Michele Dibenedetto
Michele Dibenedetto
Calcio

Barletta Calcio, Dibenedetto convoca per un incontro urgente sindaco e assessore

«Fare il massimo per poter cambiare le sorti della nostra squadra di calcio che appaiono inevitabilmente segnate»

Ancora un nero fine settimana per il calcio nostrano. Nella mattinata di oggi l'avv. Michele Cianci, in qualità di rappresentante dell'imprenditore barlettano Michele Dibenedetto, ha inoltrato la seguente lettera come invito a partecipare ad un incontro urgente. I destinatari sono il sindaco Cannito e l'assessore allo sport Marcello Degennaro.

Ecco la lettera:

"La presente, in nome e per conto del Dott. Michele DIBENEDETTO, per invitare le SS.LL. all'incontro, aperto che si terrà domani martedì 6 febbraio, ore 16.30, presso la sala riunioni della Scur.a.l.a. sita in Barletta alla via Leonardo da Vinci n.45.
Tale esigenza nasce dalla forte preoccupazione che a seguito delle note vicende societarie della ASDS BARLETTA 1992, si possa perdere il controllo dell'ordine pubblico per quanto emerge dalla semplice lettura dei social.
Il dott. DIBENEDETTO, è fortemente preoccupato da cittadino che è contro ogni forma di violenza, anche verbale, e da tifoso, intenzionato a fare il massimo per poter cambiare le sorti della nostra squadra di calcio che appaiono inevitabilmente segnate, nonostante il Suo appello e i sacrifici fatti per consegnare alla società e alla cittadinanza tutta, uno stadio da Lei, giustamente, definito un gioiello invidiato dalle altre città e associazioni.

L'incontro che è aperto alla stampa e a tutti gli imprenditori che hanno dimostrato un vitale attaccamento ai colori del Barletta Calcio, come ad esempio i sig.ri Divittorio, Bellino, Zingrillo e tanti altri, nonché ai capi della tifoseria biancorossa, è finalizzato a sollecitare il direttivo dell'ASDS BARLETTA 1922, composto dal sig. Vaccariello Salvatore e dai sig.ri Dimiccoli Francesco e Rosalba, che con la presente è invitato a partecipare, ad attivare immediatamente la procedura per l'ingresso dei nuovi associati che ne hanno fatto richiesta, sin dal mese di gennaio u.s. e contestualmente indire la assemblea per la nomina del nuovo direttivo senza attendere inutilmente il massimo dei giorni previsti dalla legge, ovvero 60 dalla domanda di ammissione, così come precedentemente comunicato dalla ASDS.
In tal modo, si eviterebbero manifestazioni allarmanti e che certamente non porterebbero lustro alla nostra amata città.
Fiduciosi nel Loro intervento da buon padre di famiglia e certi di voler fare esclusivamente il bene del Barletta Calcio, saluto
Distintamente".
Avv. Michele Cianci

  • Asd Barletta 1922
Altri contenuti a tema
Gelbison-Barletta 0-0: i rischi, lo scandalo, i progressi, la speranza Gelbison-Barletta 0-0: i rischi, lo scandalo, i progressi, la speranza Buona prova dei biancorossi dopo un avvio trilling, ma pesa il rigore solare non concesso su N’Gom
Un tempo per parte, tra Gelbison e Barletta finisce 0-0 Un tempo per parte, tra Gelbison e Barletta finisce 0-0 I biancorossi portano via un punto dalla trasferta campana
Barletta, adesso non fermarti Barletta, adesso non fermarti Biancorossi attesi domani da una partita chiave in casa della Gelbison
Verso Gelbison-Barletta, Ciullo: «Parola d'ordine continuità» Verso Gelbison-Barletta, Ciullo: «Parola d'ordine continuità» La conferenza stampa del tecnico prima del match in Campania
Mario Dimiccoli rompe il silenzio: «Lotito? Qualcosa c'è, premiata la serietà della società» Mario Dimiccoli rompe il silenzio: «Lotito? Qualcosa c'è, premiata la serietà della società» Il presidente onorario intervenuto ai microfoni di Antenna Sud ha parlato anche della contestazione
1 Lotito: «Compro il Barletta? Mi arrivano 500mila proposte, poi lo vedremo» Lotito: «Compro il Barletta? Mi arrivano 500mila proposte, poi lo vedremo» Il patron della Lazio risponde circa il suo possibile interessamento al club biancorosso
1 Barletta-Matera 2-0. Finalmente tre punti. Finalmente una squadra Barletta-Matera 2-0. Finalmente tre punti. Finalmente una squadra Biancorossi vittoriosi dopo tre mesi di turbolenta agonia
Lotito a Barletta? Maneggiare con cura Lotito a Barletta? Maneggiare con cura L’interesse del patron della Lazio per il club biancorosso non è fantascienza, ma serve cautela
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.