"Barletta antifascista", ripristinato il murale
La città

"Barletta antifascista", ripristinato il murale nei giardini De Nittis

Alla vigilia della Festa della Repubblica, alcune associazioni cittadine hanno provveduto al ripristino del murale

Era stato deturpato solo qualche giorno fa il murale intitolato ai fratelli Vitrani, ma la memoria non si cancella. È così che, alla vigilia della festa della Repubblica, alcune associazioni cittadine, insieme al Collettivo Exit, hanno curato il ripristino della scritta inaugurata solo tre anni fa nei giardini De Nittis di Barletta.

"Con spirito di sincera collaborazione con l'Amministrazione comunale – scriveva l'Anpi Bat, all'indomani dell'accaduto – abbiamo deciso, assieme al Collettivo Exit, di ripristinare a nostre spese e in tempi brevissimi lo status quo ante ritenendo che ciò debba essere fatto prima della celebrazione della Festa della Repubblica".

Sulla vicenda era intervenuto anche il segretario generale della Cgil Bat, Biagio D'Alberto: "Nell'esprimere solidarietà all'Anpi e al Collettivo Exit apprezziamo la volontà di ripristinare questo simbolo a stretto giro di posta, già in occasione del 2 giugno. Speriamo per l'ultima volta, visto che il murales è già stato bersaglio di sfregi alcuni anni fa".

A denunciare l'accaduto, lo scorso 29 maggio, era stato proprio il Collettivo Exit. "Piccoli esseri senza storia – scriveva il Collettivo – hanno deciso di sfregiare il murales dedicato ai fratelli Vitrani eroi della resistenza al nazifascismo. Questi piccoli neofascisti figli della borghesia barlettana con grande coraggio, nel cuore della notte, hanno deturpato uno dei simboli della nostra città".

"Non sarà certo una bomboletta verde – concludeva il Collettivo Exit – a cancellare la memoria dei fratelli Vitrani e di tutti coloro che hanno sacrificato la loro vita per un ideale".
Barletta antifascista ripristinato il murale JPGBarletta antifascista ripristinato il murale JPG
  • murales
  • Collettivo Exit
  • ANPI
Altri contenuti a tema
2 Borgiac colpisce ancora con Federico II "a spasso" per il centro di Barletta Borgiac colpisce ancora con Federico II "a spasso" per il centro di Barletta Il nuovo murale dell'artista dedicato all'imperatore
Anpi e Cgil, a Barletta il ricordo del 25 aprile è per i fratelli Vitrani Anpi e Cgil, a Barletta il ricordo del 25 aprile è per i fratelli Vitrani Le celebrazioni anche a Trinitapoli e Margherita di Savoia
"25 aprile: partigiani e deportati della Bat", evento organizzato dall'Anpi "25 aprile: partigiani e deportati della Bat", evento organizzato dall'Anpi Prevista la presenza dei Sindaci e del presidente della Provincia Lodispoto
1 A Barletta torna Palazzo Cuomo e la Libreria Europa con un murale A Barletta torna Palazzo Cuomo e la Libreria Europa con un murale La nuova opera di Antonella Palmitessa, un omaggio ad un pezzo di storia cittadina
1 Ex Palazzo delle Poste, ANPI: «Le promesse del sindaco si trasformino in atti concreti» Ex Palazzo delle Poste, ANPI: «Le promesse del sindaco si trasformino in atti concreti» L'intervento di Roberto Tarantino, presidente dell'ANPI BAT
1 Solidarietà a Natale, l'ANPI Bat dona un libro a chi non può fare regali Solidarietà a Natale, l'ANPI Bat dona un libro a chi non può fare regali «Vogliamo rendere sempre vivo uno dei principi che ha animato la Resistenza, pilastro della nostra Costituzione: la solidarietà»
1 Ex Palazzo delle Poste, Collettivo Exit: «Lo strabismo della politica» Ex Palazzo delle Poste, Collettivo Exit: «Lo strabismo della politica» «È venuta l'ora di aprire una discussione pubblica sul futuro degli immobili pubblici»
3 Palazzo delle Poste a Barletta, interviene l'ANPI Bat: «Si evitino errori del passato» Palazzo delle Poste a Barletta, interviene l'ANPI Bat: «Si evitino errori del passato» Tarantino: «Cosa farà il Sindaco, cosa farà il Consiglio comunale? Commettere errori è umano, ma perseverare nell'errore è diabolico»
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.