Nuove lampade a led
Nuove lampade a led
La città

Cannito: «Con nuove lampade a led più luce e meno consumi»

Sostituite 845 armature in 57 strade della nostra città

Continua l'opera di modernizzazione della città di Barletta voluta dal sindaco Cosimo Cannito. Grazie al grande lavoro compiuto in sinergia con l'azienda comunale Bar.S.A. S.p.A. è stata realizzata la grande opera di innovazione riguardante la sostituzione delle vecchie lampade a vapore di mercurio con nuove lampade a led di ultima generazione.

L'operazione ha interessato 845 armature e 23 impianti per un totale di 57 strade cittadine, a cui si aggiungono le 14 armature, in stato di degrado, sostituite in due plessi scolastici di pertinenza comunale in via Manzoni e in via Pirandello. Gli interventi, eseguiti dal team di Bar.S.A. che si occupata anche della progettazione illuminotecnica, vanno decisamente a migliorare la qualità della pubblica illuminazione cittadina, determinando un notevole risparmio per le casse comunali e, quindi, per i cittadini. Si stima, infatti, un risparmio di circa il 75% rispetto ai tradizionali corpi illuminanti.

Il sindaco Cannito rimarca la bontà della progettualità: "Un'opera avviata dall'Amministrazione, ancor prima del caro bollette, nell'ottica di una città al passo coi tempi. Ringrazio l'equipe di Bar.S.A. per l'eccellente lavoro. Contiamo presto di integrare altre strade per continuare a innovare la nostra città".

L'elenco delle strade interessate:
via Romagnosi, via Rosmini, via Beccaria, via De Pretis, via Salandra, via Giolitti, via Zanardelli, via Patalini, via Dante Alighieri, via Petrarca, via Sella, via Boccaccio, via Manzoni, via D'Annunzio, via Leopardi, via Quasimodo, via Ungaretti, via Da Vinci, via Barbarisco, via Veneto, viale Marconi, via Barberini, via Canosa, via Imbriani (sovrappasso ferroviario), litoranea di Ponente (da via Dicuonzo a via San Samuele e da via Colombo a via San Samuele), via Rionero, via Borromini, via Toselli, via XX settembre, via Barberini, via Straniero, via Toselli, via Vulture, via Bramante, via Donatello, via Flacco, via Marone, via Bruni, via Benucci, via Stellatelli, via Pedico, via Lovero, via Salvemini, via Ariosto, via Regina Margherita, via San Benedetto, via Ventrella, via Sette Frati, via Canne, via Casardi, via Madonna degli Angeli, via Cassandro, via Di Scanno, via Sant'Antonio, via Girondi, via Romania, via Fermi.
12 fotoNuove lampade a led di ultima generazione a Barletta
Nuove lampade a ledNuove lampade a ledNuove lampade a ledNuove lampade a ledNuove lampade a ledNuove lampade a ledNuove lampade a ledNuove lampade a ledNuove lampade a ledNuove lampade a ledNuove lampade a ledNuove lampade a led
  • Cosimo Cannito
Altri contenuti a tema
Nuova giunta Cannito, ancora un passo in avanti Nuova giunta Cannito, ancora un passo in avanti C'è anche il nome di Forza Italia, resa da sciogliere il nodo "Amico"
1 Malore per il sindaco Cosimo Cannito Malore per il sindaco Cosimo Cannito Il primo cittadino è in buone condizioni, “grazie per la vicinanza”
Barletta-Cavese, l’appello dei sindaci Cannito e Servalli Barletta-Cavese, l’appello dei sindaci Cannito e Servalli La nota dei primi cittadini in vista della gara di domani
Giunta Cannito, il rimpasto è (quasi) fatto Giunta Cannito, il rimpasto è (quasi) fatto Torna in giunta Elisa Spera, novità Rosaria Mirabello
1 Cannito su dragaggio: «Una buona notizia per la città di Barletta» Cannito su dragaggio: «Una buona notizia per la città di Barletta» Si sblocca l’iter dei lavori per il porto di Barletta
Vandalizzato distributore automatico di via Duomo, la denuncia del sindaco Cannito Vandalizzato distributore automatico di via Duomo, la denuncia del sindaco Cannito «Cari ragazzi, non è questa la strada giusta»
Parte il progetto “Bat innovation” per la sicurezza nei centri storici Parte il progetto “Bat innovation” per la sicurezza nei centri storici La nota del sindaco Cannito
La lettera del sindaco Cannito all’Ambasciatore iraniano in Italia La lettera del sindaco Cannito all’Ambasciatore iraniano in Italia «Chi è senza peccato al punto da poter uccidere un altro uomo?»
© 2001-2023 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.