Spaccio Droga
Spaccio Droga
Cronaca

Prove valide, i quattro incensurati barlettani restano in carcere

Accuse fondate per i 4 presunti pusher barlettani

Il Tribunale del riesame di Bari ha rigettato il ricorso presentato dai legali di Piccolo Stefano, Fruscio Michele, Di Monte Luigi, e Bruno Antonio Ruggiero, e contestualmente negato loro il beneficio degli arresti domiciliari.

Restano in carcere, quindi, i quattro presunti "pusher", arrestati dai Carabinieri del Nucleo Operativo di Barletta nel corso di un blitz lo scorso 10 febbraio, al termine dell'indagine denominata "Coca Express" e coordinata dal P.M. Dott.ssa Carmela Bruna Manganelli. Per il Tribunale del riesame le prove fornite dagli investigatori dell'Arma, consistenti in attività tecniche corredate da pregnanti riscontri sul campo, sono valide e ben strutturate, le accuse mosse ai quattro sono fondate e le misure cautelari emesse dal GIP del Tribunale di Trani, dott. del Castillo, pienamente legittime, al contrario di quanto sostenuto dalle difese.

I quattro, lo ricordiamo, che all'epoca dei fatti erano tutti incensurati, sono accusati di spaccio di stupefacenti continuato e in concorso con altre 6 persone. La droga, prevalentemente cocaina, come è stato accertato dai Carabinieri, veniva consegnata ai clienti a domicilio, effettuando decine di viaggi ogni notte, utilizzando un imponente parco veicoli.

7 fotoOperazione Coca Express
Cocaina come pizze, dieci arresti dei Carabinieri a BarlettaCocaina come pizze, dieci arresti dei Carabinieri a BarlettaCocaina come pizze, dieci arresti dei Carabinieri a BarlettaCocaina come pizze, dieci arresti dei Carabinieri a BarlettaCocaina come pizze, dieci arresti dei Carabinieri a BarlettaCocaina come pizze, dieci arresti dei Carabinieri a BarlettaCocaina come pizze, dieci arresti dei Carabinieri a Barletta
  • Carabinieri
  • Droga
Altri contenuti a tema
Abbandonano auto rubata nelle campagne tra Andria e Barletta per sfuggire ai Carabinieri Abbandonano auto rubata nelle campagne tra Andria e Barletta per sfuggire ai Carabinieri La vettura era stata sottratta poche ore prima nella Città della Disfida
Ancora droga a Barletta, denunciato un 17enne Ancora droga a Barletta, denunciato un 17enne La Polizia di Stato ha ritrovato due buste piene di marijuana
Furti rame nei parchi eolici, anche Barletta nell'operazione "Vento rosso" Furti rame nei parchi eolici, anche Barletta nell'operazione "Vento rosso" Scoperta un'associazione per delinquere con base a San Ferdinando di Puglia
Sodalizio di tombaroli e ricettatori nella Bat, blitz "Canusium" dei Carabinieri Sodalizio di tombaroli e ricettatori nella Bat, blitz "Canusium" dei Carabinieri 21 soggetti sono accusati di scavo clandestino, furto, ricettazione ed esportazione illecita di reperti archeologici e numismatici
Arrestato a Barletta 20enne trovato in possesso di 100 dosi di cocaina Arrestato a Barletta 20enne trovato in possesso di 100 dosi di cocaina Intervento della Polizia di Stato
Droga e soldi facili, denunciato un ragazzo 22enne di Barletta Droga e soldi facili, denunciato un ragazzo 22enne di Barletta La polizia ha sequestrato hashish, marijuana e cocaina al giovane: stava per vendere la droga ad alcuni minorenni
Beccati dai Carabinieri di Barletta mentre confezionavano droga in casa Beccati dai Carabinieri di Barletta mentre confezionavano droga in casa Tre soggetti in manette: nell'abitazione trovate 120 dosi di marijuana
Lesioni e ricettazione a Margherita di Savoia, arrestato 38enne di Barletta Lesioni e ricettazione a Margherita di Savoia, arrestato 38enne di Barletta Numerosi gli interventi dei Carabinieri della Bat nei comuni ofantini
© 2001-2023 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.