Carta Servizi 2011
Carta Servizi 2011
Eventi

Presentazione della Carta Servizi 2011 della provincia BT

Urbanistica, aspetto del territorio, paesaggio, Genio Civile, difesa del suolo. Maggiore vicinanza fra ente pubblico e cittadino

Si è tenuto lo scorso pomeriggio, presso il Laboratorio Giovanile G.o.s., l'incontro di presentazione della Carta Servizi 2011 della Provincia Barletta Andria Trani concernente il 10° settore (Urbanistica, aspetto del territorio, Ptcp, paesaggio, Genio Civile, Difesa del suolo). Intervenuti all'incontro Luigi Antonucci, in rappresentanza del consiglio provinciale, il direttore del progetto ing. Vincenzo Guerra, l'assessore alla pianificazione territoriale, il geometra Domenico Campana, i presidenti degli ordini tecnici, ing. Vincenzo Bacco e l'arch. Giuseppe D'Angelo.

La redazione della Carta Servizi a cura del team dell' ing. Vincenzo Guerra, non solo rappresenta un adempimento legislativo secondo la direttiva del Consiglio dei Ministri datata 27 gennaio 1994 che trasformava l'adozione in atto obbligatorio, rappresenta una presa di posizione della neonata provincia pugliese, particolarmente decisa a risolvere i problemi piuttosto che rimandare utilizzando la tipica quanto vaga retorica politica, riportando a un incremento di fiducia nei confronti delle istituzioni, funzionale alla facilitazione dell'unione tra le parti. Un primo importante atto per modificare l'approccio con l'utente (ora meglio definito cliente) rendendolo partecipe, parte imprescindibile del rapporto biunivoco ente-cliente, un patto contratto, innanzitutto di collaborazione per il miglioramento e la semplificazione della struttura amministrativa per la ricerca della massima efficienza, come indicato dal recente decreto Brunetta unitamente alla legge Bassani di, documenti che hanno rappresentato il centro nevralgico dell'intero lavoro condotto in sinergia con gli ordini tecnici, - definiti veicolo della corretta deontologia professionale - partito agli inizi del 2011.

Denominatore comune nella redazione di una Carta Servizi, in qualsiasi ambito considerato, è l'individuazione degli standard delle prestazioni in continuo e sinergico rapporto con il cliente per monitorare e migliorare le modalità di somministrazione: una importante autocritica per scalfire la cognizione secondo la quale la pubblica utilità non debba essere sottomessa dal lecito diritto del cittadino, pensando di rendere un servizio all'intera collettività in questo modo; gli utilizzatori come ostacolo al lavoro dell'ente, rivisti ora nella reale concezione di partenza, come parte dello stesso lavoro. Eguaglianza, imparzialità, continuità, trasparenza, efficienza ed efficacia, cortesia e ragionevolezza, partecipazione; questi i principi fondamentali alla base del documento. Chiarezza di intenti riassumendo riprendendo le parole dell'assessore alla pianificazione territoriale, il geometra Domenico Campana.

L'evoluzione graduale del rapporto con i cittadini ha determinato la necessità di vedere la carta sotto l'ottica di un "pacchetto"dinamico, aperto ai cambiamenti e agli sviluppi. Da qui la necessità di riesami e,qualora necessarie, implementazioni dei contenuti in base annuale. Nella versione attuale, la carta del settore 10, riporta una prima parte per individuare tutti i riferimenti legati alle procedure e le tempistiche per accedere ai servizi disponibili (laddove non presenti i riferimenti legislativi, sono stati inseriti termini d'ufficio considerando uno standard massimo di 30 giorni per le pratiche), la sede fisica da raggiungere, la struttura amministrativa e organizzativa con l'indicazione dettagliata dei vari uffici, l'organigramma dei dipendenti con i rispettivi compiti e recapiti, le modalità e gli orari d'accesso agli uffici per il pubblico. La seconda parte contiene gli obiettivi che il settore si è dato e gli strumenti necessari alla rilevazione della qualità percepita, tra i quali il questionario famigliarmente chiamato "Dacci la tua opinione" per permettere agli "stakeholders" di proporre, inoltrare reclami se necessario.

La Carta, accompagnata da tutta la modulistica è facilmente reperibile sul sito internet istituzionale www.provincia.bt.it.




5 fotoPresentazione Carta dei Servizi 2011
Sesta provincia, presentazione della Carta Servizi 2011 del 10° settoreSesta provincia, presentazione della Carta Servizi 2011 del 10° settoreSesta provincia, presentazione della Carta Servizi 2011 del 10° settoreSesta provincia, presentazione della Carta Servizi 2011 del 10° settoreSesta provincia, presentazione della Carta Servizi 2011 del 10° settore
  • Provincia Barletta-Andria-Trani
  • Salvaguardia ambientale
  • Giovani Open Space
Altri contenuti a tema
Provincia Bat, i consiglieri del centrodestra: «Terzo consiglio deserto, Lodispoto si dimetta» Provincia Bat, i consiglieri del centrodestra: «Terzo consiglio deserto, Lodispoto si dimetta» La nota dell'opposizione
Lorenzo Marchio Rossi: «La provincia la festeggiamo ogni giorno con il nostro lavoro al servizio della comunità» Lorenzo Marchio Rossi: «La provincia la festeggiamo ogni giorno con il nostro lavoro al servizio della comunità» La nota del vicepresidente della provincia
Oggi nasceva la Provincia BAT, «Lodispoto dimentica» Oggi nasceva la Provincia BAT, «Lodispoto dimentica» Intervengono i consiglieri provinciali di opposizione
59 15 giugno 2024: 20 anni della nascita della provincia di Barletta-Andria-Trani 15 giugno 2024: 20 anni della nascita della provincia di Barletta-Andria-Trani La nota del già segretario del “Comitato di lotta Barletta Provincia” Nardo Binetti
Centrodestra Bat: «Consiglio Provinciale ancora “deserto”, cosa succede alla maggioranza Lodispoto?» Centrodestra Bat: «Consiglio Provinciale ancora “deserto”, cosa succede alla maggioranza Lodispoto?» La nota dei consiglieri di opposizione
I consiglieri provinciali di centrodestra: «Lodispoto non ha la maggioranza, per lui sconfitta politica» I consiglieri provinciali di centrodestra: «Lodispoto non ha la maggioranza, per lui sconfitta politica» Non approvato per mancanza di numero legale il Rendiconto di Bilancio
Tavolo per l’ambiente con Timac, enti e comitati Tavolo per l’ambiente con Timac, enti e comitati Invitati all'incontro i rappresentanti del comune di Barletta, della Provincia e della Confindustria
Le consigliere di parità della provincia Bat: «Solidarietà a Raffaella Piccolo» Le consigliere di parità della provincia Bat: «Solidarietà a Raffaella Piccolo» La nota di Rosa D'Alterio e Maddalena Petronelli
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.