Scheda elettorale
Scheda elettorale
Politica

Voto libero, i Giovani Democratici dicono "no" alla compravendita

"Abbiamo aderito alla campagna S.O.S. Io Voto Libero. Una politica intesa come servizio e non come istanza personale

Con l'avvicinarsi delle Elezioni Amministrative, si moltiplicano i decisi "no" alla compravendita del voto, campagna che Barlettalife.it combatte da mesi, come avvenuto con "S.O.S. Io Voto Libero". Questa volta sono i Giovani Democratici di Barletta a schierarsi dal lato di una politica intesa come servizio al cittadino e non come istanza personale.

"Venerdì 17 maggio, noi Giovani Democratici di Barletta abbiamo voluto discutere di ciò che sarà il futuro della nostra città e il futuro del nostro Paese in un momento di grave crisi economica e sociale come quello che stiamo vivendo. L'abbiamo voluto fare con i giovani candidati della lista del Partito Democratico; il presente e futuro, come noi, della classe dirigente di questo partito.

Con questa lettera, vogliamo testimoniare l'esistenza di giovani militanti e non del Partito Democratico che intendono la politica come servizio, che hanno a cuore le sorti della nostra città e dell'Italia intera e che, per questo, si candidano a portare determinate istanze dei cittadini nelle istituzioni.

Noi presenti venerdì sera, vogliamo fare un appello al voto libero, non condizionato. Condanniamo tutte le forme di compravendita del voto in modo fermo e deciso, invitando la cittadinanza a denunciare coloro i quali tenteranno di acquisire il voto dei cittadini con denaro o sotto ricatto.

In tal senso, i candidati presenti, accogliendo l'istanza maturata nell'incontro, dichiarano che i loro unici rappresentanti di lista saranno quelli del partito, volontari aventi delega e legalmente riconosciuti, a differenza dei tanti ragazzi che affollano i seggi elettorali durante e dopo le elezioni.

Abbiamo aderito e accolto positivamente a campagne di sensibilizzazione come "AVEST" e "S.O.S. Io Voto Libero", ma non bastano a debellare questo sistema illecito. Il nostro deve essere un impegno civile e morale quotidiano, parlando e spiegando a tutti i nostri colleghi, amici e conoscenti cosa comporta questo cancro che affligge Barletta.

A garantire la trasparenza e la corretta amministrazione, noi abbiamo candidato Pasquale Cascella a Sindaco, persona onesta e che ha servito le istituzioni con moralità e senso dello Stato. Per questo il 26 e il 27 maggio noi andremo a votare convinti per Pasquale Cascella sindaco".

I firmatari
Bruno Cosimo Damiano, Damato Giuliana, Divincenzo Antonio, Doronzo Angela, Lattanzio Cristina, Riefolo Rosa, Spera Francesco, Francavilla Francesco, Lattanzio Bruno, Demartino Francesco, Insanguine Mingarro Ferdinando, Lancellotti Fabiana, Lacerenza Luca, Tedeschi Pasquale, Francavilla Pietro Paolo, Lamusta Andrea, Campese Luigi, Lemma Vincenzo, Sfregola Alessandro, Padovano Antonio, Ricco Domenico, Cuccorese Maria Grazia, Grippo Pietro, Maggio Giuseppe, Tanzi Piergiuseppe.
  • Partito Democratico
  • Nota politica
  • Compravendita di voti
  • Lettera aperta
Altri contenuti a tema
10 Cascella: «Il centrodestra non ha i numeri e accusa il PD, diano piuttosto risposte ai cittadini» Cascella: «Il centrodestra non ha i numeri e accusa il PD, diano piuttosto risposte ai cittadini» La nota della capogruppo dem
Ampliamento discarica San Procopio, il Pd: «Ribadiamo ancora una volta il nostro no» Ampliamento discarica San Procopio, il Pd: «Ribadiamo ancora una volta il nostro no» La nota dei dem
22 Dimissioni Cda Bar.S.A., il Pd: «Siamo stati tristemente profetici, l’azienda è ormai un contenitore politico» Dimissioni Cda Bar.S.A., il Pd: «Siamo stati tristemente profetici, l’azienda è ormai un contenitore politico» La nota dei dem
Mancato aumento Tari, il Pd: «Orgogliosi di aver dato il nostro contributo per il bene della comunità» Mancato aumento Tari, il Pd: «Orgogliosi di aver dato il nostro contributo per il bene della comunità» La nota dei dem
Il Pd: «Non aumentare la Tari? È possibile con l'utilizzo degli utili Bar.s.a.» Il Pd: «Non aumentare la Tari? È possibile con l'utilizzo degli utili Bar.s.a.» La nota dei dem
Il Pd: «Barletta bloccata dall’inciucio tra Azione e Fratelli d’Italia e dalle ambizioni dei Tupputi» Il Pd: «Barletta bloccata dall’inciucio tra Azione e Fratelli d’Italia e dalle ambizioni dei Tupputi» La nota dei dem
1 Tra il sindaco Cannito e Marcello Lanotte è scontro sulla Tari Tra il sindaco Cannito e Marcello Lanotte è scontro sulla Tari Botta e risposta social tra primo cittadino e presidente del consiglio comunale
18 Il Pd: «La Barletta del centrodestra, tra tasse che aumentano e privilegi» Il Pd: «La Barletta del centrodestra, tra tasse che aumentano e privilegi» La nota dei consiglieri dem
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.