Chirurgia andrologica Dimiccoli
Chirurgia andrologica Dimiccoli
Attualità

Attiva al "Dimiccoli" la la nuova Unità Operativa di Chirurgia Andrologica

Patologie sessuali maschili ed infertilità al centro delle attività

Dal mese di novembre è attiva, presso l'ospedale Dimiccoli di Barletta, la nuova Unità Operativa di Chirurgia Andrologica, diretta dal dott. Antonio Corvasce, con l'obiettivo di occuparsi dell'approccio chirurgico relativo alle patologie del testicolo ed a quelle legate alla sfera sessuale maschile quali il deficit erettile, le malformazioni e le curvature acquisite del pene. Attenzione anche alla chirurgia dell'infertilità maschile, patologia ad oggi sottostimata, che andrebbe ancorata ad una maggiore idea di prevenzione stante le difficoltà nell'approccio psicologico a tale tematica.

Solo nell'ultima settimana sono state già tre le protesi peniene impiantate dall'Unità Operativa - che fa parte del Dicunt, ovvero il Dipartimento interaziendale di Chirurgia urologica e nuove tecnologie, nato grazie ad un accordo tra il Policlinico Riuniti di Foggia e l'Asl Bt per ampliare l'offerta di chirurgia urologica - altre tre sono in programma entro fine anno. Tra le attività avviate anche interventi di corporoplastica (pene curvo congenito o acquisito per patologie dei corpi cavernosi del pene) e di uretroplastica con impianto di mucosa buccale.

L'infertilità in Italia riguarda circa il 15% delle coppie mentre, nel mondo, circa il 10-12%. Ogni anno in Italia circa 60mila nuove coppie non riescono a concepire entro due anni, secondo i dati dell'Organizzazione Mondiale della Sanità l'infertilità è legata nel 35% dei casi al fattore femminile, nel 40% a quello maschile e nel 25% è legata ad ambedue i partner.
Si calcola, inoltre, che in Italia soffrano di infertilità attualmente 1 milione di coppie, quindi 2 milioni di cittadini.

"Le aziende sanitarie che in Italia hanno deciso di dotarsi di una unità operativa di Chirurgia Andrologica sono poche - spiega il dott. Antonio Corvasce, responsabile della UOSVD di Chirurgia Andrologica, specialista in Andrologia ed Urologia e perfezionato in Sessuologia ed Ecografia Andrologica - anche perché tale disciplina risulta essere di altissima specializzazione e qualificazione. Allo stato siamo attivi da poco più di un mese con sedute operatorie settimanali, al fine in primo luogo di abbattere le liste d'attesa. Abbiamo in programma nei prossimi mesi di implementare la cura dell'infertilità maschile - commenta Corvasce - che ormai è considerata una vera e propria patologia sociale".
  • Ospedale "R. Dimiccoli"
Altri contenuti a tema
A Barletta la Festa di San Biagio, protettore dai mali della gola A Barletta la Festa di San Biagio, protettore dai mali della gola Numeri rilevanti per la UOC di otoriolaringoiatria
Screening HIV a Barletta, Andria e Bisceglie Screening HIV a Barletta, Andria e Bisceglie Nel mese di febbraio test nei reparti di ginecologia
La "Dea della speranza", il dono delle Divine del Sud al reparto di radioterapia del "Dimiccoli" La "Dea della speranza", il dono delle Divine del Sud al reparto di radioterapia del "Dimiccoli" L'opera d'arte realizzata dall'artista Kataos sarà collocata in sala d'attesa
1 Ospedale Dimiccoli: la prima risonanza magnetica 3 Tesla Ospedale Dimiccoli: la prima risonanza magnetica 3 Tesla Le caratteristiche tecniche di questa apparecchiatura consentono di ottenere i risultati migliori possibili in termini di qualità
Nuova Risonanza Magnetica a 3 tesla al "Dimiccoli" di Barletta Nuova Risonanza Magnetica a 3 tesla al "Dimiccoli" di Barletta Oggi la cerimonia di inaugurazione
Presentata la nuova ala del pronto soccorso dell'ospedale "Mons. Dimiccoli" di Barletta Presentata la nuova ala del pronto soccorso dell'ospedale "Mons. Dimiccoli" di Barletta Cerimonia in forma ridotta per rispetto delle vittime dell'incidente sulla Trani-Andria
Riattivata l’Unità operativa di anestesia e rianimazione del “Dimiccoli” Riattivata l’Unità operativa di anestesia e rianimazione del “Dimiccoli” Il 12 settembre l’incendio che ne aveva danneggiato la struttura esterna
È Dalila la prima nata a Barletta nel 2023 È Dalila la prima nata a Barletta nel 2023 Fiocco rosa al "Dimiccoli" nella notte tra l'uno e il due gennaio del nuovo anno
© 2001-2023 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.