Coltello
Coltello
Cronaca

Passione e coltelli, a Barletta un 21enne ferisce un minore al collo per una ragazza contesa

L'utensile da cucina è stato sequestrato dai Carabinieri. Il 16enne ferito non versa in pericolo di vita

La passione per una ragazza, contesa tra due ragazzi (di cui uno minorenne) ha spinto un 21enne incensurato di Barletta a colpire con un coltello da cucina un 16enne del luogo, ferendolo al collo ed è finito in carcere. È accaduto la notte scorsa a Barletta, dove i Carabinieri del Nucleo Radiomobile della locale Compagnia hanno arrestato il 21enne, con le accuse di tentato omicidio e detenzione illegale di arma da taglio.

Una telefonata giunta al 112 , ha fatto subito giungere una pattuglia dell'Arma presso il pronto soccorso dell'ospedale del luogo, a seguito delle ferite riportate dal minorenne poco prima. Grazie ad alcuni testimoni, i Carabinieri sono riusciti ad identificare l'aggressore che nel frattempo si era rifugiato in casa. questi ha ammesso le proprie colpe, consegnando spontaneamente l'arma con la quale aveva ferito il minore. Quest'ultimo, tuttora ricoverato per le ferite al collo, non è in pericolo di vita. Se la caverà con tanto spavento.

Il 21enne, di cui non sono note né generalità né le iniziali, è stato arrestato. L'arma è stata sottoposta a sequestro.
  • Carabinieri
  • Minorenni
  • Feriti
Altri contenuti a tema
Colpito da taser, muore a Bolzano il 42enne di Barletta Carlo Lattanzio Colpito da taser, muore a Bolzano il 42enne di Barletta Carlo Lattanzio Disposta l'autopsia per chiarire le cause dell'accaduto
I Carabinieri rafforzano i pattugliamenti nelle zone costiere della Bat I Carabinieri rafforzano i pattugliamenti nelle zone costiere della Bat Controlli anche sulla circolazione stradale per uso del cellulare alla guida e mancanza di cinture
I Carabinieri incontrano le referenti dei centri anti violenza del territorio I Carabinieri incontrano le referenti dei centri anti violenza del territorio Ieri mattina incontro tra le referenti dei CAV e il Comandante Provinciale dei Carabinieri BAT e il Maresciallo Vernice
Auto rubate nella Bat e portate a Cerignola: arrestati tre andriesi Auto rubate nella Bat e portate a Cerignola: arrestati tre andriesi Il sistema finalizzato a ricettazione e riciclaggio scoperto dai Carabinieri
Biglietti, allarmi e sicurezza: «Attenzione a non cadere nella trappola dell’emulazione» Biglietti, allarmi e sicurezza: «Attenzione a non cadere nella trappola dell’emulazione» Dopo gli episodi accaduti in pochi giorni a Trani, Barletta, Bari e Andria, ne parliamo con il comandante dei Carabinieri Massimiliano Galasso
L'arma dei Carabinieri al fianco della Asl Bt L'arma dei Carabinieri al fianco della Asl Bt Incontro tra il comandante e la direzione generale dell'azienda sanitaria
Allarme bomba anche a Barletta, valigia sospetta in piazza Conteduca: allarme rientrato Allarme bomba anche a Barletta, valigia sospetta in piazza Conteduca: allarme rientrato Concluse le operazioni di verifica. Presenti sul posto carabinieri, artificieri e vigili del fuoco
Furti d'auto nella Bat, continua l'azione dei Carabinieri Furti d'auto nella Bat, continua l'azione dei Carabinieri Arrestati due soggetti dopo la scoperta di targhe rubate, centraline e arnesi da scasso in un casolare tra Andria e Corato
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.