Cronaca

Arrestato un funzionario dell'Agenzia delle entrate di Barletta

In manette anche un noto commercialista di Corato

E' accusato di avere corrotto un funzionario dell'agenzia delle entrate di Barletta perche' costui mitigasse gli esiti di una verifica fiscale nei confronti di un suo cliente. Per questo i finanzieri del nucleo di polizia tributaria del comando provinciale di Bari hanno arrestato un commercialista di Corato, Francesco Maria Calducci, di 58 anni.

Il professionista, destinatario di una ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip Francesco Zecchillo, su richiesta del pm Giuseppe Maralfa, della procura di Trani, e' finito in carcere pochi giorni dopo l'arresto, in flagranza di reato, di del presunto funzionario corrotto, Luigi Pesce, di 49 anni. Pesce, infatti, accettata la proposta del commercialista aveva pattuito con il professionista, in cambio del favore, di ottenere una somma pari a 12.200 euro, consegnatigli fuori da un bar di Barletta, fuori dalla sede dell'agenzia delle entrate.

Il funzionario e' stato colto dai finanzieri a caricare nella sua auto un pacco, avvolto da un sacchetto in cellophane nero, contenente bottiglie di vino che occultavano il denaro. Al vaglio degli inquirenti vi e' la posizione dell'imprenditore, per comprendere se sia parte lesa in questa vicenda oppure no. Le indagini proseguono anche per scoprire altre eventuali sacche di corruzione in questo settore della pubblica amministrazione.
14 fotoArrestato commercialista barlettano dalla Finanza
Arrestato commercialista barlettano dalla FinanzaArrestato commercialista barlettano dalla FinanzaArrestato commercialista barlettano dalla FinanzaArrestato commercialista barlettano dalla FinanzaArrestato commercialista barlettano dalla FinanzaArrestato commercialista barlettano dalla FinanzaArrestato commercialista barlettano dalla FinanzaArrestato commercialista barlettano dalla FinanzaArrestato commercialista barlettano dalla FinanzaArrestato commercialista barlettano dalla FinanzaArrestato commercialista barlettano dalla FinanzaArrestato commercialista barlettano dalla FinanzaArrestato commercialista barlettano dalla FinanzaArrestato commercialista barlettano dalla Finanza
Sono state indagini complesse e nel corso delle quali sono stati utilizzati i metodi convenzionali, gli appostamenti, le osservazioni, e strumenti piu' tecnologici, per le intercettazioni ambientali e telefoniche, quelle che hanno portato all'arresto di un noto commercialista di Corato, Francesco Maria Balducci, 58 anni, e di un funzionario dell'agenzia delle entrate di Barletta, Luigi Pesce, 49 anni, in manette, rispettivamente, per corruzione e concussione.

A riferirlo, in procura, a Trani, sono stati i finanzieri che hanno svolto le indagini. I due, e' stato riferito, nelle loro comunicazioni, hanno usato estrema prudenza, per telefono non si dicevano nulla, e persino la contrattazione della cifra e' stata pattuita per strada, quasi a gesti.
L'agenzia delle entrate, dal canto suo, ha riferito il procuratore di trani, Carlo Maria Capristo, ha messo a disposizione il proprio sistema di auditing, un apparato di controllo finalizzato a scorgere eventuali disfunzioni.

Le indagini sarebbero cominciate da una vicenda differente da quella che e' poi emersa e, comunque, dall'osservazione di alcuni funzionari dell'agenzia delle entrate, su cui la finanza avrebbe adombrato dubbi in merito alla costante mitezza su tutte le pratiche di cui sono responsabili.
  • Guardia di Finanza
  • Corruzione
  • Concussione
  • Agenzia delle entrate
Altri contenuti a tema
1 Reddito di cittadinanza, la Finanza di Barletta ha scoperto 44 indebiti percettori Reddito di cittadinanza, la Finanza di Barletta ha scoperto 44 indebiti percettori Il bilancio delle attività degli ultimi mesi su tutto il territorio provinciale
1 Prostituzione in un centro massaggi di Barletta, in carcere il titolare Prostituzione in un centro massaggi di Barletta, in carcere il titolare Sequestro preventivo di 500mila euro da parte delle Fiamme Gialle: ai domiciliari una donna che svolgeva il ruolo di segretaria
6 Affidamenti diretti e conflitti di interesse: sequestrato studio di ingegneria di Barletta Affidamenti diretti e conflitti di interesse: sequestrato studio di ingegneria di Barletta Oltre due anni di indagini scaturite dal procedimento penale per reati ambientali che riguarda la discarica COBEMA di Canosa di Puglia
Reati contro pubblica amministrazione, maxi operazione dei Finanzieri di Barletta Reati contro pubblica amministrazione, maxi operazione dei Finanzieri di Barletta Coinvolti professionisti e imprenditori delle province di Bat, Bari e Salerno
Scoperte discariche abusive nei terreni agricoli di Andria e Barletta Scoperte discariche abusive nei terreni agricoli di Andria e Barletta Sequestrati 6 autocarri e 4 terreni per un valore complessivo pari a circa 200mila euro
Guardia di Finanza, Cassano: «Soddisfatti del lavoro svolto fin qui, ma c'è tanto da fare» Guardia di Finanza, Cassano: «Soddisfatti del lavoro svolto fin qui, ma c'è tanto da fare» Le parole del comandante della Bat nel giorno del 250mo anniversario della nascita del corpo
Guardia di Finanza Bat, il bilancio operativo dal gennaio 2023 al maggio 2024 Guardia di Finanza Bat, il bilancio operativo dal gennaio 2023 al maggio 2024 La nota delle fiamme gialle nel 250mo anniversario della fondazione
Festa GdF Barletta, l'onorevole Matera: «Accanto alle donne e agli uomini delle Fiamme Gialle» Festa GdF Barletta, l'onorevole Matera: «Accanto alle donne e agli uomini delle Fiamme Gialle» La nota della parlamentare di Fratelli d'Italia
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.