Stadio
Stadio "Puttilli"
La città

Stadio "Cosimo Puttilli", oggi (forse) si completa l'apertura delle buste

Le operazioni relative all'affidamento dei lavori riprenderanno alle 16. Una delle questioni che "appassionano" la città da almeno due anni

La suggestiva idea l'avevamo già lanciata, ma visti i rinvii all'ordine del giorno nella querelle-"Puttili" ci ritorna anche'essa in mente. "And the winner is....". Sarà questo il jingle che finalmente accompagnerà- a mò di premiazione nella celebre Notte degli Oscar- l'atteso completamento dell'apertura delle buste per la gara di appalto per i ""Lavori di adeguamento funzionale dello stadio comunale "C. Puttilli" 1° e 2° stralcio – variazione Bando di gara e termini per la presentazione delle offerte", fissato per il pomeriggio di oggi? L'operazione di apertura delle buste avrebbe dovuto trovare degno completamento già lo scorso 27 settembre, quando una nota ufficiale (Prot. n. 61968 del 27.09.2012) firmata dall'Ingegner Salvatore Mastrorillo, Dirigente del Settore Ambiente del Comune di Barletta, nella quale si comunicava che "le operazioni di gara relative all'appalto integrato n. 21/12 "Affidamento della progettazione definitiva, esecutiva, coordinamento della sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione dei lavori di adeguamento dello stadio comunale Puttilli" riprenderanno il giorno 04.10.2012 alle ore 16,00", aveva ulteriormente procrastinato la positura di un importante "mattone" su una questione aperta ormai da tanti, troppi, anni.

Rinvii su rinvii hanno caratterizzato la storia recente del "Puttilli". Il motivo dell'ultimo rinvio, risalente a fine agosto? Era stato riscontrato nella necessità di un geologo nello staff tecnico delle aziende partecipanti al bando, il n.21/2012. "In esecuzione della determinazione dirigenziale n. 1246 del 24.08.2012- si leggeva nella nota ufficiale- si comunica che il disciplinare di gara è integrato come segue: al punto 2.3. requisiti del progettista per la redazione del progetto esecutivo, dopo la lettera a) punto 3) deve aggiungersi il seguente periodo: "Lo staff tecnico deve annoverare la presenza del professionista geologo, la cui indicazione nominativa deve essere compresa nell'elenco dei professionisti di cui al capoverso seguente". Tra le tante motivazioni lette sin qui tra i rinvii riguardanti la gara d'appalto più discussa dell'ultimo biennio, questo risuonava come nuovo.

L'apertura delle buste, inizialmente fissata alle 13 del 31 agosto e poi rinviata al 27 settembre, per il stata avviata sette giorni fa alla presenza dei componenti della Commissione Giudicatrice, nel dettaglio composta dall'Ing. Mastrorillo, l'Ing. Sebastiano Longano, Dirigente del Settore Manutenzioni del Comune di Barletta, e dal presidente regionale del Coni, Elio Sannicandro. Tante le offerte pervenute, nell'ordine del centinaio, e tanti volti interessati, costituiti perlopiù dai rappresentanti delle ditte che avevano presentato offerte, presenti all'atto di apertura. Evidentemente il tempo a disposizione non era stato sufficiente per completare le operazioni, comportando così un ulteriore procrastinamento della fine di questa "pelosa" telenovela. L'importo complessivo dei lavori sarà di €.2.622.463,00. L'appalto si suddivide in due fasi: la prima prevede la realizzazione di tribune prefabbricate in carpenteria metallica leggera, componibili e modulari, da posizionare direttamente su parte delle gradinate esistenti; la seconda comporterà la demolizione dell'attuale tribuna coperta, della sottostante struttura di fondazione e la realizzazione della nuova tribuna coperta. Sono ben 27 i mesi d'attesa, tempi addirittura superiori al tempo di gestazione d'un elefante asiatico. Sarà finalmente tracciata perciò oggi la dead-line per approdare all'idea di una soluzione per l'ormai "celebre" bando comunale n. 21/2012? E' quel che ci si augura, visto che la pillola è già stata sufficientemente e lungamente indorata...
(Twitter: @GuerraLuca88)
  • Calcio
  • Stadio "C. Puttilli"
  • Lavori pubblici
Altri contenuti a tema
Il giovane barlettano Cristian Tedesco firma con la SSC Bari Il giovane barlettano Cristian Tedesco firma con la SSC Bari Classe 2010, già capitano del Barletta Under 15, approda tra i professionisti
Il barlettano Angelo Gobbo firma con la Fiorentina Il barlettano Angelo Gobbo firma con la Fiorentina Il giovane, classe 2010, ha spiccato il volo firmando con l’under15 della Viola
8 Via Vittorio Veneto, «città più unita ma recisa ancora in più punti» Via Vittorio Veneto, «città più unita ma recisa ancora in più punti» Il Costituendo Comitato Cappuccini evidenzia la necessità di interventi urgenti
16 Lunedì riapre via Vittorio Veneto, l’annuncio del sindaco Lunedì riapre via Vittorio Veneto, l’annuncio del sindaco “La città cambia volto”
1 Lavori banchina 3 del porto di Barletta, Damiani: "Presto la ristrutturazione" Lavori banchina 3 del porto di Barletta, Damiani: "Presto la ristrutturazione" La nota stampa a firma del senatore di Forza Italia
Riapre parzialmente il sottopasso tra viale Marconi e via Imbriani Riapre parzialmente il sottopasso tra viale Marconi e via Imbriani Resterà recintata l'area del cantiere da completare
14 Recupero ciclovia alla Lega Navale, «a che punto siamo?» Recupero ciclovia alla Lega Navale, «a che punto siamo?» I referenti della lista Emiliano Sindaco di Puglia: «Sono solo mesi e quello che è ben visibile è solamente terra, polvere, un pezzo di strada non ancora asfaltato»
Prezzario regionale delle opere pubbliche: oltre 150 osservazioni dagli ingegneri della Bat Prezzario regionale delle opere pubbliche: oltre 150 osservazioni dagli ingegneri della Bat La maggior parte riguardano l'assenza di voci di prezzo relative a lavorazioni che non trovano necessario riscontro all'interno del prezzario
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.