Tentato furto in un bar
Tentato furto in un bar
Cronaca

Doppio accoltellamento in Corso Vittorio Emanuele a Barletta

Le vittime di tale atto, avvenuto nella notte tra venerdì e sabato, sono due barlettani già noti alle Forze dell'Ordine

Un week-end molto lungo quello appena trascorso che, oltre alla tragedia sfiorata in via Cafiero, ha fatto registrare anche un accoltellamento in Corso Vittorio Emanuele, nella notte tra venerdì e sabato tra l'1 e le 2. Ancora ignote le cause di tale atto ai danni di due barlettani – un ventenne ed un trentenne - già noti alle forze dell'ordine, colpiti rispettivamente al torace e alla coscia.

Trasportati in seguito presso l'ospedale "Mons. Raffaele Dimiccoli" - l'uomo ferito alla coscia – ed il Policlinico di Bari – l'accoltellato al torace – i due avrebbero tentato di ridimensionare la gravità del fatto, fornendo spiegazioni che alle Forze dell'Ordine sarebbero risultate lacunose e poco convincenti. Le due versioni sarebbero però concordi sull'autore del reato, un cittadino extracomunitario la cui identità sembrerebbe ancora ignota.

I Carabinieri della compagnia di Barletta hanno intanto aperto un'indagine, sulle tracce dell'aggressore che al momento sembrerebbe scomparso nel nulla. Il lavoro senza sosta dei Carabinieri servirà a dare una risposta ad un caso che, altrimenti, resterebbe un mistero e che ancora una volta, dimostra l'efferatezza di alcuni gruppi criminali attivi nella Città della Disfida. Seguiranno, nei prossimi giorni, aggiornamenti riguardanti il delitto.
  • Carabinieri
  • Ospedale "R. Dimiccoli"
  • Delitto
Altri contenuti a tema
Presto un rafforzamento degli organici per Polizia di Stato, Carabinieri e Guardia di Finanza Presto un rafforzamento degli organici per Polizia di Stato, Carabinieri e Guardia di Finanza La Ministra Lamorgese ha disposto l'arrivo di nuovo personale nella Bat in tempi brevi
La musica per non dimenticare, al Teatro Curci di Barletta per il Giorno della Memoria La musica per non dimenticare, al Teatro Curci di Barletta per il Giorno della Memoria Le note dei grandi compositori eseguiti dall’associazione culturale filantropica e dal gruppo musicale dei Carabinieri
18 «Mio marito, malato di cancro, respinto all'ospedale Dimiccoli perché non vaccinato» «Mio marito, malato di cancro, respinto all'ospedale Dimiccoli perché non vaccinato» La denuncia di una donna di Barletta. Delle Donne: «Avvieremo una indagine interna»
23 A Barletta un uomo dona il fegato. È la prima donazione di organi dell'anno A Barletta un uomo dona il fegato. È la prima donazione di organi dell'anno L'uomo aveva 61 anni, i medici: «Un gesto grande solidarietà»
Aumento casi Covid, blocco dei ricoveri ordinari al "Dimiccoli" di Barletta Aumento casi Covid, blocco dei ricoveri ordinari al "Dimiccoli" di Barletta Garantiti i ricoveri in urgenza e quelli oncologici: ufficiale la decisione della Asl BT anche per il "Bonomo" di Andria
4 Controlli e sanzioni nel territorio della Bat per Capodanno e il weekend Controlli e sanzioni nel territorio della Bat per Capodanno e il weekend In azione i Carabinieri: ecco il resoconto delle recenti attività
4 Diminuiscono i reati nella Bat ma non i furti d'auto: il report di fine anno dei Carabinieri Diminuiscono i reati nella Bat ma non i furti d'auto: il report di fine anno dei Carabinieri Ieri la conferenza stampa presso la sede del Comando provinciale di Trani
Dona fegato e reni, l'ultimo atto d'amore di una donna all'ospedale di Barletta Dona fegato e reni, l'ultimo atto d'amore di una donna all'ospedale di Barletta Avrebbe compiuto 86 anni: è la decima donazione multiorgano del 2021 nella Asl BT
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.