Bambino
Bambino
Religioni

Alla parrocchia di San Filippo un concerto per il piccolo Felice

Iniziativa di beneficenza per favorire le cure del bambino di Terlizzi

Questa sera, presso l'Oratorio della Parrocchia San Filippo Neri, a cominciare dalle ore 21.00, si terrà un concerto di beneficenza per il piccolo Felice Guastamacchia, di Terlizzi, affetto da una malattia genetica rara, la epidermolisi bollosa. I bambini che ne sono affetti vengono definiti "bambini farfalla", in quanto la pelle è così delicata che basta un bacio, una carezza per causare bolle e lacerazioni su tutto il corpo, fragile pertanto come le ali di una farfalla. Felice ha bisogno di essere sottoposto negli Stati Uniti ad una terapia sperimentale, che sembra stia dando motivi speranza. Si comprendono a questo punto le molteplici spese che i genitori del piccolo dovranno affrontare.

Il caso Felice Guastamacchia è diventato nazionale per la gara di solidarietà che ha mosso tanti, singoli, realtà associative e varie istituzioni. Anche l'Arcidiocesi di Trani-Barletta-Bisceglie, incoraggiata dall'Arcivescovo Giovan Battista Pichierri, nei giorni addietro ha realizzato nella parrocchie una colletta. E si ha notizia di una serie di iniziative in via di svolgimento per sostenere la causa del piccolo Felice. Quanto al concerto, l'idea è stata proposta da Don Francesco Fruscio, Parroco di San Benedetto in Barletta, e condivisa dal gruppo che da mesi si sta adoperando nella raccolta di fondi rappresentata dalla signora Arcangela Paglialonga.

"Il concerto - spiega Don Francesco - non ha scopo di lucro. Tutto quello che sarà raccolto sarà devoluto per il piccolo Felice perché possa quanto prima sottoporsi alla cura sperimentale. Michele e Valeria, i genitori del piccolo Felice, sperano molto in questa cura studiata dal professor Jakub Tolar dell'Università del Minnesota. Si tratta di un delicatissimo trapianto di midollo osseo per cui è necessario un forte contributo economico non solo per l'intervento, ma anche per la permanenza negli USA che potrebbe essere molto lunga per la famiglia di Felice. Auspichiamo altresì che alcuni medici italiani possano recarsi negli Usa per imparare il protocollo di cura di questa malattia, visto che in Italia vi sono altri casi simili di bambini colpiti dalla malattia".

Il concerto sarà tenuto dal gruppo musicale 'ForJay' e da alcune scuole di danza. Quasi tremila i biglietti invito venduti a cinque euro.
Elezioni Amministrative 2022
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
  • Concerto
  • Beneficenza
  • solidarietà
  • Chiesa di San Filippo Neri
Altri contenuti a tema
Zaini, quaderni e amore, la spedizione partita da Barletta è arrivata in Kenya Zaini, quaderni e amore, la spedizione partita da Barletta è arrivata in Kenya Obiettivo raggiunto: donati giocattoli e materiali per la scuola ai bambini di Meru
1 A cavallo per solidarietà, una raccolta fondi per la famiglia Tupputi A cavallo per solidarietà, una raccolta fondi per la famiglia Tupputi L'iniziativa dell'associazione "I Cavalieri del Mito" di Barletta
Zaini, quaderni e giocattoli in viaggio da Barletta al Kenya Zaini, quaderni e giocattoli in viaggio da Barletta al Kenya Si concretizza l'iniziativa "Dona uno zaino a un bimbo"
Solidarietà Ucraina, attivato un centro di raccolta a Barletta Solidarietà Ucraina, attivato un centro di raccolta a Barletta L'iniziativa dell'Ambulatorio popolare
Al Curci di Barletta l'orchestra ucraina suonerà la pace Al Curci di Barletta l'orchestra ucraina suonerà la pace Questa sera i solisti di Kiev si esibiranno in teatro
Una raccolta fondi per la nuova sede AIPD Una raccolta fondi per la nuova sede AIPD L'Associazione italiana persone con sindrome di Down ha ottenuto la disponibilità dalle Ferrovie dello Stato
1 «Sognavo l’Africa da bambina, ma sono diventata cooperante grazie a “Un medico in famiglia”» «Sognavo l’Africa da bambina, ma sono diventata cooperante grazie a “Un medico in famiglia”» Antonella Morelli, giovane barlettana, racconta la sua missione umanitaria in Kenya
Due furgoni carichi di scarpe partiranno da Barletta per la rotta balcanica Due furgoni carichi di scarpe partiranno da Barletta per la rotta balcanica Raccolti i fondi per finanziare il viaggio grazie anche ad un importante contributo del Comune di Barletta
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.