coltello
coltello
Cronaca

Minacciava i passanti con coltello da cucina a Barletta: arrestato 32enne algerino

L'operazione è stata condotta dagli agenti delle volanti del commissariato

Nei giorni scorsi gli Agenti delle Volanti del Commissariato di Barletta, coordinati dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Trani, hanno proceduto all'arresto di un trentaduenne algerino.
La Pantera del Commissariato di Via Manzoni è intervenuta a seguito di segnalazione di un operatore di Polizia in servizio di vigilanza presso la locale Prefettura che, allertato dalle urla provenienti dall'esterno, ha notato la presenza di un uomo, in via Cialdini, che minacciava i passanti in strada brandeggiando un coltello da cucina.
L'operatore, tenendo sotto costante controllo visivo l'individuo, ha avvertito gli Agenti di prestare particolare attenzione poiché l'aggressore era riuscito, nel frattempo, ad occultare parzialmente il coltello sotto un manicotto in tessuto, che indossava sul braccio destro, dal quale, però, si intravedeva la lama.
Gli operatori della Polizia di Stato hanno inizialmente tentato di portarlo alla calma. Vani, però, sono stati gli sforzi degli stessi, l'uomo, infatti, ha reagito energicamente, cercando di fuggire. In tale frangente, inoltre, ha estratto un grosso coltello da cucina, dalla lama di circa 12 cm, sferrando a vuoto fendenti e inveendo con frasi come "Andate via!! Andate via!!"
Nonostante la violenza mostrata, gli Agenti, con grande professionalità e cautela, riuscivano a disarmarlo.
Il fermato, un cittadino algerino senza fissa dimora ed irregolare sul territorio nazionale, dopo gli accertamenti di rito è stato arrestato ed accompagnato presso la Casa Circondariale di Trani a disposizione dell'Autorità Giudiziaria.
  • Polizia di Stato
Altri contenuti a tema
Ricordato l’agente della polizia di Stato Savino Antonucci, deceduto in servizio 36 anni fa Ricordato l’agente della polizia di Stato Savino Antonucci, deceduto in servizio 36 anni fa Cerimonia questa mattina al cimitero
Presentati nel chiostro di Palazzo di Città ad Andria i 65 neo agenti di PS assegnati alla Questura Presentati nel chiostro di Palazzo di Città ad Andria i 65 neo agenti di PS assegnati alla Questura Il Questore Fabbrocini ha presentato il nuovo personale: "Un dono per questo territorio"
Arrivo nuovi poliziotti nella Bat, Sap: "Siamo a metà dell'opera, ma nascono altri problemi!" Arrivo nuovi poliziotti nella Bat, Sap: "Siamo a metà dell'opera, ma nascono altri problemi!" La nota del Segretario della Bat, Vito Giordano: "Nuovi spazi per gli uffici e mancanza di alloggi per i nuovi arrivati"
Auto rubate nella Bat e trasportate nel cerignolano: 26 arresti della Polizia di Stato Auto rubate nella Bat e trasportate nel cerignolano: 26 arresti della Polizia di Stato Nel mirino dell'operazione ben 45 furti di auto di grossa cilindrata per un valore complessivo di circa 1.500.000 euro
Oltre 30 i soggetti arrestati e denunciati per furto, ricettazione e riciclaggio di autovettura Oltre 30 i soggetti arrestati e denunciati per furto, ricettazione e riciclaggio di autovettura I dettagli saranno resi noti stamattina, in conferenza stampa, presso la Procura della Repubblica di Trani
3 Molestie sessuali in treno a Barletta, in carcere extracomunitario Molestie sessuali in treno a Barletta, in carcere extracomunitario Operazione della polizia di Stato
1 Barletta, la polizia di Stato salva la vita ad un uomo ed arresta il suo aggressore Barletta, la polizia di Stato salva la vita ad un uomo ed arresta il suo aggressore I fatti risalgono allo scorso maggio
Palpeggia una undicenne all’uscita di scuola, arrestato settantaduenne Palpeggia una undicenne all’uscita di scuola, arrestato settantaduenne Intervento della Polizia di Stato
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.