Politica

Acquedotto, la sede di Trani non verrà depotenziata

Caracciolo (Pd): «Sarà solo trasferito il dirigente di area». «L'unità territoriale rimane nella sua interezza»

«Dopo le voci della settimana scorsa su una possibile eliminazione e/o ridimensionamento dell'unità territoriale della provincia di Barletta, Andria e Trani, con sede a Trani, con il conseguente trasferimento di tutte le competenze manageriali presso la sede dell'ufficio territoriale di Bari, e dopo aver chiesto l'intervento del gruppo regionale del Pd su questa vicenda, ieri, il capogruppo consiliare del Pd, Antonio Decaro, ha incontrato i vertici aziendali dell'Ente, l'amministratore unico, Ivo Monteforte, e il direttore generale, Massimiliano Bianco, i quali hanno precisato che per quanto concerne le unità territoriali dell'Acquedotto pugliese della provincia Bat e della provincia di Brindisi non è intenzione dell'azienda depotenziare le due strutture». A dirlo è il consigliere regionale del Pd, Filippo Caracciolo.

«In particolare - spiega Caracciolo - con riferimento all'unità territoriale di Trani, i vertici dell'Acquedotto hanno anche assicurato che ci sarà un incremento della dotazione organica della struttura, e più precisamente, ci sarà il potenziamento del personale tecnico (fontanieri, elettromeccanici, ispettori di cantiere), e che riguardo al trasferimento del management, è in previsione solo lo spostamento del dirigente di area, le cui funzioni, però, (hanno tenuto a precisare i vertici di Acquedotto pugliese) saranno delegate al personale responsabile presente già nella sede di Trani».. Quindi, trasferimento sì (di una sola figura dirigenziale apicale) ma non delle funzioni necessarie a garantire all'unità periferica di Trani quella autonomia decisionale e gestionale capace di assicurare sempre l'efficienza e l'efficacia della struttura nella qualità e tempestività del servizio erogato alle comunità locali.

«L'unità territoriale di Trani, e quindi, della Bat - chiude Caracciolo - rimane nella sua interezza di servizi tecnici e amministrativi utili alle Istituzioni, alle imprese ed ai cittadini per assolvere con puntualità alle richieste della utenza. Ringrazio, pertanto, Antonio Decaro, per la sensibilità politico-istituzionale dimostrata ed i vertici aziendali dell'Acquedotto, Monteforte e Bianco per le rassicurazioni date e gli impegni assunti verso il territorio della sesta provincia».
  • Provincia Barletta-Andria-Trani
  • Trani
  • Filippo Caracciolo
  • Acquedotto pugliese
Altri contenuti a tema
12 Risanamento scarichi Ponente a Barletta, Caracciolo: «Lavori in dirittura di arrivo» Risanamento scarichi Ponente a Barletta, Caracciolo: «Lavori in dirittura di arrivo» La nota del consigliere regionale del Partito Democratico
Saluto al Prefetto Rossana Riflesso, Caracciolo: «Grazie per aver riaffermato la presenza dello Stato sul nostro territorio» Saluto al Prefetto Rossana Riflesso, Caracciolo: «Grazie per aver riaffermato la presenza dello Stato sul nostro territorio» Dal consigliere regionale anche un benvenuto alla dottoressa Silvana D'Agostino
1 Caracciolo: “Due milioni di euro per il ripristino dell’impianto di affinamento di Barletta” Caracciolo: “Due milioni di euro per il ripristino dell’impianto di affinamento di Barletta” La nota del consigliere regionale
Rassegna Girls Voices: ultimo appuntamento con un omaggio a Mia Martini da Fondazione S.E.C.A. Rassegna Girls Voices: ultimo appuntamento con un omaggio a Mia Martini da Fondazione S.E.C.A. Il 10 maggio protagonista della serata Nura con Melos Ensemble al Polo Museale di Trani
Le consigliere di parità della provincia Bat: «Solidarietà a Raffaella Piccolo» Le consigliere di parità della provincia Bat: «Solidarietà a Raffaella Piccolo» La nota di Rosa D'Alterio e Maddalena Petronelli
Rete idrica e fognaria a Borgo Montaltino, Caracciolo: «C’è la gara d’appalto» Rete idrica e fognaria a Borgo Montaltino, Caracciolo: «C’è la gara d’appalto» La nota del consigliere regionale del Pd
1 Filippo Caracciolo si dimette dal ruolo di presidente del gruppo Pd in consiglio regionale Filippo Caracciolo si dimette dal ruolo di presidente del gruppo Pd in consiglio regionale "Rimetto nuovamente e in modo irrevocabile il mio mandato, no a speculazioni"
4 Lavori Ciappetta-Camaggi, Caracciolo: «Consegna entro fine maggio, siamo a un passo dal traguardo» Lavori Ciappetta-Camaggi, Caracciolo: «Consegna entro fine maggio, siamo a un passo dal traguardo» Sopralluogo del presidente del gruppo Pd in consiglio regionale
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.