Mons. Giovan Battista Pichierri
Mons. Giovan Battista Pichierri
Religioni

20° anniversario dell'ordinazione episcopale dell'arcivescovo Pichierri

Inoltre sono stati nominati diaconi tre seminaristi. Nel 2000 l'ingresso ufficiale di Giovan Battista Pichierri nella nostra arcidiocesi

Oggi mercoledì 26 gennaio 2011, per S.E. Mons. Giovan Battista Pichierri ricorre il 20° anniversario della sua ordinazione episcopale avvenuta nella Chiesa parrocchiale della SS. Trinità in Manduria, dove esercitava il ministero di Arciprete-Parroco. Ed in questa data, nel 2000, ha voluto fare il suo ingresso ufficiale nella nuovo circoscrizione ecclesiastica, l'Arcidiocesi di Trani-Barletta-Bisceglie e Nazareth, a cui era stata trasferito dalla Diocesi di Cerignola-Ascoli Satriano.

La comunità ecclesiale diocesana si stringe con gioia attorno al proprio Pastore, che intende celebrare l'anniversario della sua ordinazione episcopale con due gesti di alto valore ecclesiale, senza aggiungervi altro: la chiusura della Settimana di preghiera per l'unità dei cristiani e l'ordinazione di tre diaconi.

La prima, cominciata il 18 gennaio - preceduta il 17 dalla Giornata di approfondimento e sviluppo del dialogo tra cattolici ed ebrei, culminata con l'incontro con il Rabbino Capo della Comunità ebraica di Napoli Rav Shalom Bahbout - , ha visto incontrarsi nelle sette città dell'Arcidiocesi, in un clima di dialogo e di preghiera, cattolici, protestanti e ortodossi. La Settimana di preghiera si è conclusa martedì 25.

Lunedì 25 gennaio sera, alle ore 19.30, nella Cattedrale di Trani, l'Arcivescovo, durante una solenne concelebrazione eucaristica si è svolta l'ordinazione diaconale di tre seminaristi accoliti: Ruggiero Lattanzio, Natale Albino e Domenico Pierro. Sempre il 25 gennaio, nella Sala Consiliare di Palazzo Palmieri, alle ore 17.30, il Dott. Giuseppe Tarantini, Sindaco di Trani, si è svolto un gesto altrettanto significativo: quello della cittadinanza onoraria di Trani all'Arcivescovo, segno della vicinanza e dell'affetto della Città verso il Pastore di Trani-Barletta-Bisceglie. Di seguito, si propongono un profilo biografico di Mons. Giovan Battista Pichierri., nonché i quelli relativi ai tre ordinandi diaconi.

Giovan Battista Pichierri, nato a Sava il 12 febbraio 1943, è ordinato sacerdote il 30 agosto 1967 dopo aver frequentato il ginnasio nel Seminario diocesano di Oria e gli studi filosofici e teologici nel Pontificio Seminario Regionale Pio XI di Molfetta. Nel 1970 ha conseguito la Licenza in Teologia Ecumenica presso l'Istituto di Teologia Ecumenico–Patristica Greco–Bizantina San Nicola in Bari, sezione della Pontificia Università S. Tommaso d'Aquino di Roma. È stato Padre Spirituale nel Seminario diocesano di Oria e animatore e poi Rettore nel Seminario liceale regionale di Taranto. Tornato nella diocesi di Oria nel 1977, ha servito la Chiesa diocesana collaborando direttamente con i Vescovi De Giorgi e Franco, e nell'intervallo della successione tra questi, come delegato ad omnia dell'Amministratore apostolico Voto, vescovo di Castellaneta. Nella diocesi di Oria è stato Delegato vescovile per le Religiose, segretario dell'Ufficio pastorale, membro dei Consigli Presbiterale e Pastorale e del Collegio dei Consultori e delegato diocesano per le Confraternite. Dal 1982, mons. Armando Franco, nominandolo Arciprete, gli affida la cura pastorale della parrocchia della SS. Trinità in Manduria, dove svolge il suo servizio sino al 12 marzo 1991. Nel 1986, lo stesso vescovo mons. Franco lo chiama a collaborare in maniera più diretta nella guida della diocesi affidandogli l'incarico di Vicario generale e Moderatore di Curia. Lungo tutto l'arco degli anni di ministero ha insegnato Religione Cattolica nelle Scuole di Stato, media e superiori nel Ginnasio, nel Commerciale, nello Scientifico. Eletto vescovo di Cerignola - Ascoli Satriano il 21 dicembre 1990, è ordinato il 26 gennaio 1991 da mons. Armando Franco, vescovo di Oria. Furono co-consacranti mons. Mariano Magrassi, arcivescovo di Bari e mons. Benigno Luigi Papa, arcivescovo di Taranto. Il 17 marzo 1991 fa l'ingresso nella diocesi di Cerignola - Ascoli Satriano dove è vescovo per nove anni. Promosso il 13 novembre 1999 alla sede arcivescovile di Trani-Barletta-Bisceglie, vi fa il suo ingresso il 26 gennaio 2000. Il suo motto episcopale è Oportet Illum Crescere. Nello stemma è raffigurato l'Agnello pasquale su un libro e la scritta Ecce Agnus Dei. Nella Conferenza Episcopale Pugliese è presidente della Commissione Ecumenismo e Dialogo che si occupa di ecumenismo, rapporti con l'Ebraismo, dialogo interreligioso, confronto con i nuovi movimenti religiosi e dialogo con i non credenti. È membro della Commissione Episcopale per l'Ecumenismo e il dialogo della Conferenza Episcopale Italiana.

