Una panchina rossa all'ospedale
Una panchina rossa all'ospedale "Dimiccoli" di Barletta
Attualità

Una panchina rossa all'ospedale "Dimiccoli" di Barletta

La Asl Bt ha aderito agli stati generali delle donne

Una panchina rossa all'ingresso dell'Ospedale Dimiccoli di Barletta in segno di lotta contro la Violenza sulle Donne. La ASL Bt ha aderito agli Stati Generali delle Donne e ha organizzato un evento corale per lanciare un segnale di attenzione. All'evento hanno partecipato Tiziana Dimatteo, Direttrice Generale Asl Bt, Chiara Porro e Giuseppe Guglielmi Presidenti dei Corsi di laurea in infermieristica e in Tecnici di Radiologia del polo di Barletta - Unifg insieme con una rappresentanza di studenti, Micaela Abbinante, Presidente Cug Asl Bt (Comitato Unico di Garanzia), Emanuele Tató, Direttore sanitario Ospedale Dimiccoli.

"É un gesto simbolico con il mio quale vogliamo sottolineare la nostra attenzione sul tema della violenza sulle donne - ha detto Tiziana Dimatteo, Direttrice Generale ASL Bt - stiamo definendo un percorso interno di gestione delle donne che subiscono violenza mentre è già attivo e operativo un centro di Cura del Trauma che collabora con i centri attivi sul territorio". "La presenza degli studenti è stata fortemente voluta - ha detto Chiara Porro, Presidente del corso di laurea Infermieristica - a loro dobbiamo parlare, loro sono il nostro futuro, loro sono i portatori del cambiamento culturale di cui abbiamo urgenza".

"La violenza è nei gesti, nelle parole, negli atteggiamenti - ha detto Micaela Abbinante, Presidente Comitato Unico di Garanzia della ASL Bt - la violenza non ha gradi e va contrastata tutti i giorni, a tutti i livelli. Ci impegniamo a sostenere iniziative di promozione culturale e di formazione". "Attraverso questi gesti creiamo attenzione, memoria ma soprattutto rimarchiamo l'importanza dell'istruzione, del sapere come agire, cosa fare - ha detto Raffaele, studente al primo anno del corso di Infermieristica - può capitare di assistere a situazioni scomode, difficili ma non sapendo cosa fare si tende a scappare".

"E' molto importante che la giornata sulla violenza sulle donne non si ricordi solo il 25 novembre - ha detto Valentina, studentessa al primo anno del corso di Infermieristica - è importante parlarne tutti i giorni, bisogna fare rumore. La violenza c'è, esiste e bisogna estirparla. Dobbiamo guardarci dentro per capire cosa possiamo fare per estirpare questo fenomeno". Gli Stati Generali delle donne sono un percorso delle donne, lento e silenzioso attivo dal 2014. Gli Stati Generali delle donne sono un coordinamento permanente,un Forum che è diventato un interlocutore autorevole per le Istituzioni che operano nell'ambito delle politiche del lavoro, dell'economia, della finanza, del femminile, dei diritti, della cultura, della scuola,della formazione, della pace e del dialogo, del ben vivere, dello sviluppo.
Una panchina rossa all'ospedale "Dimiccoli" di BarlettaUna panchina rossa all'ospedale "Dimiccoli" di BarlettaUna panchina rossa all'ospedale "Dimiccoli" di BarlettaUna panchina rossa all'ospedale "Dimiccoli" di BarlettaUna panchina rossa all'ospedale "Dimiccoli" di BarlettaUna panchina rossa all'ospedale "Dimiccoli" di BarlettaUna panchina rossa all'ospedale "Dimiccoli" di BarlettaUna panchina rossa all'ospedale "Dimiccoli" di Barletta
  • Donne
  • Ospedale "R. Dimiccoli"
  • Asl Bt
Altri contenuti a tema
Al via l’avviso di selezione pubblica per ausiliari della Sanitaservice ASL BT Al via l’avviso di selezione pubblica per ausiliari della Sanitaservice ASL BT Rossiello: «Turnover bloccato dal 2020, ora nuove assunzioni per migliorare servizi»
Filippo Iovine è il nuovo Direttore dell’Unità Operativa Complessa del Centro di Salute Mentale di Barletta Filippo Iovine è il nuovo Direttore dell’Unità Operativa Complessa del Centro di Salute Mentale di Barletta Il saluto dopo il nuovo incarico con la dg Asl BT Dimatteo
Ancora un ultimo atto d'amore: uomo di Barletta dona cuore, fegato e reni Ancora un ultimo atto d'amore: uomo di Barletta dona cuore, fegato e reni Nobile gesto di un 75enne che aveva espresso il suo consenso al dono mentre era in vita
1 Nuova piastra oncoematologica, Caracciolo: «Può partire la progettazione» Nuova piastra oncoematologica, Caracciolo: «Può partire la progettazione» La nota del consigliere regionale del Partito Democratico
Giornata del Sollievo, visite gratuite di terapia del dolore anche a Barletta Giornata del Sollievo, visite gratuite di terapia del dolore anche a Barletta Necessaria la prenotazione
Salvato dal giubbottino "LifeVest", storia a lieto fine al "Dimiccoli" di Barletta Salvato dal giubbottino "LifeVest", storia a lieto fine al "Dimiccoli" di Barletta Il caso riguarda un 75enne affetto da una gravissima aritmia cardiaca
Parte a maggio a Barletta il progetto per la stima dei tempi chirurgici Parte a maggio a Barletta il progetto per la stima dei tempi chirurgici I monitoraggi avverranno al "Dimiccoli" e al "Bonomo" di Andria
Giornata mondiale dell'asma: visite gratuite il 9 maggio a Barletta Giornata mondiale dell'asma: visite gratuite il 9 maggio a Barletta Appuntamento presso la Pediatria del Mons. Dimiccoli
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.