Domenica delle palme
Domenica delle palme
Religioni

La domenica delle Palme tutti in piazza

Largo Ariosto, contenitore di fede

Come ogni domenica delle Palme, la parrocchia Sacra Famiglia di Barletta, organizza una particolare processione in piazza Largo Ariosto. È nella domenica De Passione Domini (della Passione del Signore) che il Cammino Neocatecumenale, della su citata parrocchia, consegna "le palme" ad alcuni "fratelli" come segno del Cristiano. In questo giorno infatti la Chiesa ricorda il trionfale ingresso di Gesù a Gerusalemme in sella ad un asino, osannato dalla folla che lo salutava agitando rami di palma (cfr. Gv 12, 12-15). La folla, radunata dalle voci dell'arrivo di Gesù, stese a terra i mantelli, mentre altri tagliavano rami dagli alberi di ulivo e di palma, abbondanti nella regione, e agitandoli festosamente gli rendevano onore.

I rami della palma inoltre, non solo hanno il significato del trionfo, dell' acclamazione e della regalità, ma simboleggiano anche la forza del cristiano che, come la palma agitata dal vento non si spezza mai, così anche il cristiano dovrebbe avere la stessa forza di resistere alle intemperie. Dopo la consegna delle palme, si procede in processione fino alla chiesa dove inizia la messa in cui la lettura della Passione viene letta da tre persone che rivestono la parte di Cristo (letta dal sacerdote), dello storico e del popolo. Durante la messa vengono benedetti i rami di ulivo, simbolo di pace, che poi verranno scambiati tra parenti e amici.
Sembra che i rami di ulivo siano stati introdotti nella tradizione popolare, a causa della scarsità di piante di palma presenti, specialmente in Italia. Ad ogni modo un'antica antifona gregoriana canta: «Pueri Hebraeorum portantes ramos olivarum obviaverunt Domino» ("Giovani ebrei andarono incontro al Signore portando rami d'ulivo").

Insomma tutta la circoscrizione Patalini-Borgovilla segue l'evento o andando in processione o, come si faceva un tempo, stando sui balconi su cui si vedono delle bellissime lenzuola che vogliono indicare il rispetto che le donne di casa danno nei confronti della processione, dando un tono solenne proprio come se si stesse assistendo all'entrata di Gesù a Gerusalemme.
  • Religione
  • Largo Ariosto
  • Pasqua
Altri contenuti a tema
Festa di Santa Lucia: le celebrazioni a Barletta Festa di Santa Lucia: le celebrazioni a Barletta Mercoledì 13 dicembre la tradizionale processione
Villa Bonelli e Largo Ariosto, il progetto di tre studenti di Architettura Villa Bonelli e Largo Ariosto, il progetto di tre studenti di Architettura La presentazione al pubblico, attraverso una mostra, del lavoro di Michele Lacavalla, Nicola Girardi e Marco Pastore
Don Salvatore Mellone, Edizioni San Paolo lo ricorda con un libro postumo Don Salvatore Mellone, Edizioni San Paolo lo ricorda con un libro postumo Pubblicato il volume “Il sussurro di una brezza leggera” con gli scritti spirituali del sacerdote barlettano scomparso nel 2015
A Barletta i festeggiamenti in onore di Sant'Anna A Barletta i festeggiamenti in onore di Sant'Anna Il programma degli incontri a cura della parrocchia Santa Maria della Vittoria
I festeggiamenti in onore di San Francesco da Paola a Barletta I festeggiamenti in onore di San Francesco da Paola a Barletta Le celebrazioni della parrocchia Sant'Andrea culminano con la processione del 20 aprile
Il Giovedì Santo a Barletta: tra tradizione, devozione e suggestione (FOTO) Il Giovedì Santo a Barletta: tra tradizione, devozione e suggestione (FOTO) Il nostro percorso nelle chiese di Barletta nella sera dei “Sepolcri”, ma qualche bellissima chiesa resta purtroppo chiusa
Auguri di serena Pasqua da Viva Network Auguri di serena Pasqua da Viva Network Un pensiero per voi lettori dalle nostre redazioni
Riflessione sulla Settimana Santa a Barletta Riflessione sulla Settimana Santa a Barletta La nota del Capitolo Cattedrale
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.