Incuria sottovia Pertini
Incuria sottovia Pertini
Politica

Incuria sottovia Pertini, interviene anche il PD Barletta

«L'amministrazione si prodighi quanto meno nell'ordinaria manutenzione»

Nei giorni scorsi avevamo pubblicato sulle pagine di BarlettaViva la segnalazione di una cittadina che documentava con una sequenza di fotografie lo stato di profondo abbandono e degrado in cui versa il sottopassaggio pedonale in via Pertini. La mancanza di sorveglianza e l'indefessa predisposizione all'inciviltà di alcuni barlettani che utilizzano quel luogo come personale pattumiera, sono oggi oggetto di un comunicato diffuso dal Partito democratico di Barletta.
"Mentre l'amministrazione comunale annuncia la sostituzione dei vecchi lampioni in molte strade del quartiere Sette Frati, ci chiediamo per quale motivo la stessa solerzia non venga messa in campo per la riattivazione della pubblica illuminazione nel sottopasso Pertini, lungo il corridoio riservato all'attraversamento pedonale. Assente da più di un anno a causa di deprecabili atti di vandalismo, non è mai stata ripristinata da un'amministrazione evidentemente ignara di quanto sia pericoloso percorrere di sera quel sottopasso, di fatto completamente buio e sprovvisto di videosorveglianza, oltre che ricettacolo di immondizia e rifiuti di ogni genere. Problemi non di poco conto che si sommano alla condizione non certo migliore in cui versano gli altri sottopassi della città. Ci sarebbe da chiedersi, ad esempio, per quanto tempo questi luoghi rimarranno "off limits" per le persone diversamente abili. Possibile che ad oltre sei mesi dall'inaugurazione il passaggio pedonale di via Milano rimanga un'incompiuta per la mancata attivazione degli ascensori? Uno stato dei fatti scandaloso se si pensa che i sottopassi pedonali da manutenere in città sono solo tre e fino a poco tempo fa erano solo due. Se un'amministrazione non riesce nemmeno a fare questo, a cosa serve? Si badi che questi luoghi svolgono la fondamentale funzione di collegamento tra zone storicamente separate dalla ferrovia e trascurare la loro manutenzione è un atto di scarsa sensibilità nei confronti di tutti coloro che ogni giorno devono recarsi da una parte all'altra della città. Comprendiamo che le faide interne alla maggioranza del sindaco Cannito impediscano di pensare a progetti di più ampia portata, e allora che questa amministrazione si prodighi quanto meno nell'ordinaria manutenzione, se ne è capace. Altrimenti può ben pensare di farsi da parte ed ammettere il completo fallimento di un governo che non lascerà tracce del suo passaggio".
Incuria sottovia PertiniIncuria sottovia PertiniIncuria sottovia PertiniIncuria sottovia Pertini
  • Partito Democratico
  • sottovia Einaudi
Altri contenuti a tema
De Toma: «Grande risultato per il Pd e i Giovani Democratici» De Toma: «Grande risultato per il Pd e i Giovani Democratici» La nota del segretario provinciale GD
Pd primo a Barletta alle Europee con oltre il 30%, Bruno: «Risultato straordinario» Pd primo a Barletta alle Europee con oltre il 30%, Bruno: «Risultato straordinario» La nota del segretario cittadino dem
Lorenzo Marchio Rossi: «Per il Pd risultato straordinario, conferma del grande lavoro svolto sul territorio» Lorenzo Marchio Rossi: «Per il Pd risultato straordinario, conferma del grande lavoro svolto sul territorio» La nota del segretario provinciale dem
Il Pd: «L'ordinanza di chiusura di Corso Vittorio Emanuele II annullata dal TAR Puglia» Il Pd: «L'ordinanza di chiusura di Corso Vittorio Emanuele II annullata dal TAR Puglia» La nota dei consiglieri dem
Visita del ministro dell’Ambiente a Barletta, il Pd: «Passerella inutile e priva di contenuti concreti» Visita del ministro dell’Ambiente a Barletta, il Pd: «Passerella inutile e priva di contenuti concreti» Intervengono i consiglieri comunali dem cittadini
Velivolo militare in via Foggia, il Pd: «Approssimazione e comunicazione imbarazzante» Velivolo militare in via Foggia, il Pd: «Approssimazione e comunicazione imbarazzante» La nota dei consiglieri dem
Il Partito Democratico discute del PUG e della Barletta che sarà Il Partito Democratico discute del PUG e della Barletta che sarà Al Future Center il via ad un percorso di ascolto e partecipazione che culminerà con un sondaggio pubblico
Lorenzo Marchio Rossi: «Il centrodestra Bat mente e strumentalizza, la maggioranza è solida» Lorenzo Marchio Rossi: «Il centrodestra Bat mente e strumentalizza, la maggioranza è solida» La nota del vice presidente della provincia Bat e consigliere di maggioranza
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.