Annamaria Frustaci
Annamaria Frustaci
Eventi

A Barletta la presentazione del libro “La ragazza che sognava di sconfiggere la Mafia”

All'incontro sarà presente l'autrice, il sostituto procuratore D.D. Antimafia Annamaria Frustaci

L'Istituto Comprensivo D'Azeglio - De Nittis in collaborazione con il Presidio del Libro di Barletta organizza un incontro con il sostituto procuratore D.D. Antimafia Annamaria Frustaci autrice del libro "La ragazza che sognava di sconfiggere la Mafia" (Mondadori ed.).
L'evento è in programma venerdì 23 febbraio alle ore 10:00 nella Chiesa di S.Antonio in via S.Antonio n.11 a Barletta, ed è parte integrante del Progetto Legalità dell'Istituto Comprensivo D'Azeglio – De Nittis, a conclusione di un Gruppo di Lettura che ha visto coinvolti 280 alunne e alunni dell'Istituto secondario di primo grado De Nittis di Barletta.

Intervengono il vice sindaco avv. Giuseppe Dileo, la dirigente dell'Istituto prof. Concetta Corvasce e la prof. Ester Alfarano, docente e responsabile del Presidio del Libro di Barletta.

"La ragazza che sognava di sconfiggere la Mafia"
Giustizia: che bella parola! Eppure è impronunciabile, in quel paese che dall'alto della collina scambia sguardi con il mare infinito della Calabria. Lara l'ha capito presto, tra gli ulivi del nonno, alle prese con i soprusi del vicino di casa, e sui banchi di scuola, dove a dettare legge sono Totò e i suoi amici. Un giorno, in un edificio abbandonato, Lara e Totò trovano un cagnolino bianco e morbido, che guaisce chiedendo aiuto. È lei a vederlo per prima, eppure il ragazzo reclama prepotentemente il suo diritto di tenere il cucciolo tutto per sé: non ci sta a farselo portare via da quella ragazzina che lo affronta a testa alta, senza paura. Ma Lara ha ormai intuito che il solo modo per sconfiggere la mafia, che serpeggia tra le case e le vie del paese, è guardarla in faccia con onestà e coraggio. Così decide di fare a Totò una proposta che non può rifiutare... Costellata dalle figure straordinarie di Falcone e Borsellino, magistrati vittime della mafia nel 1992, e di Gherardo Colombo, ex magistrato d'ispirazione per la protagonista e per molti, una storia di crescita e riscatto per raccontare ai ragazzi che di fronte alla mafia c'è sempre la possibilità di percorrere una strada diversa.

Annamaria Frustaci è nata a Catanzaro e cresciuta a Sant'Andrea Apostolo dello Ionio. Dopo essersi laureata con il massimo dei voti in Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Pisa, nel 2010 è diventata magistrato ed è tornata a Catanzaro per svolgere la formazione, spostandosi poi alla procura di Reggio Calabria, dove ha lavorato con Nicola Gratteri. Dopo altri incarichi, nel 2016 è di nuovo a Catanzaro per lavorare nel pool antimafia, costituito dallo stesso Gratteri, che ha rivelato legami tra criminalità organizzata, politica e imprenditoria. Da due anni vive sotto protezione. Annamaria aveva quattordici anni quando il magistrato Gherardo Colombo è stato in visita al liceo classico che frequentava. Quell'incontro le ha insegnato che è sempre possibile cambiare le cose e lottare per la legalità, anche quando si vive in territori difficili.
  • Presentazione libro
  • Mafia
Altri contenuti a tema
Il magistrato Roberto Oliveri del Castillo a Barletta per il progetto "Semi di legalità" Il magistrato Roberto Oliveri del Castillo a Barletta per il progetto "Semi di legalità" Appuntamento questa sera ale 19 presso la chiesa di Sant'Antonio
Sarà presentato a Bari il volume "Ritratti di Léontine Gruvelle de Nittis" Sarà presentato a Bari il volume "Ritratti di Léontine Gruvelle de Nittis" Appuntamento questo pomeriggio alla Domus libraria dell'editore Cacucci
Presentazione del libro "L'arte di educare" di Luigi Lanotte Presentazione del libro "L'arte di educare" di Luigi Lanotte Un volume per ricostruire e ricongiungere pezzi di storia dell’Azione cattolica diocesana
Patrizia Calefato a Barletta per presentare il libro “La moda e il corpo” Patrizia Calefato a Barletta per presentare il libro “La moda e il corpo” Appuntamento oggi alle ore 19.00
Barletta celebra la Giornata dell'impegno per le vittime innocenti di mafie Barletta celebra la Giornata dell'impegno per le vittime innocenti di mafie Il presidio cittadino si mobilita per un momento commemorativo nella parrocchia sant'Andrea
Angelo Corbo racconta a Barletta la strage di Capaci Angelo Corbo racconta a Barletta la strage di Capaci L’ex membro della scorta di Falcone ha presentato il suo libro-intervista nel quale racconta la sua drammatica esperienza
A Barletta ospite Angelo Corbo, componente della scorta di Giovanni Falcone A Barletta ospite Angelo Corbo, componente della scorta di Giovanni Falcone Questa mattina gli incontri con gli studenti barlettani: in serata conferenza sul palco del "Curci"
Olfatto, cultura e ambiente: presentato a Barletta il libro "La Rosa della Lince" Olfatto, cultura e ambiente: presentato a Barletta il libro "La Rosa della Lince" In sala rossa un incontro a cui hanno preso parte varie realtà associative cittadine
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.