Rosa Cascella in consiglio comunale. <span>Foto Ida Vinella</span>
Rosa Cascella in consiglio comunale. Foto Ida Vinella
Politica

Darsena dei pescatori del porto di Barletta, «un altro finanziamento perso»

Cascella (PD Barletta): «Ancora una volta il Comune di Barletta non è in grado di seguire in modo efficace l’iter dei bandi»

«Ancora un progetto abbandonato, ancora un finanziamento perso. L'amministrazione Cannito fa acqua da tutte le parti. Questa volta non è solo un, assai comune, modo di dire» scrive così Rosa Cascella a nome del gruppo consiliare del Partito Democratico.

«La Regione Puglia ha intimato, tramite una comunicazione formale con data 31/05/2023, alla amministrazione comunale di Barletta, l'invio dei documenti che dimostrano aggiudicazione dei lavori e stipula del contratto per un ingente finanziamento (688.265,87 euro) per l'ammodernamento della darsena dei pescatori del porto di Barletta. Un progetto importante che permetterebbe al porto di Barletta di procedere sulla via della pesca sostenibile. L'amministrazione comunale ha lasciato che tutti i termini per il completamento dell'iter scadessero. E oggi deve rispondere, entro cinque giorni, fornendo documenti che non possiede, poiché in colpevole ritardo rispetto agli step previsti dal finanziamento.

Vien da chiedersi perché una amministrazione comunale, dopo aver sottoscritto un contratto, abbandoni, dimentichi in un cassetto un progetto così rilevante anche in termini economici? In questi casi, purtroppo, spesso l'interesse pubblico viene sacrificato sull'altare di qualche, meno nobile e poco trasparente, interesse privato. Ci auguriamo naturalmente che non sia così, rispetto al caso di cui si discute, e tuttavia "a pensar male si fa peccato, ma spesso si indovina".

Ancora una volta il Comune di Barletta non è in grado di seguire in modo efficace l'iter dei bandi, e così perde i finanziamenti. Per fortuna, per questo finanziamento, è prevista una ulteriore finestra: è possibile, per le amministrazioni che comunicheranno in tempo il ritardo accumulato, procedere a una nuova richiesta di finanziamento, rinunciando a quello attualmente ottenuto, il prossimo Settembre.

Come gruppo consiliare del PD invitiamo dunque l'amministrazione comunale a completare, tempestivamente e celermente (dunque entro i 5 giorni concessi dalla Regione), le procedure per la revoca del finanziamento attuale. E auspichiamo che si possa cogliere la scadenza di Settembre per rimediare al fallimento nella tornata in scadenza ora. Più e più volte siamo stati costretti a sottolineare i deficit della amministrazione Cannito: sempre pronta ad annunciare con toni trionfali l'accesso a bandi e finanziamenti, ma altrettanto incapace, per superficialità e impreparazione, di perdere gli stessi finanziamenti per approssimazione, ritardi, errori grossolani. Speriamo sia l'ultima volta, ma temiamo proprio che sia solo l'ennesima» conclude l'esponente PD.
  • Partito Democratico
  • Porto
  • Rosa Cascella
Altri contenuti a tema
Ampliamento discarica San Procopio, il Pd: «Ribadiamo ancora una volta il nostro no» Ampliamento discarica San Procopio, il Pd: «Ribadiamo ancora una volta il nostro no» La nota dei dem
22 Dimissioni Cda Bar.S.A., il Pd: «Siamo stati tristemente profetici, l’azienda è ormai un contenitore politico» Dimissioni Cda Bar.S.A., il Pd: «Siamo stati tristemente profetici, l’azienda è ormai un contenitore politico» La nota dei dem
Mancato aumento Tari, il Pd: «Orgogliosi di aver dato il nostro contributo per il bene della comunità» Mancato aumento Tari, il Pd: «Orgogliosi di aver dato il nostro contributo per il bene della comunità» La nota dei dem
Il Pd: «Non aumentare la Tari? È possibile con l'utilizzo degli utili Bar.s.a.» Il Pd: «Non aumentare la Tari? È possibile con l'utilizzo degli utili Bar.s.a.» La nota dei dem
Il Pd: «Barletta bloccata dall’inciucio tra Azione e Fratelli d’Italia e dalle ambizioni dei Tupputi» Il Pd: «Barletta bloccata dall’inciucio tra Azione e Fratelli d’Italia e dalle ambizioni dei Tupputi» La nota dei dem
18 Il Pd: «La Barletta del centrodestra, tra tasse che aumentano e privilegi» Il Pd: «La Barletta del centrodestra, tra tasse che aumentano e privilegi» La nota dei consiglieri dem
1 Il Pd: «La maggioranza non c'è, il sindaco ne prenda atto e la smetta di prendere in giro la città» Il Pd: «La maggioranza non c'è, il sindaco ne prenda atto e la smetta di prendere in giro la città» La nota dei consiglieri dem
De Toma: «Grande risultato per il Pd e i Giovani Democratici» De Toma: «Grande risultato per il Pd e i Giovani Democratici» La nota del segretario provinciale GD
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.