Mani
Mani
Scuola e Lavoro

25 novembre, gli studenti: «Diciamo "no" con l’arte»

Una proposta creativa con uno speciale allestimento artistico a cura degli studenti dell'IISS "De Nittis"

Per la Giornata internazionale dedicata all'eliminazione della violenza contro le donne, gli studenti del Liceo Artistico e dell'Istituto Professionale Indirizzo Grafico dell'IISS "Léontine e Giuseppe De Nittis" di Barletta hanno deciso di dare un segnale forte e chiaro, scegliendo la protesta "creativa" contro ogni forma di violenza di genere.

Il 25 novembre tutta la scuola sarà mobilitata, per l'occasione, in un lavoro di allestimento generale che si richiamerà a colori forti, in grado di raccontare un orrore che non trova fine. Tutto sarà pronto per il 28 novembre, quando l'Istituto ospiterà le esperte del Centro Antiviolenza di Barletta "Giulia e Rossella" per riflettere sul tema "L'amore è un altro genere di storia", titolo che ha dato il nome all'intera settimana commemorativa. Fino al 2 dicembre, infatti, gli studenti, a cura della Biblioteca Scolastica Innovativa "Pier Paolo Pasolini", verranno coinvolti in una serie di letture e proposte filmiche che hanno lo scopo di sollecitare nei più giovani una presa di coscienza critica rispetto a quei passaggi cruciali che portano a deviare verso la violenza di genere in tutte le sue più insidiose sfumature.

Gli allestimenti che animeranno la giornata del 25 novembre "sono installazioni artistiche che si vogliono rifare al corpo femminile" afferma Mariangela Tripaldi, una delle docenti impegnate nella direzione artistica dei lavori. "La donna, vista come oggetto, diviene nella società merce di scambio e desiderio, corpo senza anima, bocca senza voce, cuore senza battiti. La donna violata, picchiata, uccisa è l'oggetto del desiderio di un uomo che tale non può essere definito. L'intento è quello di sensibilizzare, attraverso l'arte, anche le menti più grette".
  • Arte
  • Centro antiviolenza
  • Liceo artistico Léontine e Giuseppe De Nittis
Altri contenuti a tema
Mostra d’arte contemporanea “Perpetuo disfare”: la valigia come simbolo della creatività Mostra d’arte contemporanea “Perpetuo disfare”: la valigia come simbolo della creatività Le opere dell’artista poliedrica Monica Menchella in esclusiva a Barletta
Ricerca artistica ed esperienza umana nella mostra “Fuori dal Tempo” Ricerca artistica ed esperienza umana nella mostra “Fuori dal Tempo” Si è conclusa la mostra alla galleria ZeroUno di Barletta
Open Day al centro CAGI Open Day al centro CAGI Porte aperte il 5 luglio dalle ore 18
Studenti di Barletta a Lignano Sabbiadoro per “YounG7 for Education" Studenti di Barletta a Lignano Sabbiadoro per “YounG7 for Education" Le giovani leve del liceo artistico Léontine e Giuseppe De Nittis parteciperanno insieme ad altri rappresentanti delle scuole italiane
Mostra d’arte contemporanea “Fuori dal Tempo”: un viaggio informale tra natura e paesaggio Mostra d’arte contemporanea “Fuori dal Tempo”: un viaggio informale tra natura e paesaggio Appuntamento nella galleria del centro culturale "Zerouno"
"Arte senza tempo": la nuova mostra d'arte contemporanea a Barletta "Arte senza tempo": la nuova mostra d'arte contemporanea a Barletta L'appuntamento culturale in collaborazione con artisti locali e nazionali nel pieno centro storico della città
"Arte senza Tempo": a Barletta un'esposizione nella suggestiva chiesa di san Michele "Arte senza Tempo": a Barletta un'esposizione nella suggestiva chiesa di san Michele La mostra sarà in città dal 18 al 23 giugno
Palazzo della Marra cornice del nuovo progetto musicale del barlettano Ruggiero Disalvo Palazzo della Marra cornice del nuovo progetto musicale del barlettano Ruggiero Disalvo Il giovane ha creato il brano “Return alone” in feat con l’artista Aurora
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.