Incuria e sporcizia al
Incuria e sporcizia al "PalaBorgia"
La città

Cosa resterà al minuto 40...

Il "PalaBorgia" immondezzaio a cielo aperto dopo una partita di Futsal. Poca manutenzione o scarso rispetto verso il bene pubblico?

"Cosa resterà di questi anni '80", cantava Raf in un celebre pezzo del 1989. Cosa resterá al minuto 40 ( di una partita di calcio a 5), si chiedono invece gli astanti di passaggio dal PalaDisfida "Mario Borgia" di Barletta. Sabato 6 aprile, pochi minuti dopo il fischio finale di Futsal Barletta-Real Dem Montesilvano, match valevole per il girone C del campionato di serie B di calcio a 5 vinto per 9-2 dai padroni di casa con successiva qualificazione alla fase-playoff, il principale impianto sportivo indoor della nostra città si presentava sporco e calpestato nel rispetto per il bene pubblico.

Confezioni di cibarie, vecchi giornali, bottigliette di plastica, kleenex e ammennicoli vari: tutto riversato sui poveri seggiolini del "PalaBorgia", come se i raccoglitori per immondizia, presenti nell'impianto, fossero un inutile ammennicolo. Non conta qui lo sport oggetto di visione, tantomeno la società in questione: conta solo ed esclusivamente un bene, la cura di un servizio pubblico che in passato si era "conquistato" l'appellativo di "palazzetto dei concerti e degli eventi", visto l'ingente numero di manifestazioni musicali e non affini allo sport, inversamente proporzionale a quello di eventi sportivi, che sul parquet della struttura sita in Via Giacomo Leopardi si sono alternate negli ultimi anni, ma che ora viene vissuto per l'idea alla quale era stato adibito dalla nascita. La situazione, giunta all'esasperazione, ha infastidito anche gli spettatori presenti: tempo pochi minuti e le foto del "PalaBorgia" e del sozzore dei suoi spalti era già in rete.

Sfogliando le tariffe d'uso degli impianti sportivi cittadini, si scopra che il canone da pagare per l'utilizzo del PalaDisfida "Mario Borgia" è stato aumentato del 50% a partire da ottobre 2012: una "zappa sui piedi" data dall'ultima amministrazione comunale ai fruitori dell'impianto, proprio mentre sul palazzetto dedicato al giovane cestista barlettano Mario Borgia sembravano diradarsi le nubi costituite dalle critiche, giustificate dai costi salati, da parte delle varie associazioni sportive barlettane che ne vedono impedito l'uso a causa di un portafogli che piange in un momento storico complicato per la congiuntura economica nazionale. Se però a questo si aggiunge lo scarso rispetto per lo spazio pubblico, la zappa sui piedi diventa un incudine. Si dice che la civiltá di un popolo si misura dalle sue strutture sportive: a Barletta la qualitá delle stesse è stato spesso oggetto di discussione, ma rispettare tutti insieme- e non solo in parte- quello che c'è sarebbe il primo passo verso una notevole crescita. Così al minuto 40 resteranno negli occhi solo la gioia per i successi sportivi e le gesta atletiche ammirate.
(Twitter: @GuerraLuca88)
15 fotoSporcizia e incuria al "PalaBorgia"
Incuria e sporcizia al "PalaBorgia"Incuria e sporcizia al "PalaBorgia"Incuria e sporcizia al "PalaBorgia"Incuria e sporcizia al "PalaBorgia"Incuria e sporcizia al "PalaBorgia"Incuria e sporcizia al "PalaBorgia"Incuria e sporcizia al "PalaBorgia"Incuria e sporcizia al "PalaBorgia"Incuria e sporcizia al "PalaBorgia"Incuria e sporcizia al "PalaBorgia"Incuria e sporcizia al "PalaBorgia"Incuria e sporcizia al "PalaBorgia"Incuria e sporcizia al "PalaBorgia"Incuria e sporcizia al "PalaBorgia"Incuria e sporcizia al "PalaBorgia"
  • Inquinamento
  • Paladisfida
  • Evento sportivo
Altri contenuti a tema
Ciemme Vivi Barletta 2024, 1000 partecipanti alla corsa serale per la città Ciemme Vivi Barletta 2024, 1000 partecipanti alla corsa serale per la città Grande partecipazione nonostante il caldo estivo: il percorso ha attraversato lo stadio Puttilli e la zona 167
Corsa di solidarietà a Barletta: ha fatto tappa in città la "Run4Hope" Corsa di solidarietà a Barletta: ha fatto tappa in città la "Run4Hope" Presenti per la staffetta Barletta Sportiva, 82° Reggimento Fanteria Torino, Arma dei Carabinieri e AIL Bat
Il barlettano Benny Strignano debutta nel Campionato Lamborghini Europa Il barlettano Benny Strignano debutta nel Campionato Lamborghini Europa La prima tappa del trofeo si terrà il 20 e 21 aprile nell'autodromo di Imola
Run4Hope 2024, Barletta presente alla staffetta di solidarietà Run4Hope 2024, Barletta presente alla staffetta di solidarietà Domattina sul lungomare Mennea arriva il testimone nelle mani dei soci della ASD Barletta Sportiva
Inizia una nuova stagione di eventi sportivi a Barletta Inizia una nuova stagione di eventi sportivi a Barletta Il senatore Damiani: «Un grande lavoro "di squadra" sta dando i suoi frutti e ne siamo orgogliosi»
L'A.S.D. Volley Barletta ospiterà le Final Four di Coppa Puglia il 30 marzo L'A.S.D. Volley Barletta ospiterà le Final Four di Coppa Puglia il 30 marzo Semifinali in programma al Palaborgia e infine la finale nella palestra del Liceo Scientifico “C. Cafiero”
Mimmo Ricatti vince la Mare & Sale Half Marathon 2024 a Margherita di Savoia Mimmo Ricatti vince la Mare & Sale Half Marathon 2024 a Margherita di Savoia Grande successo di pubblico e di partecipazione della seconda edizione della manifestazione podistica salinara
Grande partecipazione per la Volkswagen Barletta Half Marathon 2024 - FOTO Grande partecipazione per la Volkswagen Barletta Half Marathon 2024 - FOTO La gallery di BarlettaViva allo start della mezza maratona nel fossato del Castello
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.