Ruggiero Lattanzio, nato il 26 aprile 1986, è originario di Barletta,della Parrocchia San Giacomo Maggiore. Attualmente presta il suo servizio pastorale nella Parrocchia Chiesa Madre in San Ferdinando di Puglia.

Natale Albino, nato il 20 agosto 1986, è originario di Trani, della Parrocchia Santi Angeli Custodi. Attualmente presta il suo servizio pastorale nella Parrocchia Maria SS. del Pozzo in Trani.

Domenico Savio Pierro, nato il 10 novembre 1986, è originario di Barletta, della Parrocchia San Giacomo Maggiore. Attualmente presta il suo servizio pastorale come educatore presso il Seminario Arcivescovile di Bisceglie e, nel fine settimana, nella Parrocchia Santa Caterina in Bisceglie.

I tre giovani hanno iniziato il loro cammino vocazionale nel Seminario Minore di Bisceglie, conseguendo, nel 2005, il diploma al Liceo Classico. Hanno poi proseguito la loro formazione spirituale, pastorale e culturale presso il Pontificio Seminario Regionale di Molfetta (2005-2010).
  • Arcivescovo Giambattista Pichierri
Altri contenuti a tema
Un anno fa l'addio di Pichierri, la diocesi di Trani-Barletta-Bisceglie lo ricorda Un anno fa l'addio di Pichierri, la diocesi di Trani-Barletta-Bisceglie lo ricorda Le parole e la preghiera dell'arcivescovo Leonardo D'Ascenzo
La diocesi di Trani-Barletta-Bisceglie ricorda Giovan Battista Pichierri La diocesi di Trani-Barletta-Bisceglie ricorda Giovan Battista Pichierri Martedì 31 luglio una solenne celebrazione a Trani con l'arcivescovo D'Ascenzo
Verso il trigesimo dell’arcivescovo Giovan Battista Pichierri Verso il trigesimo dell’arcivescovo Giovan Battista Pichierri A Trani la benedizione del dormitorio a lui intitolato
Giovan Battista Pichierri: un Vescovo di Parola Giovan Battista Pichierri: un Vescovo di Parola Il ricordo del Centro studi "La cittadella Innova"
La comunità battista di Barletta ricorda monsignor Pichierri La comunità battista di Barletta ricorda monsignor Pichierri Il messaggio del pastore Nunzio Loiudice
La Diocesi esprime il suo commiato per la scomparsa dell'arcivescovo Pichierri La Diocesi esprime il suo commiato per la scomparsa dell'arcivescovo Pichierri Il percorso della sua vita, dalla formazione teologica al ruolo di Pastore
Addio al vescovo Pichierri, i funerali si svolgeranno venerdì pomeriggio Addio al vescovo Pichierri, i funerali si svolgeranno venerdì pomeriggio Allestita la camera ardente nel Palazzo Arcivescovile a Trani
2 Il cordoglio della città di Barletta per Pichierri Il cordoglio della città di Barletta per Pichierri L'amministrazione ha promosso un manifesto dedicato alla memoria dell'arcivescovo
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.