Documenti
Documenti

«Che fine hanno fatto i 750mila per Canne della Battaglia?»

Il perito agrario Dargenio: «Quali  sono e dove sono, dall’ottobre 2020 ad oggi, le migliorie visibili per il noto sito?»

«In data 12/07/2022 la dott.ssa Santa Scommegna in occasione del suo ingresso in Consiglio Comunale rilascia una succosa ed intelligente dichiarazione a tutta la stampa cittadina telematica e non.

Mi piace prendere a prestito alcune sue significative parole e le riporto testuali: "…. Qualsiasi atto venga compiuto deve esser reso noto i cittadini hanno diritto di sapere e di comprendere al meglio gli impegni organizzativi e finanziari..."

Sommessamente spero che l'intento di comprendere al meglio gli impegni organizzativi e finanziari non si voglia limitare ad uno specifico e singolo aspetto della Pubblica Amministrazione e che tale sua espressione di intenti sia anche relativamente e leggermente non di molto retroattiva.

Spero che tale sua enunciazione investa, quindi, anche l'azione dei singoli amministratori e vari politici specie della sua parte.

Siccome Lei dice che tutti i cittadini devono essere messi al corrente, entrando nelle SPECIFICITA' ORGANIZZATIVE E FINANZIARIE, allora il sottoscritto essendo un cittadino Le suggerirebbe di fare (a nome di cittadini) al Cons. Regionale Ruggiero Mennea, la cui notoria azione politica è incisiva e costante sul territorio, la seguente domanda: "… Quali sono e dove sono, dall'Ottobre 2020 ad oggi, le migliorie visibili e le opere che avrebbero comportato la spesa di ben € 750.000,00 nel sito archeologico di Canne della Battaglia a seguito del succitato finanziamento ministeriale stanziato in quell'anno?

Non sarò difficile rendicontare pubblicamente i principali capitoli di spesa (magari una cinquantina di righe) da sottoporre alla stampa e cosi dare esemplare concretezza alla severa enunciazione della dott.ssa Scommegna in quanto al diritto dei cittadini ad essere informati sugli IMPEGNI ORGANIZZATIVI E FINANZIARI.

Preciso che nel 2020 il Consigliere Mennea annunciò tale non esiguo finanziamento già citato e che le sue molte generiche dichiarazioni le troviamo, ad esempio, su GOOGLE digitando: "Barletta, maxi finanziamento da 750.000,00 euro per rilanciare Canne della Battaglia" oppure su BING digitando: "Barletta, 750.000,00 euro per Canne della Battaglia".

Si ringrazia per l'attenzione».

Giuseppe Dargenio, perito agrario
  • Canne della battaglia
Altri contenuti a tema
La battaglia di Canne su focus di Mediaset Infinity La battaglia di Canne su focus di Mediaset Infinity La nota del presidente del comitato Pro Canne, Nino Vinella
Hannibal Race 2023, un successo a Canne della Battaglia fra storia e sport Hannibal Race 2023, un successo a Canne della Battaglia fra storia e sport Numerosi partecipanti all'iniziativa che si prepara ad una edizione invernale
Grimaldi: «Si investa per valorizzare Canne della Battaglia» Grimaldi: «Si investa per valorizzare Canne della Battaglia» La nota del direttore degli archivi di Stato di Barletta, Bari e Trani
Anniversario Battaglia di Canne del 216 A.C, ecco "La canzone di Achille" Anniversario Battaglia di Canne del 216 A.C, ecco "La canzone di Achille" Il 2 agosto lo spettacolo di Stefano Luci
"Camper", su Rai 1 focus su Canne della Battaglia "Camper", su Rai 1 focus su Canne della Battaglia È andata in onda una delle varie puntate dedicate alla Puglia
Pipì nel parco archeologico di Canne della Battaglia Pipì nel parco archeologico di Canne della Battaglia Ripreso l'episodio, è stata fatta denuncia alla Procura
Sport, il coraggio di Annibale evocato dalla “Hannibal Race” Sport, il coraggio di Annibale evocato dalla “Hannibal Race” Tutti i dettagli nella conferenza stampa di presentazione dell'evento sportivo nella sede di “Sport e salute” Bat
Storia e sport, a Canne della Battaglia si corre la "Hannibal Race" Storia e sport, a Canne della Battaglia si corre la "Hannibal Race" 10 km di corsa con ostacoli con una doppia categoria: open e competitive
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.