Giuseppe Nanula
Giuseppe Nanula
Cronaca

Il Dna ha confermato: il corpo ritrovato cadavere era di Giuseppe Nanula

Domani i funerali del marinaio barlettano nella chiesa di San Giovanni Apostolo. Disperso da marzo, poi ritrovato in mare in Sardegna

Oggi la speranza ha definitivamente abbandonato la famiglia di Giuseppe Nanula, marinaio 27enne di Barletta scomparso il 30 marzo scorso a Olbia. I risultati del test del Dna – di cui la mamma di Giuseppe proprio ieri aveva lamentato il ritardo durante una trasmissione televisiva – hanno confermato il triste epilogo: il corpo ritrovato lo scorso ottobre nell'area marina protetta della Tavolara, in Sardegna, è proprio del giovane marinaio, sottocapo della Capitaneria di Porto di Olbia, nato a Trani ma da sempre residente a Barletta. Mentre rientrava in porto da una perlustrazione nell'area protetta dell'isola di Tavolara insieme con la collega 23enne Valentina Muscarnera, il loro gommone urtò un ostacolo e Nanula venne sbalzato fuori dall'imbarcazione insieme alla donna, la quale invece fu immediatamente ritrovata dai soccorritori e riuscì a salvarsi nuotando.

Stamattina nella chiesa della Sacra Famiglia di Olbia si è svolta una cerimonia funebre organizzato dai colleghi della Capitaneria di Porto con i familiari di Nanula, giunti in Sardegna con un volo messo a disposizione dalla Guardia Costiera. Domani pomeriggio il corpo tornerà a casa per l'ultimo saluto alla città di Barletta, per i funerali che si svolgeranno nella chiesa di San Giovanni Apostolo.
  • Guardia Costiera
  • Decesso
Altri contenuti a tema
5 Vendita abusiva di ricci in via Canosa, interviene la Capitaneria di porto di Barletta Vendita abusiva di ricci in via Canosa, interviene la Capitaneria di porto di Barletta Scatta una sanzione di 1500 euro e il sequestro del prodotto
2 Tragedia in riva, morto un uomo sulla spiaggia di Barletta Tragedia in riva, morto un uomo sulla spiaggia di Barletta È stato colto da un malore: inutili purtroppo i soccorsi
Gli auguri del sindaco per Annarita Porcelluzzi, barlettana, prima donna al comando di una unità della Guardia Costiera Gli auguri del sindaco per Annarita Porcelluzzi, barlettana, prima donna al comando di una unità della Guardia Costiera Il messaggio rivolto alla giovane Tenente di Vascello per il prestigioso incarico
La barlettana Annarita Porcelluzzi è la prima donna al comando di una unità navale della Guardia Costiera La barlettana Annarita Porcelluzzi è la prima donna al comando di una unità navale della Guardia Costiera Ieri la cerimonia ufficiale a Trapani
Pesca sottocosta, la Guardia Costiera di Barletta interviene a Trani e Bisceglie Pesca sottocosta, la Guardia Costiera di Barletta interviene a Trani e Bisceglie Sequestri attrezzi da pesca con prodotto ittico: elevata una sanzione amministrative di 1.000 euro
3 Sequestrati 4 kg di tartufi di mare a Barletta, scatta la sanzione di 1000 euro per il pescatore Sequestrati 4 kg di tartufi di mare a Barletta, scatta la sanzione di 1000 euro per il pescatore Intervento del personale della Capitaneria di Porto di Barletta, che ha infine rilasciato in mare gli esemplari
Cadavere in casa: scoperto dopo l'allerta dei vicini Cadavere in casa: scoperto dopo l'allerta dei vicini L'uomo sarebbe deceduto per cause naturali
Estate 2023: il bilancio del Compartimento Marittimo di Barletta Estate 2023: il bilancio del Compartimento Marittimo di Barletta Sono state 26 le persone salvate lungo le coste del territorio
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.