rappresentanze sindacali e direzione strategica dell asl bt
rappresentanze sindacali e direzione strategica dell asl bt
Territorio

Asl Bt, siglato accordo con le OO.SS. per conferimento incarichi di funzione organizzativa e professionale

Soddisfazione per la Fials con Angelo Somma, NURSING UP con Emanuele Sgarra, la CISL con Antonio La Notte e NURSIND con Gianluigi Piazzolla

"Un momento importante, condiviso con le sigle sindacali della nostra azienda, un passaggio significativo per tutti i nostri professionisti". La Direzione della Asl Bt ha siglato l'accordo con le organizzazioni sindacali per il conferimento degli incarichi di funzione organizzativa e professionale del personale del comparto Sanità: sono inclusi i ruoli amministrativo, tecnico, professionale, sanitario e socio-sanitario.

Per il comparto sanità sono stati previsti 59 incarichi di funzione organizzativa, 103 incarichi di funzione professionale e 15 incarichi per gli operatori sanitari. Per il comparto PTA (professionale, tecnica e amministrativa) sono stati previsti 12 incarichi organizzativi e 31 professionali per funzionari, 4 per gli assistenti e 2 per gli operatori.

"La riorganizzazione degli incarichi di funzione organizzativa e professionale è funzionale alla nuova organizzazione aziendale, uno strumento di valorizzazione delle professionalità aziendali a vantaggio della qualità dei servizi - dice Tiziana Dimatteo, Direttrice Generale della Asl Bt - è il risultato di un lavoro di confronto e stretta collaborazione con tutte le organizzazioni sindacali e le rappresentanze sindacali unitarie".
"Ringrazio l'Area Gestione delle Risorse Umane diretta dalla dottoressa Vincenza Memeo e il dottor Federico Ruta, Dirigente delle professioni sanitarie per il lavoro svolto in questi mesi - ha aggiunto la Direttrice Generale - questo risultato è frutto di una sapiente attività di concertazione e di una conoscenza profonda della organizzazione aziendale e delle competenze presenti nei nostri servizi ospedalieri e sanitari'.


Soddisfazione anche dalla Rappresentanza Sindacale Unitaria dopo aver sottoscritto l'accordo per:

1. La Determinazione fondi contrattuali consolidati anno 2023 e fondi contrattuali provvisori anno 2024 – Area Comparto.
2. L'approvazione dell'integrazione economica del fondo ex art. 102 CCNL comparto sanità 2019/2021 riguardante gli incarichi di organizzazione ed incarichi professionali;
3. L'accordo sulla trasposizione degli incarichi già assegnati nel nuovo sistema degli incarichi ex art.36 CCNL comparto sanità 2019/2021;
4. Regolamento per la graduazione ed affidamento degli incarichi per il personale del comparto;

Quanto su esposto per noi e per tutti i lavoratori professionisti sanitari ed amministrativi è una SVOLTA EPOCALE!!

Finalmente anche il nostro Comparto Sanità si allinea con il sistema degli incarichi delle altre aree, ad esempio quella dei Medici e dei Dirigenti Sanitari.
Anche noi del comparto sanità dunque, possiamo valorizzare le professionalità acquisite sul campo e le competenze acquisite attraverso gli studi come Lauree, Master, e Specializzazioni ottenute con il nostro impegno. Non possiamo che esprimere grande soddisfazione, per lo sforzo profuso, nei confronti della Direzione Strategica, della Direzione del Personale e di tutto il suo staff incluso il Dirigente delle Professioni Sanitarie che hanno confidato fortemente nei nostri valori e collaborato con noi ad attivare il nuovo sistema degli incarichi.
Il nuovo sistema degli Incarichi (più di 200) a nostro avviso e senza ombra di dubbio, al netto di comunicati populistici, consentirà la piena valorizzazione delle professionalità esistenti nella nostra ASL sia a livello Ospedaliero che Territoriale, premiando quanti quotidianamente lavorano con impegno e dedizione per migliorare il sistema sanitario.
Questo significativo accordo tra Asl e Organizzazioni Sindacali, di fatto, ridisegna l'assetto organizzativo dell'azienda sanitaria e rende efficiente l'erogazione dei servizi sanitari, attraverso la proposizione di un modello più incentrato verso le necessità dell'utenza. E' il raggiungimento di un risultato storico che ci spinge a infondere rinnovato impegno per la tutela e la valorizzazione del personale dipendente.
  • Sanità
Altri contenuti a tema
11 Sanità nella provincia Bat, Caracciolo: “Venerdì 12 audizione in III commissione per fare il punto della situazione” Sanità nella provincia Bat, Caracciolo: “Venerdì 12 audizione in III commissione per fare il punto della situazione” La nota del presidente del gruppo Pd in Regione Puglia
Trattamento dei pazienti con disturbi psichici autore di reati, convegno organizzato dal Consorzio Metropolis Trattamento dei pazienti con disturbi psichici autore di reati, convegno organizzato dal Consorzio Metropolis Grande affluenza il 15 marzo, presso Palazzo Dogana a Foggia
Soldi per superare liste d'attesa, «se il sistema funzionasse, questi comportamenti non esisterebbero» Soldi per superare liste d'attesa, «se il sistema funzionasse, questi comportamenti non esisterebbero» Interviene il barlettano Ruggiero Mennea, capogruppo e vice commissario Regionale di Azione
Sanità: prosegue la somministrazione dei vaccini anti Covid da parte dei farmacisti Sanità: prosegue la somministrazione dei vaccini anti Covid da parte dei farmacisti Approvata oggi dalla Giunta la proroga fino alla fine del 2024
2 Una nuova vita per l’ex ospedaletto pediatrico di via Cavour, chiuso da 20 anni Una nuova vita per l’ex ospedaletto pediatrico di via Cavour, chiuso da 20 anni L’annuncio del consigliere regionale di Con Emiliano Giuseppe Tupputi
Malattie rare, un convegno del Rotary Club Barletta e Fondazione Alessandra Bisceglia Malattie rare, un convegno del Rotary Club Barletta e Fondazione Alessandra Bisceglia Appuntamento il 9 novembre alle ore 20.30
1 Specialisti e medici a Barletta per parlare di dermatologia Specialisti e medici a Barletta per parlare di dermatologia Un importante meeting previsto oggi con approfondimenti formativi
"Fin troppo pazienti", stop alle liste d'attesa "Fin troppo pazienti", stop alle liste d'attesa Anche a Barletta la mobilitazione dell'alleanza Verdi-Sinistra
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.