Tennistavolo
Tennistavolo
Tennistavolo

Tennistavolo, focus sul pongista italo-francesce Maurice Rotondo

Vacanze di Pasqua anche per ACSI ONMIC Ottica Lamusta Barletta

La "sosta pasquale" dell'attività agonistica FITET, sia a livello nazionale che regionale, è l'occasione propizia per distrarre, sia pure temporaneamente, l'attenzione da gare oltreché da risultati e per puntare i riflettori su "chi" (da tanti, troppi anni) rappresenta questa disciplina, conferendo innegabile prestigio alla stessa.

La scelta non poteva che ricadere su Maurice Rotondo, ovvero sul pongista italo - francese tornato a vestire, nella corrente stagione agonistica, la maglia della Polisportiva ACSI ONMIC Ottica Lamusta Barletta dopo nove anni di "separazione consensuale". Per meglio apprezzare le qualità non comuni di questo inesauribile patrimonio di transalpina provenienza, riserviamo qualche minuto del nostro tempo alla conoscenza approfondita di colui che sta conducendo la formazione barlettana, militante nel Campionato Nazionale Maschile di Serie C1, verso una salvezza tanto prestigiosa quanto meritata.

Maurice Rotondo, nato a Lione nel 1963, mosse i primi passi nel tennistavolo a 13 anni, in un piccolissimo sodalizio sportivo. Avendo vinto subito molti Tornei Giovanili e avendo messo subito in mostra le sue doti, fu costretto a "cambiare casacca" per potere entrare a fare parte della Nazionale 4. Per avere un'idea più precisa del tennistavolo francese, si tenga conto che la Federazione transalpina conta circa 250.000 tesserati (in Italia sono solo 12.000) con un volume di attività' venti volte superiore a quello sviluppato nello Stivale. In considerazione di quest'abissale differenza, non c'è da sorprendersi nell'apprendere che Maurice Rotondo riusciva addirittura ad aggiudicarsi una ventina di Tornei all'anno nelle categorie di appartenenza.In un ambiente, quello francese, così sensibile verso gli sports minori, l'atleta lionese intravide subito la chance ,altrettanto stimolante, della carriera da coach. Sfoderando un'encomiabile tenacia, conseguì i titoli federali necessari all'approdo nell'area tecnica nazionale a Montpellier. In Francia ha ricoperto, per ben 10 anni, il ruolo di allenatore, conquistando il Titolo Assoluto in una regione che annovera oltre 8000 tesserati.Classificatosi nei primi 150 pongisti francesi, Rotondo e' stato tesserato come tecnico oltreché come giocatore a Chateauroux, conquistando (con pieno merito) un posto di prestigio nella Nazionale 1, secondo livello transalpino dopo la Serie "Pro".

Nel 1993, dopo essere convolato a nozze con una signora residente a Ruvo di Puglia, ha vestito i colori della prestigiosa società' C.T.T.Molfetta, disputando il Campionato Nazionale Maschile di Serie A2.Negli anni successivi ha vinto numerosi Tornei, mietendo vittime illustri del panorama pongistico nazionale. Il suo "primo" approdo al sodalizio barlettano risale all'anno agonistico 2008 - 2009. Grazie al suo notevole apporto tecnico , l'ACSI ONMIC Ottica Lamusta Barletta conseguì un brillante secondo posto nel Campionato Nazionale Maschile a Squadre di Serie B2, centrando l'insperato obiettivo dei playoffs. Il suo rientro tra le fila del sodalizio barlettano nella corrente stagione agonistica, rientro fortemente voluto dalla dirigenza tutta, e' l'incipit di un progetto finalizzato alla crescita ed alla valorizzazione del settore giovanile.

Non vi è alcun dubbio: il club ACSI ONMIC Lamusta ha individuato l'architetto più qualificato.
  • Polisportiva dilettantistica ASI Lamusta
Altri contenuti a tema
Il primo impegno del 2020 per l'ACSI ONMIC Barletta è "nazionale" Il primo impegno del 2020 per l'ACSI ONMIC Barletta è "nazionale" Le attività riprendono dopo la pausa natalizia
L'ACSI ONMIC Barletta si salva in C1 nazionale e punta ai playout in C2 L'ACSI ONMIC Barletta si salva in C1 nazionale e punta ai playout in C2 Si gioca oggi per la tanto agognata salvezza
Tennistavolo, progetti e obiettivi in casa ACSI ONMIC Barletta Tennistavolo, progetti e obiettivi in casa ACSI ONMIC Barletta Il sodalizio barlettano tornerà in campo il primo weekend di febbraio
Tennistavolo, altro turno difficile per l'ACSI ONMIC Barletta Tennistavolo, altro turno difficile per l'ACSI ONMIC Barletta Magro bottino per le due compagini della polisportiva
Tennistavolo, ACSI ONMIC Barletta ad un passo dal podio Tennistavolo, ACSI ONMIC Barletta ad un passo dal podio Ottimi risultati conseguiti da Dominique Straniero
Tennistavolo, l'ACSI ONMIC Barletta convince in C1 nazionale ma delude in C2 Tennistavolo, l'ACSI ONMIC Barletta convince in C1 nazionale ma delude in C2 Prima giornata della nuova stagione agonistica non troppo esaltante
Tennistavolo, l'ACSI ONMIC Lamusta ben figura a Vasto e a Casamassima Tennistavolo, l'ACSI ONMIC Lamusta ben figura a Vasto e a Casamassima Meritate soddisfazioni per il sodalizio barlettano
Tennistavolo, impegno nazionale e regionale per l'ACSI ONMIC Lamusta Barletta Tennistavolo, impegno nazionale e regionale per l'ACSI ONMIC Lamusta Barletta Oltre 200 pongisti attesi a Vasto per il Torneo Nazionale Individuale Open
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.