Incendio ospedale, sopralluoghi in corso
Incendio ospedale, sopralluoghi in corso
Cronaca

Incendio ospedale, sopralluoghi in corso per l'agibilità delle sale operatorie

L'accesso per pazienti e visitatori momentaneamente trasferito dall'ingresso uffici

Vigili del fuoco, agenti della Polizia di Stato e personale della Asl BT sono ancora al lavoro sul luogo dell'incendio che ha coinvolto nel tardo pomeriggio di ieri la struttura della Protezione Civile nell'ospedale "Dimiccoli" di Barletta.

Nessun ferito, pazienti trasferiti per ragioni di sicurezza

L'intervento dei vigili del fuoco ha permesso il contenimento delle fiamme e lo spegnimento del rogo in tempi rapidi, senza alcuna conseguenza per i pazienti ricoverati nel vicino reparto di Rianimazione, collegato alla struttura esterna che veniva utilizzata nel periodo dell'emergenza Covid. Uno dei quattro pazienti che erano ricoverati in Rianimazione, in stato più grave di salute, è stato prontamente trasferito all'ospedale "Vittorio Emanuele II", mentre altri tre pazienti sono stati spostati nell'area di Pronto Soccorso insieme agli utenti presenti nel reparto di Gastroenterologia. Una decisione presa "per ragioni di sicurezza", hanno comunicato dalla Asl BT, per la presenza di fumi e odori forti legati all'incendio. È stato inoltre disposto il trasferimento di tre donne gravide, ricoverate nel reparto di Ostetricia e ginecologia, a causa della momentanea chiusura delle sale operatorie a causa del fumo.

Sopralluoghi in corso nel nosocomio

In mattinata sono in corso sopralluoghi e rilievi, in collaborazione tra la direzione della Asl BT e la Polizia di Stato, per valutare l'agibilità delle sale operatorie del "Dimiccoli", posizionate nelle vicinanze della struttura esterna. Ancora presenti sul posto i vigili del fuoco che devono ancora accertare le cause dell'incendio: successivamente sarà possibile quantificare i danni subiti, visto che le fiamme hanno distrutto diversi macchinari ospedalieri presenti nel padiglione della Protezione Civile. Entro qualche ora, al termine delle prime ispezioni, verranno diramate ulteriori comunicazioni ufficiali dalla Asl BT.

Per il momento sono stati interdetti gli accessi esterni 118 in emergenza e l'accesso all'ospedale per pazienti e visitatori è stato temporaneamente spostato dall'ingresso riservato agli uffici.
Incendio ospedale, sopralluoghi in corsoIncendio ospedale, sopralluoghi in corsoIncendio ospedale, sopralluoghi in corso
  • Incendio
  • Ospedale "R. Dimiccoli"
Altri contenuti a tema
A Barletta la Festa di San Biagio, protettore dai mali della gola A Barletta la Festa di San Biagio, protettore dai mali della gola Numeri rilevanti per la UOC di otoriolaringoiatria
Screening HIV a Barletta, Andria e Bisceglie Screening HIV a Barletta, Andria e Bisceglie Nel mese di febbraio test nei reparti di ginecologia
La "Dea della speranza", il dono delle Divine del Sud al reparto di radioterapia del "Dimiccoli" La "Dea della speranza", il dono delle Divine del Sud al reparto di radioterapia del "Dimiccoli" L'opera d'arte realizzata dall'artista Kataos sarà collocata in sala d'attesa
1 Ospedale Dimiccoli: la prima risonanza magnetica 3 Tesla Ospedale Dimiccoli: la prima risonanza magnetica 3 Tesla Le caratteristiche tecniche di questa apparecchiatura consentono di ottenere i risultati migliori possibili in termini di qualità
Nuova Risonanza Magnetica a 3 tesla al "Dimiccoli" di Barletta Nuova Risonanza Magnetica a 3 tesla al "Dimiccoli" di Barletta Oggi la cerimonia di inaugurazione
Presentata la nuova ala del pronto soccorso dell'ospedale "Mons. Dimiccoli" di Barletta Presentata la nuova ala del pronto soccorso dell'ospedale "Mons. Dimiccoli" di Barletta Cerimonia in forma ridotta per rispetto delle vittime dell'incidente sulla Trani-Andria
Riattivata l’Unità operativa di anestesia e rianimazione del “Dimiccoli” Riattivata l’Unità operativa di anestesia e rianimazione del “Dimiccoli” Il 12 settembre l’incendio che ne aveva danneggiato la struttura esterna
È Dalila la prima nata a Barletta nel 2023 È Dalila la prima nata a Barletta nel 2023 Fiocco rosa al "Dimiccoli" nella notte tra l'uno e il due gennaio del nuovo anno
© 2001-2023 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.