Via Mura S. Cataldo
Via Mura S. Cataldo
La città

Consegnata una parte di via Mura San Cataldo

Settore Lavori Pubblici, ultimazione prima dell'estate. Tranquillizzati gli esercenti della zona

Buone notizie per gli esercenti di via Mura San Cataldo e per tutti i fruitori di quella zona del centro storico barlettano. Proprio qualche giorno fa Barlettalife si era occupata dell'argomento, in seguito alla segnalazione di alcuni esercenti, proprietari di locali di quella zona, sollevando preoccupazione per lavori in corso, ancora quando manca poco all'estate e dunque a quel periodo dell'anno in cui un 'salotto della città' viene goduto da gran parte della cittadinanza e non solo, soprattutto giovane.

Infatti, il Settore Lavori Pubblici del Comune di Barletta fa sapere che ieri è stata consegnata una parte delle opere progettate per la sistemazione dei giardini di via Mura San Cataldo, rientranti nell'ambito 1 del PIRP (Programma Integrato di Riqualificazione Periferie) "Maranco – Mura del Carmine". L'area è stata completamente ripavimentata «Ha ridato valore – si legge nel comunicato ufficiale - e pregio all'intera zona, che si presenta con un nuovo look caratterizzato da fioriere con seduta, aiuola e griglie di protezione per gli alberi»

Questi lavori fanno parte di un più esteso piano di rinnovamento dell'area, la cui ultimazione «È prevista prima dell'estate». La parziale riconsegna in data anteriore a quella prefissata è frutto della necessità di agevolare il transito dei pedoni e dei mezzi lungo i percorsi interessati dal cantiere, presentando anche recinzioni per l'esecuzione di altri lavori. «A cura del settore municipale Lavori Pubblici, si è proceduto dapprima ad un sopralluogo, che ha confermato l'opportunità del provvedimento, quindi alle operazioni per restringere ed arretrare la recinzione del restante cantiere, consentendo la fruizione degli spazi ultimati e, lungo la strada, il passaggio in sicurezza, quest'ultimo particolarmente consono in occasione delle imminenti festività, che comportano maggior flusso di residenti e visitatori a passeggio per la città».

Per oggi festeggiamo tale risultato, ma speriamo di poterlo fare prima dell'estate anche per il resto.
  • Centro storico
  • Estate
Altri contenuti a tema
Le raccomandazioni dei pediatri per un'estate in sicurezza Le raccomandazioni dei pediatri per un'estate in sicurezza Dalle infezioni cutanee alle intossicazioni alimentari fino alle punture di insetto
Domani arriva l'ondata di calore in Puglia: come prevenire rischi Domani arriva l'ondata di calore in Puglia: come prevenire rischi Si segnala il massimo livello di allerta nella nostra regione
Caldo estivo, le iniziative comunali per fronteggiarlo Caldo estivo, le iniziative comunali per fronteggiarlo La nota dell'amministrazione comunale
Ondata di calore prevista domani in Puglia: come prevenire gli effetti negativi Ondata di calore prevista domani in Puglia: come prevenire gli effetti negativi Queste condizioni climatiche possono rappresentare un rischio per la salute delle persone
3 Pulizia sulle spiagge di Barletta, il sindaco rivolge un appello ai cittadini Pulizia sulle spiagge di Barletta, il sindaco rivolge un appello ai cittadini «L’immagine della città passa attraverso noi e nostri comportamenti»
Il tour estivo 2024 di Warner Bros. farà tappa a Barletta Il tour estivo 2024 di Warner Bros. farà tappa a Barletta Intrattenimento e giochi in Piazza Castello e nei giardini del castello
Anche vicoletto San Vitale si illumina di atmosfera natalizia Anche vicoletto San Vitale si illumina di atmosfera natalizia L'iniziativa di residenti ed esercenti nella viuzza vicino al Castello. «Possa essere d'ispirazione per altri quartieri»
10 Giovani talenti, divertimento e sensibilizzazione: Barletta ospita il TETA Festival 2023 Giovani talenti, divertimento e sensibilizzazione: Barletta ospita il TETA Festival 2023 Eventi musicali dal vivo in centro e incontri hanno animato il weekend nel centro storico
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.