Carabinieri
Carabinieri
Cronaca

Controlli anti malamovida a Barletta e San Ferdinando di Puglia

Intensificate le attività in vista del Carnevale

Assicurare una sempre maggiore prossimità, garantendo vicinanza ai cittadini. Ciò grazie anche ad un dispositivo congiunto che ha visto operare i militari di tutte le Stazioni della Compagnia Carabinieri di Barletta.
Sempre alta l'attenzione dei Carabinieri della Compagnia di Barletta nel controllo del territorio. Fari puntati in particolar modo sulla movida, specie quella della zona 167 e del Comune di San Ferdinando di Puglia.
Il controllo, realizzato attraverso l'impiego congiunto di più pattuglie provenienti anche dai Comuni limitrofi di Trinitapoli e Margherita di Savoia, ha consentito di attenzionare tre locali nonché i rispettivi avventori. Sono state in particolare pattugliate da un lato le aree più sensibili della zona 167 di Barletta nonché alcuni locali maggiormente frequentati, e dall'altro quelle del Comune di San Ferdinando di Puglia e in particolare Piazza Papa Giovanni Paolo II e via IV Novembre, con particolare attenzione al controllo dei locali circoli ricreativi.
Complessivamente, i Carabinieri hanno identificato oltre 70 persone, controllato 50 autovetture, nonché svariati soggetti sottoposti agli arresti domiciliari. Durante i numerosi controlli sono state eseguite anche quattro perquisizioni personali e veicolari, nonché due perquisizioni presso circoli ricreativi particolarmente frequentati.
Al termine del servizio i militari hanno eseguito tre segnalazioni alla competente Prefettura per altrettanti soggetti trovati in possesso di sostanza stupefacente, giudicata per uso personale.
I controlli continueranno e vedranno un'intensificazione nel corso dei prossimi fine settimana, anche in vista dell'imminente periodo dedicato al Carnevale 2023, al fine di garantire maggiore sicurezza e rispetto degli spazi pubblici in tutto il centro città e nei principali centri di ritrovo giovanili.
  • Carabinieri
Altri contenuti a tema
1 Evasi dal carcere di Trani, preso alla periferia di Barletta uno dei due fuggitivi Evasi dal carcere di Trani, preso alla periferia di Barletta uno dei due fuggitivi Proseguono le ricerche da parte delle forze dell'ordine
Finto “maresciallo dei carabinieri”, ancora truffe per raggirare gli anziani Finto “maresciallo dei carabinieri”, ancora truffe per raggirare gli anziani I consigli dei Carabinieri del comando provinciale Bat per evitare di essere truffati dai malintenzionati
A Barletta diversi controlli dei Carabinieri del Comando provinciale BAT A Barletta diversi controlli dei Carabinieri del Comando provinciale BAT Servizi mirati per garantire la sicurezza stradale da parte dei militari dell’Arma
Carabinieri, intensificati i controlli del territorio dal Comando Provinciale Bat Carabinieri, intensificati i controlli del territorio dal Comando Provinciale Bat Un servizio a largo raggio con controlli a tappeto e perquisizioni per ricerca di armi e stupefacenti
Il Generale Del Monaco in visita alla compagnia Carabinieri di Barletta Il Generale Del Monaco in visita alla compagnia Carabinieri di Barletta Ad attenderlo nella caserma di via Pappalettere tutti i Comandanti delle Stazioni dipendente ed i militari in servizio a Barletta
Aggressione a due carabinieri a Bari, denunciata anche una barlettana Aggressione a due carabinieri a Bari, denunciata anche una barlettana La 43enne avrebbe aiutato i due aggressori nel tentativo di permettere loro la fuga
Truffa un'anziana a Barletta: arrestato 36enne Truffa un'anziana a Barletta: arrestato 36enne Si era finto il nipote della donna chiedendole un'ingente somma di denaro: tempestivo l'intervento dei Carabinieri
Pattugliamento dei Carabinieri in alta uniforme tra le strade di Barletta Pattugliamento dei Carabinieri in alta uniforme tra le strade di Barletta Un modo per rafforzare i controlli e avvicinare cittadini e bimbi incuriositi
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.