Francesco Boccia
Francesco Boccia
Attualità

L'onorevole Francesco Boccia in visita al Prefetto della BAT Rossana Riflesso

«Unire le forze per sconfiggere la criminalità»

«Il Partito democratico, con l'azione quotidiana che faranno i gruppi parlamentari anche dall'opposizione, garantirà il massimo sostegno all'azione di rafforzamento della presenza dello Stato sul territorio per combattere ogni forma di criminalità. Il lavoro di raccordo della Prefetta Rossana Riflesso è prezioso e fondamentale. Da parte nostra c'è il pieno sostegno istituzionale alle richieste del Procuratore di Trani Nitti e alle parallele richieste degli amministratori locali per un adeguamento degli organici delle forze dell'ordine, con particolare riferimento al completamento degli organici della Questura di Andria». Così Francesco Boccia, senatore PD e responsabile Regioni e enti locali della Segreteria nazionale, al termine dell'incontro con la Prefetta di Barletta Andria Trani, Rossana Riflesso.

«Siamo certi - ha aggiunto Boccia - che il Ministro Piantedosi, che è sempre stato un prefetto esemplare, mostrerà la massima attenzione al potenziamento degli organici nei territori più in difficoltà nel Mezzogiorno e nelle aree con forti disagi sociali. È necessario unire le forze tra maggioranza e opposizione per sconfiggere la criminalità organizzata che tenta di riorganizzare le proprie reti, così come vanno potenziati gli uffici dello Stato sul territorio nei vari livelli per un impegno comune senza sconti e senza quartiere alle baby gang; è necessario fermare la sequela di furti di automobili, nelle abitazioni e nelle campagne diventati preoccupanti e intollerabili. Il Parlamento sta riprendendo adesso la propria attività e noi chiediamo a tutti i partiti di concentrare il maggior numero di risorse possibili della prossima legge di bilancio nel sostegno alle attività delle forze dell'ordine e nelle agenzie educative, perché la prevenzione, soprattutto per il fenomeno delle baby gang, è fondamentale se vogliamo accompagnare la nostra società sul terreno della coesione sociale e dell'integrazione. Il Partito democratico - conclude - su questa battaglia è in prima linea e lo dimostreremo con i fatti nella prossima legge di bilancio».
  • Prefettura
  • Francesco Boccia
Altri contenuti a tema
Rissa in discoteca a Trani, ferita una ragazza: scattano i sigilli Rissa in discoteca a Trani, ferita una ragazza: scattano i sigilli Ieri nella sede della Prefettura di Barletta si è riunito il Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica
Il commissario del governo per l'antiracket Nicolò in Prefettura: «Nella Bat le estorsioni ci sono, serve denunciare» Il commissario del governo per l'antiracket Nicolò in Prefettura: «Nella Bat le estorsioni ci sono, serve denunciare» Questa mattina Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica
Il commissario del goveno per l'antiracket domani in Prefettura Il commissario del goveno per l'antiracket domani in Prefettura Maria Grazia Nicolò parteciperà al comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza
"Patti per la sicurezza": rinnovano Margherita di Savoia, Minervino Murge, San Ferdinando e Spinazzola "Patti per la sicurezza": rinnovano Margherita di Savoia, Minervino Murge, San Ferdinando e Spinazzola La firma in Prefettura a Barletta
Rimosso dalle acque di Barletta un ordigno bellico della seconda guerra mondiale Rimosso dalle acque di Barletta un ordigno bellico della seconda guerra mondiale La bomba da 100 libbre (circa 45 kg) è stata fatta brillare in una cava a Corato
Si rinnovano gli accordi previsti nei Patti per la Sicurezza Urbana Si rinnovano gli accordi previsti nei Patti per la Sicurezza Urbana Martedì in Prefettura saranno coinvolti i Comuni di Margherita di Savoia, Minervino Murge, San Ferdinando di Puglia e Spinazzola.
Gli auguri del Prefetto Rossana Riflesso «Continuiamo a lavorare al servizio dei cittadini» Gli auguri del Prefetto Rossana Riflesso «Continuiamo a lavorare al servizio dei cittadini» Previsto un piano sicurezza per le festività
Consegnate in Prefettura onorificenze OMRI e di vittime del terrorismo Consegnate in Prefettura onorificenze OMRI e di vittime del terrorismo Quattro i barlettani premiati
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.