Bimbo di colore
Bimbo di colore
Religioni

Colletta della Caritas Diocesana per il Corno d'Africa

Anche il nostro vescovo ha risposto all'appello. Per le popolazioni africane colpite dalla siccità

Si porge il comunicato stampa, firmato da Don Raffaele Sarno, Direttore della Caritas Diocesana, con cui viene annunciata per oggi, domenica 18 settembre, una colletta a favore delle popolazioni del Corno d'Africa, da tempo colpite da una terribile siccità:

La situazione delle popolazioni del Corno d'Africa, colpite in questi mesi da una terribile siccità, continua a peggiorare, coinvolgendo complessivamente oltre 12 milioni di persone in Somalia, Etiopia, Kenya, Eritrea, Gibuti e in misura minore Sud Sudan, Uganda, Tanzania. Una carestia che ha aggravato una situazione di povertà già diffusa, soprattutto in Somalia, dove da decenni vi è una situazione di conflitto e anarchia.

Caritas Italiana ha stanziato subito 300.000 euro ed è in costante contatto con le Caritas dei paesi colpiti per sostenere le iniziative di aiuto messe in campo. Si è in attesa di un piano di intervento che si articolerà nel medio periodo per sostenere le popolazioni al riavvio delle attività utili al loro sostentamento e alla prevenzione. Anche la Presidenza della Conferenza episcopale italiana si è attivata e ha messo a disposizione 1 milione di euro. Inoltre, per sostenere le iniziative promosse da Caritas Italiana, con un comunicato del 29 luglio 2011, ha indetto una colletta nazionale con una raccolta straordinaria in tutte le parrocchie per domenica 18 settembre 2011. Un'iniziativa che vuole essere segno di comunione e occasione di animazione delle comunità parrocchiali, in risposta anche ai diversi appelli del Santo Padre a non rimanere indifferenti alla tragedia in atto e alle sue cause.

Il nostro Vescovo ha voluto rispondere a questo appello, approvando la colletta, che sarà svolta in tutte le nostre parrocchie. Per le offerte, si prega di avvalersi dei soliti riferimenti, causale "Pro Africa"

a) Conto Corrente Postale
Archidiocesi Trani-Barletta-Bisceglie-Caritas
Via Malcangi, 76-70059 Trani c.c.p. 96645221
(oppure, per transazione tramite banca,
codice IBAN: IT44 Y076 0104 0000 0009 6645 221)

b) Conto corrente bancario
Archidiocesi Trani-Barletta-Bisceglie-Caritas
Via Malcangi, 76-70059 Trani
Codice IBAN: IT90 H010 1041 7230 0002 0533 496
  • Diocesi
  • Povertà
Altri contenuti a tema
A Barletta una veglia di preghiera per il beato Pier Giorgio Frassati A Barletta una veglia di preghiera per il beato Pier Giorgio Frassati L'appuntamento è per le 20:00 di lunedì presso la chiesa del Buon Pastore
Don Claudio discute una tesi sulla processione del venerdì santo di Barletta Don Claudio discute una tesi sulla processione del venerdì santo di Barletta Il 35enne ha conseguito il titolo di liturgista a Roma
Pasquetta a Roma per 700 ragazzi dell'Arcidiocesi di Trani-Barletta-Bisceglie per incontrare il Papa Pasquetta a Roma per 700 ragazzi dell'Arcidiocesi di Trani-Barletta-Bisceglie per incontrare il Papa In tutto saranno circa 3mila i pugliesi a San Pietro
Don Sabino Lattanzio nominato postulatore della causa di beatificazione del cardinale Agustoni Don Sabino Lattanzio nominato postulatore della causa di beatificazione del cardinale Agustoni Il cardinale è considerato uno dei pilastri delle Suore “Figlie di Santa Maria di Leuca”
Dalla Diocesi di Trani-Barletta-Bisceglie una raccolta fondi per il popolo ucraino Dalla Diocesi di Trani-Barletta-Bisceglie una raccolta fondi per il popolo ucraino Le parole dell'Arcivescovo Mons. Leonardo D’Ascenzo
Oltre 100 giovani incontrano i vescovi pugliesi nella Basilica di San Nicola a Bari Oltre 100 giovani incontrano i vescovi pugliesi nella Basilica di San Nicola a Bari Vescovi pronti all'ascolto delle esigenze dei giovani: saranno organizzati diversi tavoli di confronto
I Vescovi pugliesi: «Vicini ai fratelli ucraini e russi sul nostro territorio» I Vescovi pugliesi: «Vicini ai fratelli ucraini e russi sul nostro territorio» Il messaggio congiunto delle diocesi pugliesi
1 Forte adesione al Patto Educativo in tutta la provincia Forte adesione al Patto Educativo in tutta la provincia L'iniziativa rivolta alle giovani generazioni per promuovere la legalità e la cittadinanza attiva
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.