Il sindaco Cannito al Jova Beach Party. <span>Foto Mario Sculco</span>
Il sindaco Cannito al Jova Beach Party. Foto Mario Sculco
La città

Il sindaco Cannito sul Jova Beach: «Evento che resterà scolpito nei nostri occhi»

I ringraziamenti del primo cittadino

«Non è stato facile riprendere tutto da dove ci eravamo lasciati. Ringrazio tutti coloro i quali hanno lavorato alla riproposizione, in duplice data, di un evento che ha scritto nuove pagine di storia di Barletta e che resterà per sempre scolpito nei nostri occhi - scrive in un post sui social il sindaco Cosimo Cannito.
Grazie a Jovanotti, alla Trident Music, alla Vurro Concerti, a tutti gli artisti e ospiti che hanno allietato le due serate, a tutti i tecnici e collaboratori del Jova Beach Party 2022.
Ringrazio il Prefetto, Dott. Maurizio Valiante, il Questore, Dott. Roberto Pellicone, il Comandante della Polizia Locale, Dott. Savino Filannino e tutti i vigili urbani e tutte le forze dell'ordine: Carabinieri, Polizia, Guardia di Finanza, Capitaneria di Porto e, quindi, Guardia Costiera.
Ringrazio i dirigenti e gli uffici comunali che mi hanno supportato e sopportato.
Ringrazio la ASL BT, gli operatori del 118 e la Protezione Civile.
Ringrazio la Scoppio Autolinee per il servizio bus navetta.
Ringrazio Bar.S.A. nella persona del suo amministratore unico, Avv. Michele Cianci, i dirigenti e tutto il personale a lavoro.
Ringrazio i miei assessori, in particolare, l'assessore ai Grandi Eventi, Oronzo Cilli e tutti i consiglieri comunali per il tempo sottratto su altre questioni importanti della nostra città.
Ringrazio le attività ricettive, hotel e B&B, ristoranti, pizzerie, bar di Barletta per aver lavorato al meglio per i nostri ospiti.
Ringrazio gli oltre 60mila, di tutte le età, accorsi nella nostra città.
Ringrazio tutti i cittadini di Barletta per il grande calore e affetto, per aver accolto al meglio fiumi di persone che hanno invaso la nostra città.
Il ringraziamento più importante però va all'incessante macchina del volontariato che ha lavorato gratuitamente e senza soste al Jova. Sono stato uno di voi e capisco bene cosa significa.
È questa la strada maestra per portare il nome della nostra città in ogni dove, promuovendo la nostra immagine, stimolando la nostra economia e il nostro saper fare.
Siamo solo all'inizio di un lungo percorso che ci dovrà vedere concentrati sulla realizzazione di quella Barletta turistica che tutti vogliamo, con la valorizzazione della nostra costa e del nostro mare.
Nel frattempo, abbiamo già ripreso a lavorare per voi, godendoci questa grande vittoria di tutti.
Non abbiamo vinto NOI: a vincere è stata Barletta».
  • Jovanotti
  • Cosimo Cannito
Altri contenuti a tema
Allerta tsunami, nottata di emergenza a Barletta: le parole del sindaco Cannito Allerta tsunami, nottata di emergenza a Barletta: le parole del sindaco Cannito «È stata una specie di prova generale che ci ha visti uniti, pronti e pienamente operativi»
Sisma in Turchia, cessato allarme tsunami: il punto da Palazzo di Città Sisma in Turchia, cessato allarme tsunami: il punto da Palazzo di Città In mattinata il sindaco Cannito aveva convocato il C.O.C. per monitorare l'andamento della situazione
9 La giunta Cannito si rinnova: ecco i nuovi assessori La giunta Cannito si rinnova: ecco i nuovi assessori Quattro i volti nuovi nella squadra di governo
Il rimpasto è cosa fatta, la nuova giunta Cannito pronta ad insediarsi Il rimpasto è cosa fatta, la nuova giunta Cannito pronta ad insediarsi Firmata la revoca di Antonella Crescente e Francesca Piccolo. Anna Maria Scommegna per "Amico"
Nuova giunta Cannito, ancora un passo in avanti Nuova giunta Cannito, ancora un passo in avanti C'è anche il nome di Forza Italia, resa da sciogliere il nodo "Amico"
1 Malore per il sindaco Cosimo Cannito Malore per il sindaco Cosimo Cannito Il primo cittadino è in buone condizioni, “grazie per la vicinanza”
Barletta-Cavese, l’appello dei sindaci Cannito e Servalli Barletta-Cavese, l’appello dei sindaci Cannito e Servalli La nota dei primi cittadini in vista della gara di domani
Giunta Cannito, il rimpasto è (quasi) fatto Giunta Cannito, il rimpasto è (quasi) fatto Torna in giunta Elisa Spera, novità Rosaria Mirabello
© 2001-2023 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.