Inaugurazione mostra Fiocchetto Lilla
Inaugurazione mostra Fiocchetto Lilla
Eventi

Settimana del fiocchetto Lilla, al via la mostra nella Galleria del "Curci"

Apertura fino a venerdì 15 marzo

In occasione della "Settimana del Fiocchetto Lilla", volta a riflettere su una tipologia di problemi, come i disturbi del comportamento alimentare, sempre più presenti tra giovani e giovanissimi e che coinvolgono inevitabilmente, oltre a ragazze e ragazzi, anche le loro famiglie, l'Ambulatorio DCA dell'Asl Bt, in collaborazione con l'Associazione "ilfilolilla" del territorio e con il patrocinio del Comune di Barletta, ha organizzato una mostra nelle giornate del 13-14-15 marzo presso la Galleria del Teatro Curci.

L'iniziativa, promossa dall'Associazione Nazionale di genitori e familiari APS-ETS "ilfilolilla" dal titolo "Progetto Internazionale di Mail Art – Tema: Il cibo nutre il corpo e la mente", è stata presentata oggi alla stampa con gli interventi della Direttrice Generale Asl Bt Tiziana Dimatteo, del sindaco di Barletta Cosimo Cannito, del Direttore del Dipartimento di Salute Mentale Asl Bt Giuseppe Barrasso e del responsabile dell'Ambulatorio DCA Asl Bt Filippo Iovine.

L'arte postale consiste nell'inviare creazioni, relative al tema della mostra, che lasciano spazio alla fantasia e che non richiedono competenze artistiche particolari. I lavori prodotti sono anche pubblicati sul sito www.ilfilolilla.it e sulle pagine ufficiali Instagram e Facebook dell'Associazione. La mostra è apertura al pubblico nelle seguenti fasce orarie: 9.00-13.00 e 18.00-21.00.
Ad accogliere i visitatori ci saranno i professionisti dell'équipe dell'Ambulatorio DCA e i familiari dell'Associazione "ilfilolilla".

I disturbi alimentari risultano purtroppo al secondo posto tra le cause di morte tra le nuove generazioni, soltanto dopo gli incidenti stradali. Con il passare degli anni a questa iniziativa si sono unite realtà associative, istituzioni e scuole di tutta Italia, per fare cultura sui DCA ed offrire una speranza a coloro che quotidianamente lottano contro questo tipo di disturbi, con l'obiettivo di aumentare l'attenzione dell'opinione pubblica su anoressia, bulimia, binge eating, obesità, ednos ed altre forme di DCA. Nel 2024 sono 75 i pazienti attualmente in carico, mentre dal 2014 ad oggi sono stati oltre 600. L'Ambulatorio è sito in via Marsala a Trani presso l'ex Ospedaletto. L'accesso all'Ambulatorio DCA è diretto, gli appuntamenti possono essere richiesti telefonicamente al numero di telefono 0883/483473. È necessario un intervento terapeutico multidisciplinare e integrato. Più precoce è l'intervento specialistico maggiori sono le probabilità di guarigione.
  • Asl Bt
Altri contenuti a tema
Uomo di Trinitapoli dona fegato, reni e cornee: la donazione al "Dimiccoli" di Barletta Uomo di Trinitapoli dona fegato, reni e cornee: la donazione al "Dimiccoli" di Barletta Ultimo gesto d'amore di un 73enne, è la quinta donazione multiorgano del 2024 nella Asl BT
Attivato a Barletta il servizio di prelievi domiciliari per categorie fragili Attivato a Barletta il servizio di prelievi domiciliari per categorie fragili Opportunità riservata ad alcune fasce deboli
21 Giornata mondiale del rene: screening gratuito a Barletta il 17 marzo Giornata mondiale del rene: screening gratuito a Barletta il 17 marzo Sarà possibile effettuare un controllo gratuito ad accesso libero al Castello
Settimana del fiocchetto lilla, una mostra nella galleria del "Curci" Settimana del fiocchetto lilla, una mostra nella galleria del "Curci" Iniziativa promossa dalla Asl Bt per riflettere sui disturbi del comportamento alimentare
Asl Bt, le iniziative in programma per la giornata internazionale della donna Asl Bt, le iniziative in programma per la giornata internazionale della donna Negli uffici igiene di Barletta indicazione su screening oncologici attivi
2 Mazzette per saltare la fila nel PTA di Trani: c'è un terzo indagato di Barletta Mazzette per saltare la fila nel PTA di Trani: c'è un terzo indagato di Barletta Si tratterebbe di un impiegato dell'Asl BT
9 Visite a pagamento superando le liste d'attesa, domiciliari a un dirigente medico del PTA di Trani Visite a pagamento superando le liste d'attesa, domiciliari a un dirigente medico del PTA di Trani Stessa misura cautelare anche per un'infermiera del reparto Radiologia dell'ex ospedale San Nicola il Pellegrino
Eseguito a Barletta per la prima volta un innovativo intervento al cuore Eseguito a Barletta per la prima volta un innovativo intervento al cuore Impiantato un pacemaker bicamerale utilizzando una stimolazione selettiva della branca sinistra
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.