Ricci di mare
Ricci di mare
Cronaca

Sequestrati seimila ricci. I pescatori sono originari della provincia di Barletta

Operazione della Guardia Costiera nel Lazio, a Santa Marinella (RM). Consentito un limite massimo di cinquanta esemplari per persona

La scorsa notte una pattuglia della Guardia Costiera, al servizio del comandante Nitrella, nel corso di uno dei controlli notturni, ha sorpreso due pescatori di frodo, originari della provincia di Barletta, che stavano raccogliendo ricci di mare, nei pressi del Lungomare Marconi a Santa Marinella nel Lazio in provincia di Roma.

I marinai della guardia costiera avrebbero prima bloccato l'uomo che faceva da palo, impedendogli così di avvertire chi stava effettivamente pescando. Sono stati sequestrati più di seimila ricci, oltre tutta l'attrezzatura da pesca utilizzata, elevando una multa di duemila euro. La stessa notte, il pescato è stato subito rigettato in mare. Continuano i controlli della Capitaneria di porto. La pesca del riccio di mare è consentita per un limite massimo di cinquanta esemplari per persona, tranne che nei mesi di Maggio e Giugno in cui entra in vigore il fermo biologico.
  • Guardia Costiera
  • Sequestro
Altri contenuti a tema
5 Vendita abusiva di ricci in via Canosa, interviene la Capitaneria di porto di Barletta Vendita abusiva di ricci in via Canosa, interviene la Capitaneria di porto di Barletta Scatta una sanzione di 1500 euro e il sequestro del prodotto
Gli auguri del sindaco per Annarita Porcelluzzi, barlettana, prima donna al comando di una unità della Guardia Costiera Gli auguri del sindaco per Annarita Porcelluzzi, barlettana, prima donna al comando di una unità della Guardia Costiera Il messaggio rivolto alla giovane Tenente di Vascello per il prestigioso incarico
La barlettana Annarita Porcelluzzi è la prima donna al comando di una unità navale della Guardia Costiera La barlettana Annarita Porcelluzzi è la prima donna al comando di una unità navale della Guardia Costiera Ieri la cerimonia ufficiale a Trapani
Pesca sottocosta, la Guardia Costiera di Barletta interviene a Trani e Bisceglie Pesca sottocosta, la Guardia Costiera di Barletta interviene a Trani e Bisceglie Sequestri attrezzi da pesca con prodotto ittico: elevata una sanzione amministrative di 1.000 euro
Sequestrata anche la tv del clan Parisi: Tommy conduceva "Ciao gente" Sequestrata anche la tv del clan Parisi: Tommy conduceva "Ciao gente" Il canale, il 190 del digitale terrestre, era della società barlettana Arca Puglia, intestata all'imprenditore Polli Diomede
3 Sequestrati 4 kg di tartufi di mare a Barletta, scatta la sanzione di 1000 euro per il pescatore Sequestrati 4 kg di tartufi di mare a Barletta, scatta la sanzione di 1000 euro per il pescatore Intervento del personale della Capitaneria di Porto di Barletta, che ha infine rilasciato in mare gli esemplari
Estate 2023: il bilancio del Compartimento Marittimo di Barletta Estate 2023: il bilancio del Compartimento Marittimo di Barletta Sono state 26 le persone salvate lungo le coste del territorio
Il bagnino Francesco Pio Delvecchio di Barletta premiato per il suo coraggio Il bagnino Francesco Pio Delvecchio di Barletta premiato per il suo coraggio Aveva salvato due bambini in difficoltà nel mare mosso a Margherita di Savoia
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.