Santa Scommegna
Santa Scommegna
Politica

L'opposizione in consiglio comunale traccia la rotta

Una dichiarazione di Santa Scommegna, già candidata sindaco, adesso consigliera

"Lavorare insieme al servizio della comunità. Questo sarà il manifesto della nostra azione in consiglio comunale". Così la consigliera Santa Scommegna, candidata a Sindaco con il centro sinistra.

"Nei giorni scorsi - spiega Scommegna - insieme ai consiglieri eletti nelle liste del centro sinistra, ho tracciato quelle che saranno le linee guida della nostra attività. Si è trattato di un primo passo verso la composizione di quel tavolo politico (formato da segretari e referenti dei partiti e delle liste civiche che costituiscono la nostra coalizione) alla base dell'articolo 11 del codice etico sottoscritto nello scorso mese di marzo al fine di evitare gli errori del passato quando i consiglieri sono diventati partiti di se stessi".

"Ponendo al centro la comunità di Barletta - spiega Scommegna - torneremo a girare la città per mantenere il contatto con i cittadini, ascoltare i loro bisogni e trasformarli in atti concreti. Siamo pronti a rimboccarci le maniche per il bene della nostra città. La volontà espressa da tutti - prosegue- è quella di lavorare in modo costruttivo nell'esclusivo interesse del bene comune e proprio per questo chiediamo al sindaco e alla sua amministrazione la massima trasparenza, a partire dalla organizzazione del JovaBeach2022. Qualsiasi atto venga compiuto deve essere reso noto, i cittadini hanno il diritto di sapere e di comprendere al meglio gli impegni organizzativi e finanziari a cui sia l'amministrazione che la Bar.s.a. sono chiamati a rispondere".

"Siamo certi - conclude la consigliera comunale - di poter svolgere il nostro lavoro nel migliore dei modi ed in un clima di grande collaborazione. L'obiettivo comune è quello di costruire una Barletta migliore".
  • Consiglio comunale
  • Santa Scommegna
Altri contenuti a tema
Il 24 maggio torna il consiglio comunale Il 24 maggio torna il consiglio comunale Due i punti all'ordine del giorno
Consiglio Comunale: approvati contratti di quartiere in zona 167 e un atto di indirizzo riguardante Via Roma Consiglio Comunale: approvati contratti di quartiere in zona 167 e un atto di indirizzo riguardante Via Roma Assemblea vivacizzata inoltre dalla querelle Cannito-Piccolo
Consiglio Comunale: approvate importanti varianti al PRG. Ma il centro-destra inciampa ancora Consiglio Comunale: approvate importanti varianti al PRG. Ma il centro-destra inciampa ancora Maggioranza ancora sotto il quorum per deliberare su di un debito fuori bilanci
Il 9 aprile torna il consiglio comunale Il 9 aprile torna il consiglio comunale Due i punti all'ordine del giorno
Consiglio Comunale: approvati tutti i punti, restano i problemi in maggioranza Consiglio Comunale: approvati tutti i punti, restano i problemi in maggioranza Approvati in seconda convocazione i restanti debiti fuori bilancio. Maggioranza chiaramente claudicante, ma divisioni sul voto anche tra le minoranze
17 Consiglio Comunale: il sindaco ammette la crisi di maggioranza Consiglio Comunale: il sindaco ammette la crisi di maggioranza Tensione anche tra Cannito e consiglieri di opposizione
15 Ordini del giorno aggiuntivi per il consiglio comunale di venerdì 8 marzo Ordini del giorno aggiuntivi per il consiglio comunale di venerdì 8 marzo Inizio della seduta fissato alle ore 16,00
Venerdì 8 marzo torna il consiglio comunale Venerdì 8 marzo torna il consiglio comunale Due i punti all'ordine del giorno
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.