuovo Comando» Fp Cgil: «I Vigili del fuoco della Bat ancora senza un nuovo Comando» Doronzo e Rizzi: «Al momento la zona non è stata ancora ripulita dai rifiuti speciali dell’incendio»
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.