Casa
Casa
Speciale

Una casa sempre pulita, ecco un interessante metodo giapponese

Un approfondimento speciale

È inevitabile mettere in evidenza come l'abitazione deve essere un luogo prima di tutto accogliente, in grado di consentirci di vivere in modo dignitoso quelle ore lontane dal lavoro e in totale relax, o comunque in famiglia.
La casa è un luogo fondamentale, dato che si può considerare un po' il rifugio sicuro per qualsiasi persona. Ecco spiegato il motivo per cui è davvero molto importante mantenere sempre la propria abitazione in perfetto ordine. Non sempre, però, tale volontà si trasforma nella realtà effettiva, visto che poi gli impegni di lavoro e quelli legati al proprio tempo libero, rendono l'attività di pulizia e non solo della propria abitazione molto più dispendiosa sotto ogni punto di vista.

Seguire un metodo giapponese

Proprio in virtù del fatto che avere una casa in ordine è un po' il sogno di tutti, si dovrebbero cominciare a seguire altre strade. Ad esempio, c'è un metodo giapponese, che è stato ribattezzato delle 5S, che può tornare davvero molto utile in tutti questi casi. proviamo a capire il motivo per cui è così tanto diffuso e perché riesce a essere a tal punto efficace.

Mantenere ordine e pulizia in casa

Il disordine non è certo una situazione piacevole, a maggior ragione per chi vive tutti i giorni in casa. Soprattutto quando ci sono dei bambini e degli animali entro le mura domestiche, è sempre molto complicato fare fede all'impegno di mantenere la casa ordinata. Detto questo, bisogna sempre provare a rendere la propria abitazione un posto estremamente vivibile e godibile.
Ecco spiegato il motivo per cui si può provare a seguire quanto previsto dal metodo giapponese delle 5S. sono diverse le persone che lo stanno sperimentando e che ammettono di trovarsi davvero molto bene, visto che hanno ottenuto diversi risultati interessanti.
Nel caso in cui le faccende domestiche non siano proprio una delle vostre passioni, ecco che questo metodo può risultare davvero un ottimo punto di partenza. In fondo, tutto parte dall'essere organizzati e dal seguire le cinque mosse che caratterizzano questo particolare metodo. L'obiettivo, in fin dei conti, è pur sempre quello di abbandonare una volta per tutte il disordine, così come la disorganizzazione.

Come funziona il metodo delle 5S

Ebbene, questo metodo si suddivide in ben cinque azioni. La prima è quella denominata seiri, ovvero classificazione. La seconda è quella del seiton, ovvero dove si ordina, poi c'è la seiso, che è l'attività di pulizia. Infine, la quarta azione prende il nome di seiketsu, ed è la sistemazione, mentre la fase shitsuke è quella di disciplina.
Nella prima fase è fondamentale svolgere un'opera di classificazione e poi capire quali sono i prodotti, gli oggetti o i capi d'abbigliamento che si ha intenzione di tenere e quali invece sono da buttare oppure da donare. La seconda fase, invece, prevede di effettuare il riordino della propria abitazione, trovando il posto più adatto per ciascun oggetto o elemento d'arredo.
La terza fase è quella che è correlata all'attività di pulizia. È chiaro che serve pulire con cadenza quotidiana, in maniera tale da evitare che si possano formare degli accumuli di sporco o di polvere nei vari angoli della casa, lasciando poi indietro delle attività che, sommate, diventano un peso insostenibile da svolgere in una sola giornata.
La quarta fase prevede di rimettere sempre gli oggetti al proprio posto dopo che sono stati utilizzati. Infine, l'ultima fase è quella che riguarda la disciplina. Insomma, serve fare uno sforzo anche a livello mentale, ma soprattutto in termini di abitudini per conservare tale ordine e pulizia in ciascuna stanza. Solo in questo modo tutti gli ambienti di una casa saranno sempre in perfetto ordine.
Fonte: Baritalianews.it
  • pulizia
Altri contenuti a tema
1 Pulizia straordinaria dell'area verde in Via Tatò Pulizia straordinaria dell'area verde in Via Tatò Ne dà l'annuncio il sindaco di Barletta, Cannito
Effettuata pulizia lungo via Trani: era invasa dalla vegetazione Effettuata pulizia lungo via Trani: era invasa dalla vegetazione Intervento disposto dal Comune di Barletta
Retake Barletta, «siamo protagonisti di una ribellione pacifica» Retake Barletta, «siamo protagonisti di una ribellione pacifica» Il progetto, lanciato da Rossella Dimatteo e Roberta Piazzolla, coinvolge i cittadini nella rigenerazione del patrimonio urbano
1 Rifiuti sulla spiaggia di Barletta, trovati anche scarti di lavorazione di opifici Rifiuti sulla spiaggia di Barletta, trovati anche scarti di lavorazione di opifici Intervento di rimozione con Bar.S.A., la condanna del sindaco: «C'è ancora chi pensa di usare spiagge e campagne come discariche»
Presto al via la deblattizzazione nelle strade di Barletta Presto al via la deblattizzazione nelle strade di Barletta I cittadini possono segnalare la presenza degli insetti, indicando via e numero civico
Idropulitrice professionale: cos’è e come funziona Idropulitrice professionale: cos’è e come funziona Soluzioni adatte per i grandi spazi sia pubblici, sia privati
Pulizia in corso sulla spiaggia di Barletta dopo il Jova Beach Party Pulizia in corso sulla spiaggia di Barletta dopo il Jova Beach Party Si stanno svolgendo i lavori per riportare il tratto costiero alla normale fruibilità
Spiagge e fondali puliti, Legambiente: «A Levante livello di sporcizia altissimo» Spiagge e fondali puliti, Legambiente: «A Levante livello di sporcizia altissimo» Il sindaco Cannito ai ragazzi: «Siate responsabili, questo luogo vi appartiene»
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.