Open Day in Bar.S.A., consegnati i nuovi mezzi della flotta aziendale
Open Day in Bar.S.A., consegnati i nuovi mezzi della flotta aziendale
Istituzionale

Bar.S.A., c'è la manifestazione d'interesse per il nuovo consiglio di amministrazione

Ieri la pubblicazione sull'albo pretorio, 20 giorni di tempo per la presentazione delle domande

È stata pubblicata nella giornata di ieri sull'albo pretorio del Comune di Barletta la manifestazione d'interesse per la composizione del nuovo consiglio di amministrazione della municipalizzata Bar.S.A​.

La nuova forma di governo societario, stabilita dall'assemblea ordinaria del 20 dicembre 2022, va a sostituire quella dell'amministratore unico.

La revoca, lo scorso 6 ottobre, dell'avvocato Michele Cianci dal massimo ruolo dirigenziale dell'azienda diede il via a una discussione che ha portato poi alla decisione di passare al consiglio di amministrazione composto da 3 unità. Tra i requisiti che i candidati dovranno rispettare per inoltrare la propria domanda ci sono: il possesso di una laurea, competenze tecnico-amministrative conseguite con esperienza professionale, il non aver riportato condanne penali, il non avere vincoli di parentela fino al 4° grado con il sindaco, gli amministratori comunali, i componenti del consiglio sindacale di Bar.S.A​. e il revisore contabile della stessa azienda oltre che non essere essi stessi amministratori comunali.

Il compenso per i componenti prescelti sarà complessivamente di 50mila euro annui.

Ad individuare i soggetti idonei sarà il sindaco Cosimo Cannito.
  • Bar.S.A.
Altri contenuti a tema
Di cosa si occupa la Bar.S.A. Di cosa si occupa la Bar.S.A. La società al servizio della città di Barletta, dall’igiene alle manutenzioni
1 Bar.S.A. interviene in via Vista, risolto problema di illuminazione pubblica Bar.S.A. interviene in via Vista, risolto problema di illuminazione pubblica Mangione: «Le segnalazioni dei cittadini garantiscono un efficiente lavoro di controllo»
9 Abbandono di rifiuti e deiezioni canine, a Barletta arrivano le multe Abbandono di rifiuti e deiezioni canine, a Barletta arrivano le multe Mangione: «Vorremmo una città pulita, educata, senza sacchetti appesi ai cestini»
Buon anno da Bar.S.A., «ma è il momento che le coscienze virtuose aiutino l'azienda» Buon anno da Bar.S.A., «ma è il momento che le coscienze virtuose aiutino l'azienda» Mangione: «Nulla può giustificare questo scempio»
15 Bar.S.A., Un 2023 complesso e appagante con tanti risultati raggiunti a Barletta Bar.S.A., Un 2023 complesso e appagante con tanti risultati raggiunti a Barletta Mangione: «Collaborazione fattiva e costante di tutti i cittadini virtuosi»
1 Dal primo gennaio 2024 15 nuovi lavoratori entrano in Bar.S.A. Dal primo gennaio 2024 15 nuovi lavoratori entrano in Bar.S.A. Si tratta dell'acquisizione dei servizi di custodia e pulizia bagni nei giardini comunali: ieri la firma dei contratti
Domani una Santa Messa per il Natale nella sede di Bar.S.A. Domani una Santa Messa per il Natale nella sede di Bar.S.A. Il presidente del cda Mangione: «Momento di ritrovo di tutta la comunità aziendale»
Bar.S.A., internalizzati servizi connessi a giardini comunali Bar.S.A., internalizzati servizi connessi a giardini comunali Il presidente del cda Mangione: «Serenità per 15 famiglie»
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.