Carabinieri 112
Carabinieri 112
Cronaca

Omicidio a Margherita di Savoia, indagato un minorenne di Barletta

Il coltello utilizzato è stato sequestrato dai Carabinieri

Nel corso della tarda serata di ieri, a Margherita di Savoia e precisamente sul lungomare Cristoforo Colombo, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile unitamente a quelli della locale Stazione, sono intervenuti a seguito dell'omicidio di un 50enne marocchino, colpito mortalmente da alcuni fendenti all'addome.

I Carabinieri della Compagnia di Barletta, sotto la direzione e il coordinamento della Procura della Repubblica presso il Tribunale dei Minori di Bari, hanno individuato il principale sospettato dell'efferato atto criminoso. Numerosi sono stati i rilievi effettuati e gli accertamenti tecnici esperiti che hanno permesso agli investigatori di orientare le indagini verso un giovanissimo soggetto, ancora minorenne, originario di Barletta. Il minore, vistosi individuato e braccato dai militari a seguito di incalzante attività di polizia giudiziaria, ha deciso di consegnarsi agli stessi accompagnato dal proprio avvocato.

L'arma utilizzata, nello specifico un coltello, è stata rinvenuta e sequestrata dai Carabinieri e sono in corso gli accertamenti per determinare con esattezza le modalità con cui è stato commesso l'efferato crimine nonché il movente. Le indagini proseguono per chiarire ulteriori aspetti dell'azione criminosa. Al momento, a carico del fermato il Pubblico Ministero ha ritenuto la sussistenza di un quadro indiziario grave relativo alla commissione del summenzionato reato, tale da ritenere necessaria l'applicazione della misura. È doveroso rappresentare che l'odierno indagato non è considerato colpevole sino a passaggio in giudicato della sentenza di condanna.
  • Carabinieri
  • Margherita di Savoia
Altri contenuti a tema
5 Carabinieri di Barletta, controlli intensi sul territorio Carabinieri di Barletta, controlli intensi sul territorio Attive le pattuglie della Stazioni di Barletta, Trinitapoli e Margherita di Savoia
Scoperta piantagione di marijuana alla foce dell'Ofanto Scoperta piantagione di marijuana alla foce dell'Ofanto Arrestati due giovani di Canosa di Puglia
Incidente mortale a Ferragosto, il carabiniere barlettano era Eugenio Cosco Incidente mortale a Ferragosto, il carabiniere barlettano era Eugenio Cosco L'uomo, di 41 anni, lascia moglie e due figli
Movida più sicura, continuano i controlli dei Carabinieri a Barletta Movida più sicura, continuano i controlli dei Carabinieri a Barletta Predisposto anche un servizio contro il fenomeno dei furti d'auto
Malamovida, controlli dei Carabinieri nel centro di Barletta Malamovida, controlli dei Carabinieri nel centro di Barletta Ispezionati alcuni esercizi commerciali ed elevate sanzioni al Codice della Strada
Truffe agli anziani, i consigli dei Carabinieri di Barletta Truffe agli anziani, i consigli dei Carabinieri di Barletta Quattro gli incontri promossi dai militari dell’Arma a Barletta, Trinitapoli, San Ferdinando di Puglia e Margherita di Savoia
Oltre 4mila posti per Carabinieri: la presentazione della domanda Oltre 4mila posti per Carabinieri: la presentazione della domanda Fino all’11 agosto è possibile presentare la domanda attraverso il portale dei Carabinieri
Vicini agli anziani contro il pericolo truffe, sinergia tra chiesa e Carabinieri Vicini agli anziani contro il pericolo truffe, sinergia tra chiesa e Carabinieri La parrocchia di Sant'Andrea ha ospitato nei giorni scorsi un incontro dedicato ai più anziani
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.