Raccoglitore deiezioni canine
Raccoglitore deiezioni canine

Deiezioni canine nei giardini del Castello

La segnalazione di un cittadino

«Scrivo per mettere in risalto la cattiva educazione dei proprietari di cani che entrano nei giardini del castello di Barletta» scrive un lettore, denunciando il fenomeno delle deiezioni canine anche nel Castello di Barletta.

«Fanno fare i bisogni sul prato, luogo dove specialmente a partire dalla primavera ci si portano i bambini. Vanno avanti e indietro per i viali, fermandosi ad ogni dove per fare pipi, naturalmente per marcare il territorio. Insudiciano ogni albero, lampioni e basi di illuminazione. Ogni tanto qualcuno porta il proprio cane senza guinzaglio, ma cosa molto grave: non c'è nessuno che abbia la museruola - cosa a norma di legge -».
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.