Eurostar
Eurostar
La città

Soppressione Eurostar nella Bat, interviene Ventola

Il presidente scrive all'amministratore delegato di Trenitalia

Il Presidente della Provincia di Barletta-Andria-Trani, Francesco Ventola, ha scritto una lettera all'Amministratore Delegato di Trenitalia, Mauro Moretti, al Ministro Infrastrutture e Trasporti, On.le Altero Mattioli, e all'Assessore ai Trasporti della Regione Puglia, Mario Loizzi, in merito alle questioni legate alla decisione di Trenitalia di non prevedere alcuna fermata degli Eurostar nella BAT:

«Con riferimento alle determinazioni di codesta Società – scrive Ventola -, in tante occasioni sono state espresse con forza le esigenze di questo territorio che, peraltro, recentemente ha visto la nascita della nuova identità istituzionale che mi onoro di rappresentare. Il riferimento specifico, è alla politica posta in essere da codesta Trenitalia, quanto ad orari e fermate, in particolare, dei treni Eurostar. Non entro nel merito dei dettagli, ritenendo essere ben note le peripezie e le penalizzazioni che ogni anno vengono perpetrate a danno dei fruitori di questo territorio. Ma se la logica o i criteri ispiratori portano in tale direzione, cioè alla costante, minore fruibilità di tale tipologia di treni, allora la richiesta diviene quella di non prevedere alcuna fermata o meglio di sopprimere completamente gli Eurostar o, meglio ancora, non farli per nulla transitare sul nostro territorio.

Se un bacino di utenza tanto ampio - 400.000 abitanti della provincia BAT, cui si aggiungono quelli della vicina Basilicata - non è degno di pari considerazione delle altre Province pugliesi, del Mezzogiorno o delle altre ripartizioni territoriali del Paese, vuol dire che sposeremo in pieno la causa di Trenitalia e, per quanto possibile, il messaggio pubblicitario che promuove l'uso della bici, con l'ulteriore rammarico, però, di non poter lasciare l'auto a casa.

Spero che queste espressioni provocatorie, pur estreme nel "linguaggio istituzionale", siano almeno sufficientemente idonee ad esprimere l'insostenibile disagio delle nostre Comunità. La stazione ferroviaria di Barletta, Città capoluogo con Andria e Trani della sesta Provincia pugliese, come è noto, è anche capolinea della tratta ferroviaria Barletta – Spinazzola (collegata alla Basilicata dallo scalo di Rocchetta Sant'Antonio) e della linea Ferrotranviaria– Ferroviarie del Nord Barese Bari – Andria, che serve tutti i Comuni paralleli a quelli della fascia costiera. Pertanto, limitare le fermate degli Eurostar nella stazione di Barletta, significa penalizzare tutte le Comunità di riferimento e ridurre l'utilizzo di tale indispensabile mezzo di trasporto con intuibili conseguenze sociali ma anche economiche, di immagine e di servizio per la stessa Azienda Trenitalia. Tanto ho voluto direttamente rappresentarLe, confidando in una risposta che sono certo può agevolmente coniugare aspettative sociali e funzionalità dei servizi».
  • Provincia Barletta-Andria-Trani
  • Francesco Ventola
  • Trenitalia
  • Disagio per i cittadini
Altri contenuti a tema
Elezioni provinciali Bat, consegnate le liste: si rinnova il consiglio Elezioni provinciali Bat, consegnate le liste: si rinnova il consiglio Tra i candidati alla carica di consigliere provinciale i barlettani Gennaro Calabrese e Rosa Tupputi
Treni, anche a Barletta modifiche alla circolazione ferroviaria dal 3 al 17 marzo Treni, anche a Barletta modifiche alla circolazione ferroviaria dal 3 al 17 marzo Previsti lavori straordinari nella stazione di Polignano a Mare
La Barletta-Bari tra le linee ferroviarie peggiori in Italia La Barletta-Bari tra le linee ferroviarie peggiori in Italia Lo stabilisce il Rapporto Pendolaria di Legambiente
Servoscala sottovia Imbriani, «ancora inutilizzabile» Servoscala sottovia Imbriani, «ancora inutilizzabile» La segnalazione di un disabile, che lancia un appello: «Perché non mettere delle telecamere funzionanti affinché questi individui vengano segnalati e far pagare loro le spese per i danni commessi?»
15 Barletta capoluogo unico di provincia, «Noi non ci ritiriamo» Barletta capoluogo unico di provincia, «Noi non ci ritiriamo» Il Consiglio di Stato ha rigettato il ricorso per la "Provincia di Barletta". Interviene la Base del Comitato di Lotta Barletta Provincia
Il presidente della Bat Bernardo Lodispoto saluta il questore uscente Roberto Pellicone Il presidente della Bat Bernardo Lodispoto saluta il questore uscente Roberto Pellicone «Lascia un segno tangibile nella nostra comunità»
Cozzoli: «Ringrazio Lodispoto ma rinuncio per rispetto dei consiglieri» Cozzoli: «Ringrazio Lodispoto ma rinuncio per rispetto dei consiglieri» Rimessa la delega a Patrimonio e Bilancio
Richiedenti asilo sui binari: ancora disagi per i pendolari di Barletta Richiedenti asilo sui binari: ancora disagi per i pendolari di Barletta Situazione in evoluzione. Ritardi di mezz'ora
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.