Polizia di Stato. <span>Foto Ida Vinella</span>
Polizia di Stato. Foto Ida Vinella
Cronaca

La Polizia arresta un 50enne barlettano, autore di rapine e furti a Barletta

Colpi a segno in un’ottica e in una farmacia

Gli Agenti del Commissariato di Barletta, coordinati dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Trani, hanno proceduto all'arresto di un 50enne barlettano, autore di rapine e furti perpetrati all'interno di esercizi commerciali di questo centro cittadino. La misura cautelare carceraria è stata richiesta a seguito delle indagini svolte dal Commissariato in ordine ai furti commessi presso un'ottica ed una farmacia. Tra i reati contestati anche una tentata rapina perpetrata in danno di un esercizio commerciale dedito alla vendita di capi di abbigliamento.

Gli Agenti del Commissariato, grazie agli elementi di prova acquisiti riconoscevano l'autore dei reati in un cittadino barlettano, all'epoca dei fatti già sottoposto alla Sorveglianza Speciale di P.S., il quale all'interno di una attività si impossessava di un paio di occhiali del valore di euro 330 e presso una farmacia di 2 misuratori di pressione, del valore di euro 100, posizionati su scaffali espositivi.

In merito alla tentata rapina, l'arrestato si introduceva presso un negozio di abbigliamento, in pieno centro città, intento ad asportare alcuni abiti, non riuscendo, tuttavia, ad asportare la merce sottratta a causa del sopraggiungere del personale addetto che, accortosi dell'azione, lo afferrava per un braccio e verso il quale, al fine di svincolarsi dalla presa, dopo aver abbandonato la merce sottratta, si scagliava con gomitate sulle braccia, riuscendo ad uscire dal negozio e a dileguarsi. Alla luce delle prove raccolte nei confronti dell'indagato, veniva richiesto, ottenuto ed eseguito il provvedimento restrittivo.

L'arrestato è attualmente recluso presso la Casa Circondariale di Trani. Si precisa che il procedimento si trova nella fase delle indagini e la responsabilità dell'indagato dovrà essere accertata in contraddittorio nelle successive fasi del giudizio.
  • Polizia di Stato
Altri contenuti a tema
Rapinò tabaccheria in via Palestro, arrestato 23enne barlettano Rapinò tabaccheria in via Palestro, arrestato 23enne barlettano I fatti risalgono al 2 aprile scorso: in azione la Polizia di Stato
Ruba il borsello ad un autotrasportatore, arrestato dalla Polizia di Stato a Barletta  Ruba il borsello ad un autotrasportatore, arrestato dalla Polizia di Stato a Barletta  L'episodio è avvenuto venerdì scorso nei pressi di piazza Francesco Conteduca
Volante della Polizia speronata dai ladri a Barletta: la dinamica dei fatti Volante della Polizia speronata dai ladri a Barletta: la dinamica dei fatti Gli agenti sono intervenuti sventando il furto di un'auto trafugata in via Pascoli, nel quartiere Patalini
Tentano furto d'auto a Patalini, auto in fuga sperona la Polizia Tentano furto d'auto a Patalini, auto in fuga sperona la Polizia Il gruppo a bordo di un'Audi ha impattato con la volante che si è ribaltata
Ufficio passaporti, notevole affluenza di cittadini della Bat durante le aperture straordinarie delle festività pasquali Ufficio passaporti, notevole affluenza di cittadini della Bat durante le aperture straordinarie delle festività pasquali Quasi cento le richieste inoltrate
Individuato l'indiziato della rapina in tabaccheria con martello Individuato l'indiziato della rapina in tabaccheria con martello Si tratta di un 33enne barlettano
Maltrattava la madre, arrestato dalla Polizia di Stato Maltrattava la madre, arrestato dalla Polizia di Stato In manette un 37enne
Movida sicura, un venerdì sera di controlli straordinari a Barletta Movida sicura, un venerdì sera di controlli straordinari a Barletta Azione congiunta di Polizia di Stato, Polizia locale e Guardia di Finanza
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.