Carabinieri
Carabinieri
Cronaca

Aggressione a due carabinieri a Bari, denunciata anche una barlettana

La 43enne avrebbe aiutato i due aggressori nel tentativo di permettere loro la fuga

Hanno aggredito i Carabinieri durante un controllo anti-spaccio. L'episodio è avvenuto a Bari nella tarda serata di ieri: nel corso di un controllo finalizzato ad accertare l'eventuale possesso di sostanza stupefacente da parte dei militari della Compagnia Carabinieri di Bari Centro, unitamente a personale del Nucleo Radiomobile del Comando Provinciale di Bari, all'1 di notte circa, due giovani - un 29enne originario del Gambia ed un 30enne originario dell'India - hanno reagito nei confronti dei Carabinieri aggredendoli con pugni ed un coltello monolama di circa 17 cm nonché danneggiando anche l'autovettura di servizio.

Sono stati entrambi arrestati per "violenza e resistenza a pubblico ufficiale nonché per lesioni personali, danneggiamento e porto di armi per cui non è ammessa licenza".

Nella circostanza, è stata denunciata in stato di libertà anche una 43enne originaria di Barletta, che si era unita ai due uomini nel tentativo di permettere loro la fuga.

Il coltello e gli oltre 18 grammi di varie sostanze stupefacenti suddivise in varie dosi, trovati in loro possesso, sono stati sequestrati.

Nel corso dell'attività, due dei Carabinieri intervenuti, dopo essere stati medicati presso l'ospedale "Mater Dei", hanno ripotato diversi giorni di lesioni. I presunti colpevoli sono stati associati presso una casa circondariale della zona, in attesa dell'udienza di convalida.
  • Carabinieri
Altri contenuti a tema
A lezione con i Carabinieri: nella Bat incontri sulla cultura della legalità A lezione con i Carabinieri: nella Bat incontri sulla cultura della legalità La formazione nelle scuole è finalizzata a trasmettere il rispetto delle regole e delle persone
1 Evasi dal carcere di Trani, preso alla periferia di Barletta uno dei due fuggitivi Evasi dal carcere di Trani, preso alla periferia di Barletta uno dei due fuggitivi Proseguono le ricerche da parte delle forze dell'ordine
Finto “maresciallo dei carabinieri”, ancora truffe per raggirare gli anziani Finto “maresciallo dei carabinieri”, ancora truffe per raggirare gli anziani I consigli dei Carabinieri del comando provinciale Bat per evitare di essere truffati dai malintenzionati
A Barletta diversi controlli dei Carabinieri del Comando provinciale BAT A Barletta diversi controlli dei Carabinieri del Comando provinciale BAT Servizi mirati per garantire la sicurezza stradale da parte dei militari dell’Arma
Carabinieri, intensificati i controlli del territorio dal Comando Provinciale Bat Carabinieri, intensificati i controlli del territorio dal Comando Provinciale Bat Un servizio a largo raggio con controlli a tappeto e perquisizioni per ricerca di armi e stupefacenti
Il Generale Del Monaco in visita alla compagnia Carabinieri di Barletta Il Generale Del Monaco in visita alla compagnia Carabinieri di Barletta Ad attenderlo nella caserma di via Pappalettere tutti i Comandanti delle Stazioni dipendente ed i militari in servizio a Barletta
Truffa un'anziana a Barletta: arrestato 36enne Truffa un'anziana a Barletta: arrestato 36enne Si era finto il nipote della donna chiedendole un'ingente somma di denaro: tempestivo l'intervento dei Carabinieri
Pattugliamento dei Carabinieri in alta uniforme tra le strade di Barletta Pattugliamento dei Carabinieri in alta uniforme tra le strade di Barletta Un modo per rafforzare i controlli e avvicinare cittadini e bimbi incuriositi
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.