Cosimo Cannito. <span>Foto Cosimo Campanella</span>
Cosimo Cannito. Foto Cosimo Campanella
La città

Parte il progetto “Bat innovation” per la sicurezza nei centri storici

La nota del sindaco Cannito

Il progetto "BAT Innovation-Patti per le Città" volto a migliorare vivibilità, sicurezza e tutela nei centri storici dei Comuni co-capoluogo, finanziato con i fondi PO FESR 2014-2020 per un importo di circa euro 434.000 (+ IVA) iniziato nel 2014 con l'Amministrazione Cascella, finalmente dopo un lungo, tormentato e estenuante iter tecnico-amministrativo è finalmente realtà.

Lo ha reso noto il Sindaco Cosimo Cannito .

"Sono in fase di installazione – rivela il primo cittadino – venti telecamere dislocate in più punti di via Cialdini, via Prascina, corso Cavour, il Lungomare Pietro Paolo Mennea, piazza Marina (Palazzo della Finanza), Porta Marina, via Cristoforo Colombo, via San Samuele, via Scommegna. Saranno collegate con fibra ottica alla centrale operativa della Polizia Locale, contribuendo al controllo dei transiti veicolari ed elevando gli standard di sicurezza delle persone, del patrimonio culturale e delle aree urbane.

BAT Innovation inciderà positivamente in città anche grazie all'estensione della copertura WiFi per la connessione gratuita ad internet in Corso Cavour, via Cialdini e Lungomare Mennea, ma c'è anche attesa per il servizio di telegestione dei parcheggi sui corsi Cavour e Vittorio Emanuele, in piazza Principe Umberto e in via Consalvo da Cordova: una soluzione con cui il cittadino potrà agevolmente rilevare lo stato di occupato/libero di ciascuno stallo equipaggiato con sensore ed effettuare pagamenti per la sosta anche tramite smartphone o tablet.

Si sperimenterà, inoltre, nella zona del Castello, un sistema info digitale per la localizzazione dei beni di rilevanza storico-culturale, utilizzabile in rete anche su dispositivo mobile.

Rimane da perfezionare - ha concluso il Sindaco -attraverso una variante al progetto, per la quale si aspetta il nulla osta della Regione, la parte relativa alla telegestione e al telecontrollo degli impianti di illuminazione del centro storico, con la contemporanea sostituzione delle lampade a sodio con lampade a led, il che ridurrà sensibilmente i consumi energetici e l'impatto inquinante.

L'impegno di questa Amministrazione per migliorare la qualità della vita nella nostra città continua"
  • Cosimo Cannito
Altri contenuti a tema
Allerta tsunami, nottata di emergenza a Barletta: le parole del sindaco Cannito Allerta tsunami, nottata di emergenza a Barletta: le parole del sindaco Cannito «È stata una specie di prova generale che ci ha visti uniti, pronti e pienamente operativi»
Sisma in Turchia, cessato allarme tsunami: il punto da Palazzo di Città Sisma in Turchia, cessato allarme tsunami: il punto da Palazzo di Città In mattinata il sindaco Cannito aveva convocato il C.O.C. per monitorare l'andamento della situazione
9 La giunta Cannito si rinnova: ecco i nuovi assessori La giunta Cannito si rinnova: ecco i nuovi assessori Quattro i volti nuovi nella squadra di governo
Il rimpasto è cosa fatta, la nuova giunta Cannito pronta ad insediarsi Il rimpasto è cosa fatta, la nuova giunta Cannito pronta ad insediarsi Firmata la revoca di Antonella Crescente e Francesca Piccolo. Anna Maria Scommegna per "Amico"
Nuova giunta Cannito, ancora un passo in avanti Nuova giunta Cannito, ancora un passo in avanti C'è anche il nome di Forza Italia, resa da sciogliere il nodo "Amico"
1 Malore per il sindaco Cosimo Cannito Malore per il sindaco Cosimo Cannito Il primo cittadino è in buone condizioni, “grazie per la vicinanza”
Barletta-Cavese, l’appello dei sindaci Cannito e Servalli Barletta-Cavese, l’appello dei sindaci Cannito e Servalli La nota dei primi cittadini in vista della gara di domani
Giunta Cannito, il rimpasto è (quasi) fatto Giunta Cannito, il rimpasto è (quasi) fatto Torna in giunta Elisa Spera, novità Rosaria Mirabello
© 2001-2023 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.