Cocaina
Cocaina
Cronaca

A Barletta un pusher spacciava ai ragazzini in via Canne

Arrestato dai Carabinieri, è la seconda volta in due anni. Un militare dopo un breve inseguimento è riuscito a bloccarlo

Aveva 11 dosi di marijuana confezionate in carta stagnola e, alla vista dei Carabinieri si è dato alla fuga. Raggiunto e bloccato sono scattate per lui le manette. È successo ieri pomeriggio a Barletta, nella centralissima via Canne. Protagonista della vicenda è stato il 27enne Capuano Ruggiero, per la seconda volta arrestato per un reato analogo. Una gazzella del Nucleo Radiomobile della locale Compagnia, infatti, transitando in via Canne, lo ha notato attorniato da un gruppo di ragazzini più giovani, ai quali stava cedendo qualcosa. Alla vista dei Carabinieri c'è stato un fuggi-fuggi generale. Il pusher è stato immediatamente inseguito a piedi da un militare che, dopo circa 500 metri è riuscito a bloccarlo.

Durante la corsa, il giovane si è sbarazzato del giubbotto, gettandolo sotto un'auto parcheggiata. L'indumento è stato immediatamente recuperato dai carabinieri e proprio nelle sue tasche sono state trovate 11 dosi di marijuana, confezionate in carta stagnola, per un peso di circa 20 grammi. L'episodio che ha portato al suo arresto è molto simile alla vicenda risalente al mese di dicembre del 2008, quando una pattuglia del Nucleo Radiomobile lo sorprese in via Alvisi, mentre cedeva qualcosa ad un giovane. Anche in quella circostanza, fermato dopo un breve inseguimento, veniva trovato in possesso di 10 dosi di marijuana, pari a 20 grammi complessivi e 100 euro provento dell'attività di spaccio.

Inevitabile è stato l'arresto per il giovane pusher, poi trasportato al carcere di Trani.
  • Carabinieri
  • Arresto
  • Droga
  • Spaccio
  • Pusher
Altri contenuti a tema
Auto rubate nella Bat e portate a Cerignola: arrestati tre andriesi Auto rubate nella Bat e portate a Cerignola: arrestati tre andriesi Il sistema finalizzato a ricettazione e riciclaggio scoperto dai Carabinieri
Biglietti, allarmi e sicurezza: «Attenzione a non cadere nella trappola dell’emulazione» Biglietti, allarmi e sicurezza: «Attenzione a non cadere nella trappola dell’emulazione» Dopo gli episodi accaduti in pochi giorni a Trani, Barletta, Bari e Andria, ne parliamo con il comandante dei Carabinieri Massimiliano Galasso
L'arma dei Carabinieri al fianco della Asl Bt L'arma dei Carabinieri al fianco della Asl Bt Incontro tra il comandante e la direzione generale dell'azienda sanitaria
Allarme bomba anche a Barletta, valigia sospetta in piazza Conteduca: allarme rientrato Allarme bomba anche a Barletta, valigia sospetta in piazza Conteduca: allarme rientrato Concluse le operazioni di verifica. Presenti sul posto carabinieri, artificieri e vigili del fuoco
In moto tra le vie di Barletta con 25 dosi di cocaina: arrestato 20enne In moto tra le vie di Barletta con 25 dosi di cocaina: arrestato 20enne Il giovane è stato intercettato dalla Polizia di Stato. Scattano gli arresti domiciliari
Furti d'auto nella Bat, continua l'azione dei Carabinieri Furti d'auto nella Bat, continua l'azione dei Carabinieri Arrestati due soggetti dopo la scoperta di targhe rubate, centraline e arnesi da scasso in un casolare tra Andria e Corato
Carabinieri, proseguono i controlli nella Bat con l'avvicinarsi delle feste pasquali Carabinieri, proseguono i controlli nella Bat con l'avvicinarsi delle feste pasquali Le attività sono volte al contrasto delle violazioni del Codice della strada e del traffico di stupefacenti
29 Rubano autovettura ad anziano agricoltore, dopo averlo seguito: indagano i Carabinieri Rubano autovettura ad anziano agricoltore, dopo averlo seguito: indagano i Carabinieri E' accaduto nelle campagne di Barletta
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.