Incendio OER
Incendio OER
Cronaca

Incendio Oer, accertato pericolo

Ordinanza del Sindaco Nicola maffei

A seguito dell'incendio verificatosi durante la notte presso la sede degli Operatori Emergenza Radio (OER), ubicata nell'area posteriore della scuola dell'infanzia Principe di Napoli in piazza Plebiscito, è stata accertata l'esistenza di una situazione di pericolo.

Per tale motivo è stato emesso dal Sindaco di Barletta, ing. Nicola Maffei, un provvedimento con il quale si ordina quanto segue per salvaguardare la pubblica e privata incolumità:

• Al Dirigente scolastico del 1° Circolo didattico "M. D'Azeglio" e al Dirigente scolastico del 5° Circolo didattico "G. Modugno", entrambi titolari delle scuole materne ubicate nell'edificio denominato "Principe di Napoli" in piazza Plebiscito, di disporre la sospensione di tutte le attività che si svolgono nel suddetto edificio scolastico.

• Alla Società Bar.S.A., nella persona del Direttore Generale ing. Scarpati di:
1. Procedere all'esecuzione, da parte di tecnico laureato abilitato ai collaudi statici, delle verifiche statiche e strutturali necessarie all'edificio scolastico di che trattasi, finalizzati ad accertarne o meno la parziale e/o totale agibilità, comprese le verifiche strumentali e le prove di carico che il tecnico incaricato riterrà opportune.
2. Procedere prioritariamente alla messa in sicurezza mediante opere di puntellamento e/o sostegno delle strutture danneggiate o in pericolo di stabilità, e mediante la demolizione di tutte le parti pericolanti (murature, cornicioni, davanzali, intonaci etc.) sotto la direzione di un tecnico laureato abilitato, nonché alla messa in sicurezza dell'albero di leccio danneggiato dall'incendio.

• Al Dirigente del Settore Ambiente e Servizi Pubblici ing. Mastrorillo:
1. Di provvedere, dopo la messa in sicurezza degli ambienti e previa comunicazione all'O.E.R., a far effettuare la pulizia e sgombero dei materiali e suppellettili incendiati presenti nell'immobile, nonché nell'atrio e giardino circostante, alla pulizia e lavaggio degli ambienti al fine di ripristinare le necessarie condizioni sotto l'aspetto igienico e ambientale, consentendo ai rappresentanti dell'O.E.R. il recupero d'eventuali suppellettili di loro pertinenza.
2. Di eseguire le suddette operazioni e lavori con la precisa e assoluta prescrizione di salvaguardare, durante il corso degli stessi, la sicurezza degli operatori nell'edificio scolastico adottando, per tale compito, tutte le misure di prevenzione e di protezione ritenute necessarie.

Di trasmettere, entro e non oltre 72 ore dalla notifica del presente atto, una relazione tecnica dettagliata, da parte del tecnico incaricato dalla Bar.S.A., delle suddette operazioni di verifica.
  • Carabinieri
  • Incendio
  • Operatori Emergenza Radio
  • Vigili del fuoco
Altri contenuti a tema
I Carabinieri incontrano le referenti dei centri anti violenza del territorio I Carabinieri incontrano le referenti dei centri anti violenza del territorio Ieri mattina incontro tra le referenti dei CAV e il Comandante Provinciale dei Carabinieri BAT e il Maresciallo Vernice
Auto rubate nella Bat e portate a Cerignola: arrestati tre andriesi Auto rubate nella Bat e portate a Cerignola: arrestati tre andriesi Il sistema finalizzato a ricettazione e riciclaggio scoperto dai Carabinieri
Biglietti, allarmi e sicurezza: «Attenzione a non cadere nella trappola dell’emulazione» Biglietti, allarmi e sicurezza: «Attenzione a non cadere nella trappola dell’emulazione» Dopo gli episodi accaduti in pochi giorni a Trani, Barletta, Bari e Andria, ne parliamo con il comandante dei Carabinieri Massimiliano Galasso
L'arma dei Carabinieri al fianco della Asl Bt L'arma dei Carabinieri al fianco della Asl Bt Incontro tra il comandante e la direzione generale dell'azienda sanitaria
Allarme bomba anche a Barletta, valigia sospetta in piazza Conteduca: allarme rientrato Allarme bomba anche a Barletta, valigia sospetta in piazza Conteduca: allarme rientrato Concluse le operazioni di verifica. Presenti sul posto carabinieri, artificieri e vigili del fuoco
Furti d'auto nella Bat, continua l'azione dei Carabinieri Furti d'auto nella Bat, continua l'azione dei Carabinieri Arrestati due soggetti dopo la scoperta di targhe rubate, centraline e arnesi da scasso in un casolare tra Andria e Corato
Carabinieri, proseguono i controlli nella Bat con l'avvicinarsi delle feste pasquali Carabinieri, proseguono i controlli nella Bat con l'avvicinarsi delle feste pasquali Le attività sono volte al contrasto delle violazioni del Codice della strada e del traffico di stupefacenti
Incendio in via Mariano Sante, brucia un'automobile Incendio in via Mariano Sante, brucia un'automobile Il rogo è stato spento verso l'una di stanotte dai vigili del fuoco
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.